matrimonio, crisi e figli...

Inviata da summer2017. 29 mag 2017 3 Risposte  · Terapia di coppia

tra fidanzamento, convivenza e matrimonio stiamo insieme da 11 anni... nel 2015-2016 abbiamo avuto una profonda crisi, eravamo come separati in casa, lui non mi considerava minimamente, le mie lamentele, i miei desideri (come diventare madre), le mie esigenze... non gli interessavano, si faceva la sua vita, è arrivato a non parlarmi nemmeno più da mattina a sera, io ho sopportato per mesi provandole tutte per smuovere qualcosa ma niente, gli ho detto chiaramente che continuare così a me non andava bene e visto che anche in quanto a rapporti eravamo a quota zero (nonostante il mio impegno costante nel cercare di sedurlo lui ogni volta mi rifiutava) gli ho detto che si sfogasse come meglio credeva perchè arrivare a 30 senza desiderio sessuale secondo me non era normale, in pratica gli ho proposto la coppia aperta e poi vedere come andava. così mi è successo di tradirlo diverse volte con diversi uomini, lui non si è mai accorto di nulla per un anno. poi sono stata beccata e lì gli è crollato il mondo addosso, prima odio, ira, poi depressione, pianti a non finire... con non poche difficoltà e con l'aiuto di psicologi mese dopo mese abbiamo rimesso insieme i pezzi e ora siamo rinati! lui mi dà attenzioni e passiamo tanto tempo insieme, quando parlo mi ascolta... per quanto riguarda me invece, essendo felice non ho più avuto il desiderio di frequentare o conoscere altri, non mi passa proprio per la mente, sono tornata quella di prima, non ho mai sentito il bisogno di conoscere diversi uomini ma in quel periodo, non so perchè, forse per rabbia e vendetta, non lo so... per me era diventata una droga! ora mi sento rinata, sto proprio bene, anche meglio di prima della crisi, tant'è che abbiamo deciso di avere un figlio e ora sono incinta... è arrivato subito! però non c'è giorno in cui io non mi chieda se mio marito adesso è di nuovo felice con me o se mi odia per averlo tradito, se scoprirà mai tutto ciò che ho fatto, sì perchè lui ha scoperto solo uno degli uomini con cui sono stata, non ho mai avuto il coraggio di confessare tutto, mi vergognavo da morire. ora anche se sono felice e anche mio marito a vederlo così ogni giorno sembra proprio sereno... ho però tutti questi tarli per la testa e mi chiedo se ciò che ho fatto in quell'anno creerà problemi a noi due come coppia o peggio ancora al bambino/a che arriverà! ma allo stesso tempo mi rendo conto che adesso stiamo proprio bene insieme e siamo entrambi super convinti di non ripetere gli errori commessi, quindi rompere la storia per i miei sensi di colpa e paure varie... non lo so... sarebbe stato meglio?? io non voglio perderlo adesso, come lui non ha voluto perdere me!

crisi , difficoltà

Miglior risposta

Cara summer,
è difficile rispondere ad una domanda del genere, lei solo può sapere i pro e i contro,lei è la maggior esperta di se stessa.
Magari scriva i pro ed i contro su un foglio tirando una linea in verticale al centro.
A sinistra i pro a destra i contro.
Magari troverà una risposta non "giusta" ma funzionale a voi e a vostro figlio.
Un saluto
Dottor.Francesco Tramontana

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Summer2017,
Dopo la crisi lei è riuscita a ritrovare un buon equilibrio di coppia e ora aspetta un bimbo.
A volte il tradimento è davvero uno stimolo per la coppia ha funzione catartica.
Se non riesce a dar pace a tali pensieri del passato si ritagli uno spazio con uno psicologo per elaborare quanto successo.
In un secondo momento quando sarà tranquilla potrà decidere come comportarsi con il proprio marito.
Le faccio i miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 MAG 2017

Logo Dott.ssa Donatella Costa Dott.ssa Donatella Costa

2248 Risposte

1926 voti positivi

Gentile utente,
quando dice che lei e suo marito con l'aiuto di psicologi siete riusciti a rimettere insieme i pezzi del vostro matrimonio, intende che avete fatto più di un percorso di psicoterapia di coppia oppure che ognuno di voi due ha effettuato un percorso individuale? E qual'è, in merito alla sua domanda, il pensiero del terapeuta che l'ha aiutata?
Personalmente ritengo che se ora tutto va bene non è il caso di rivangare il passato e che il suo senso di colpa potrebbe servirle a cercare soluzioni diverse da quella precedentemente proposta in caso di qualche altro possibile ma non augurabile periodo di crisi coniugale futura.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 MAG 2017

Logo Dott. Gennaro Fiore Dott. Gennaro Fiore

6022 Risposte

16833 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
il mio matrimonio è in crisi?

8 Risposte, Ultima risposta il 28 Giugno 2014

Crisi di un matrimonio a causa di un flirt via chat!

5 Risposte, Ultima risposta il 08 Marzo 2016

Paura del matrimonio, ora lui è in crisi

4 Risposte, Ultima risposta il 27 Agosto 2014

Matrimonio in crisi

1 Risposta, Ultima risposta il 19 Marzo 2019

Crisi coniugale con figli

11 Risposte, Ultima risposta il 03 Ottobre 2015

Crisi coniugale con figli Parte II

4 Risposte, Ultima risposta il 28 Settembre 2015

Matrimonio in crisi da subito

7 Risposte, Ultima risposta il 24 Ottobre 2016

Recupero matrimonio in crisi da 10 anni

3 Risposte, Ultima risposta il 15 Febbraio 2018