Mi ama ma non mi desidera

Inviata da Vanessa · 6 ott 2016 Terapia di coppia

Buonasera,
vorrei delle opinioni in merito alla mia situazione. Mi chiamo Vanessa ho 32 anni e ho un compagno di 37 anni. Siamo insieme da poco più di due anni e da uno conviviamo, io con lui sto benissimo, ci amiamo, non mi fa mancare nulla tranne: IL SESSO! E' un uomo molto affettuoso che mi riempie di coccole e attenzioni ma se non faccio io la prima mossa, non facciamo quasi mai l'amore. Il sesso nella nostra relazione è contemplato una volta a settimana oppure ogni due, i rapporti avvengono sempre nelle solite 2-3 posizioni. Non vedo passione da parte sua nei miei confronti nonostante gli lanci messaggi espliciti sul fatto di voler fare l'amore con lui. Presa da frustrazione ho sbirciato la suo cronologia internet (cosa di cui non vado fiera) e ho notato che guarda abitualmente video/foto porno. La cosa non mi darebbe fastidio laddove lui avesse regolarmente rapporti con me, ma nella nostra situazione mi deprime. Perché pensare tutti i giorni al sesso e farlo saltuariamente con la propria donna? Io sono una donna disinibita con il mio uomo, mi piace vivere la sessualità di coppia a 360°, lui lo vedo ancora molto "bloccato" da questo punto di vista. Vorrei parlargli, so che sarebbe la soluzione più giusta, ma di fronte ho un uomo molto suscettibile e ho paura che la prenda a male, non vorrei che percepisse la cosa in modo accusatorio. Come posso fare? C'è una spiegazione a tale comportamento?
Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 OTT 2016

Cara Vanessa, descrive una persona insicura e forse poco capace di relazionarsi con i propri, e quindi altrui, bisogni ed emozioni. Sia la poca scioltezza a livello sessuale sia la suscettibilità ne sono sintomo. Parlare di ciò che proviamo e desideriamo in una coppia è fondamentale.Il suo compagno probabilmente nasconde un senso di inadeguatezza rispetto alla sessualità e nel vederla troppo disinibita potrebbe aumentare. Rimangono comunque delle domande importanti a cui dare una risposta. Com'è la qualità dei vostri sporadici rapporti? Che tipo di porno guarda? Nel senso: che ruolo hanno gli attori? Chi è passivo? chi è attivo?
Le molte coccole e attenzioni potrebbero anche essere una compensazione di quel senso di inadeguatezza che prova nella coppia e la suscettibilità potrebbe diventare ira, a causa della frustrazione non espressa. Il fatto che lei abbia paura nell' affrontare la questione dovrebbe farla riflettere sulla qualità del rapporto stesso.
L' unico modo per affrontare il problema è manifestarlo e poi decidere insieme come affrontarlo.
E se lui non vorrà affrontarlo o reagirà malissimo si ponga delle serie domande rispetto a ciò che desidera in un rapporto.

Cari Saluti

Dr.ssa Simona Coscarella
Psicologa-Psicoterapeuta Cosenza

Dr.ssa Simona Coscarella - Studio di Psicoterapie Brevi Strategiche Psicologo a Cosenza

130 Risposte

114 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 OTT 2016

Gentile Vanessa,
se il problema è del suo compagno penso dovrebbe essere lui a consultare uno psicologo psicoterapeuta.
Tuttavia lei può, anche con una sola seduta di terapia della Gestalt, trovare il modo migliore per comunicare il suo disagio e anche solo questo dovrebbe portare qualche cambiamento.
Se il cambiamento fosse insufficiente lo psicologo cercherà di aiutarla a convincere o a indurre il suo partner a cercare un aiuto professionale.
Se vuole approfondire occorre un rapporto professionale.
cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

726 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 OTT 2016

Cara Vanessa,
concordo quando dici di voler parlare con lui, penso anch'io sia giusto per voi. Prova a dirgli come ti senti, cosa desideri fare con lui, cosa ti piacerebbe fare...Quando gli parlerai, senti dentro te l'amore che provi per lui, usalo come leva della tua dolcezza da mettere nelle parole; dall'altra parte, mi faccio la fantasia che ci sia anche rabbia per non sentirti desiderata, che devi usare tutte le tue doti seduttive per fare l'amore con lui, quando a volte vorresti essere sedotta. Credo, che se ti accorgi di ciò che ti piace e ciò che non ti piace di quello che fai, se riesci a mettere d'accordo le parti dentro di te, troverai le parole giuste, per esprimergli i tuoi desideri, senza essere accusatoria. Cosa puoi offrire a lui nella vostra relazione e viceversa...le relazioni, si basano sullo scambio reciproco ed equo, sia nel sesso che in tutto il resto.
Se non riesci da sola in questo, puoi sempre chiedere un sostegno esterno, sia una terapia personale che di coppia.

Dr.ssa Jessica Scheggi Psicologo a Livorno

25 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 OTT 2016

Possono esserci più di una spiegazione, Vanessa. Anzitutto potrebbe dipendere dal fatto che - in base alla sua storia - il suo compagno non riesca a conciliare l'affetto e l'erotismo: se è acceso uno si spegna l'altro.
Inoltre, la sua richiesta e la sua disinibizione possono far sentire sotto esame il suo compagno che, essendo "suscettibile", vive l'atto con timore. Una consulenza sessuale di coppia con uno psicoterapeuta esperto in tematiche sessuali può aiutarvi a comunicare in modo più intimo e a trovare maggiore soddisfazione e passionalità.
Cordiali saluti

Dott. Christian Giordano Psicologo a Roma

50 Risposte

28 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 OTT 2016

Cara Vanessa,
il tuo problema è, purtroppo, abbastanza comune. Giovani donne che non riescono a vivere il sesso come vorrebbero per compagni 'bloccati' che, però, guardano volentieri siti porno. Non dici quando avete rapporti come va, se sei soddisfatta oppure no. Probabilmente ha avuto esperienze che lo hanno inibito oppure è semplicemente meno "caldo" di te. La cosa che ti posso consigliare è parlare con lui serenamente e tranquillamente. Il sesso è importante in una coppia, è il motore che la fa funzionare. Tu hai il diritto di avere una vita sessuale soddisfacente, affronta pure l'argomento magari proponendo la visione di un film erotico insieme. Chissà che non si sblocchi. Prendi in esame una serie di incontri di coppia da proporgli. Auguri

dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

802 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 OTT 2016

Gentile Vanessa,
è probabile che proprio la sua disinibizione rappresenti per il suo compagno non una facilitazione come si potrebbe pensare ma al contrario un ostacolo per mancanza di allineamento ai suoi postulati in tema di sessualità che gli fa differenziare tra sesso accettabile con la propria donna e sesso considerato inaccettabile ma desiderato o fantasticato anche con altre donne e ricercato su internet.
Il fatto che poi lei abbia timore di aprire e approfondire l'argomento specifico con lui indica che nonostante il buon rapporto non vi è ancora armonia e fiducia reciproca completa, cosa del resto abbastanza frequente nelle relazioni di coppia.
Sarebbe quindi opportuno che gradualmente questo deficit comunicativo venisse colmato ma è chiaro che dovrà essere ancora una volta lei a procedere con cautela.
Una consulenza psicologica o, meglio ancora, un percorso di psicoterapia potrebbe esserle di aiuto per ottimizzare questo processo.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte