Mentire sul proprio passato o no?

Inviata da Alessia · 15 ago 2019

Buongiorno e buon ferragosto. Mi chiamo Alessia e ho 32 anni. Attorno i 18-20 anni ho deciso di non avere rapporti sessuali perché, a causa di maltrattamenti subiti durante linfanzia e l'adolescenza da parte di mia madre, mi rendevo conto che ero propensa a scegliere uomini con personalità manipolative e prevaricanti. Per scongiurare di commettere errori troppo difficili da aggiustare in seguito scelsi di stare sola e lavorare sulla mia situazione. Oggi ho quasi risolto i conflitti con il mio passato, ho metabolizzato quello che è successo e ora sono pronta ad avere una vita sessuale. Durante il mio percorso di recupero ho capito di essere gay. Sono a mio agio con la mia omosessualità e con la mia verginità. Non rinnego le scelte fatte e il percorso intrapreso. Ho un solo dubbio: quanto aperta e quanto chiusa devo essere? Devo dire della mia verginità? Devo raccontare il perché di questa scelta?
Grazie a chiunque mi risponderà.
Alessia.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 AGO 2019

Gentile Alessia,
suppongo che sia da intendere il termine "gay" nel senso di "lesbica" cioè di omosessualità femminile.
Lei parla di un percorso ma non è chiaro se intende un percorso di psicoterapia o un percorso di vita e di maturazione soggettivo.
Quanto al raccontare della sua verginità e del perchè di questa scelta ad una sua possibile partner, penso dipenda dal grado di intimità che si stabilirà nella relazione e pertanto è una decisione strettamente personale su cui non può intervenire lo psicologo.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7723 Risposte

21534 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 AGO 2019

Buongiorno Alessia,

Dipende chi intende, a chi dovrebbe / vorrebbe raccontare della sua scelta ? Ad una possibile compagna ? Amici? Famiglia ?
Quando sostiene di aver intrapreso un percorso cosa intende ? Un percorso psicologico? O ha fatto da sola?
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti.
Se vuole mi può contattare
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1189 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31250

domande

Risposte 107200

Risposte