Mi ama ma non vuole una relazione, sono distrutta

Inviata da Alessia · 2 mar 2018 Terapia di coppia

Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni ed ho bisogno di aiuto per riprendere in mano la mia vita. Apparentemente non c’è nulla che non va, tutti mi conoscono come una persona buona e solare, ma dentro di me sto molto male. Da qualche mese mi sento sempre stanca e non riesco a produrre a lavoro, ogni più piccola cosa, anche se mi piace farla, mi costa una fatica immensa. Non lo nego, so bene quale sia il problema: un amore non corrisposto. O almeno, corrisposto ma non abbastanza. Lui abita all’estero e, seppure mi abbia detto che mi ama e sono la cosa migliore che gli sia mai capitata, adesso non vuole impegnarsi, secondo lui la distanza non è superabile (sarebbe solo un’ora di aereo...). Ci siamo visti qualche settimana fa ed è stato tutto stupendo, ma stanti le sue insicurezze, qualche giorno fa abbiamo chiuso ogni rapporto. Questa situazione mi distrugge, perché secondo me la distanza fisica non era un problema insuperabile. Una parte di me sa che se mi avesse amato davvero avremmo potuto evitare la rottura, ma non riesco a farmene una ragione. Voglio ad ogni costo andare avanti, ma ho come un blocco. Non so come ripartire, le giornate mi sembrano eterne e la sera mi ritrovo quasi sempre a piangere, inutile dire che la notte non dormo affatto bene. Vorrei superare questo momento ma davvero non so come fare. Grazie per qualsiasi riposta e sostegno.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 MAR 2018

Cara Alessia,
Capisco bene la tua sofferenza per un amore che viene inspiegabilmente soffocato dal tuo partner. La cosa peggiore che puoi fare però è di insistere con lui su questo tema e di inseguirlo per convincerlo, perché lo farai scappare sempre di più. Tu devi farti forza e rinunciare a chiamarlo e a rispondergli, e se lui veramente è legato a te come dice, la tua mancanza diventerà insopportabile, altrimenti dovrai fartene una ragione: non eri così importante per lui e quindi inutile proseguire. Non è facile, ma è forse l'unico modo per venirne a capo, se da sola non ce la fai ti consiglio qualche seduta di counseling.
Cordialmente
Dr.ssa M. Sara Sanavio
Perugia

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

226 Risposte

97 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86850

Risposte