marito nercisoegocentrico

Inviata da simona · 23 lug 2018 Terapia di coppia

Mio marito è una persona apparentemente calma e tranquilla, ma soffre di egocentrismo narcisistico, purtroppo in famiglia siamo tutti consapevoli dei suoi limiti,per cui lo trattiamo con sufficienza mantenendoci spesso in superficie. Non è in grado di coltivare nessun tipo di rapporto ne con me che sono sua moglie ne con i figli ormai adulti. L'altra sera si sono sfiorati attimi di tragedia, padre e figlio si sono dati alle mani violentemente, e la cosa grave è che anch'io ho usato la violenza per dividere i due. Oggi a distanza di due giorni, come può, mio marito dimenticare tutto e fare l'indifferente come se nulla fosse successo?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 LUG 2018

Cara Simona,
capisco la situazione e il disagio che stai affrontando ma non credo che capire se tuo marito soffra di qualche forma di disturbo o se il suo comportamento sia semplicemente frutto del suo carattere possa in qualche modo cambiare le cose. E' infatti indispensabile prendere coscienza che non posiamo cambiare le persone, neppure quelle più vicine a noi. Tuo marito è così, forse con il tempo cambierà o forse rimarrà sempre uguale con i suoi comportamenti.
Al contrario molto importante è chiedersi cosa vogliamo noi rispetto a determinate persone e situazioni. Quindi il mio invito può essere quello di chiedere a te stessa cosa vuoi fare dato tutto questo? Vuoi cambiare qualcosa di te e del tuo comportamento in relazione alle persone e a ciò che sta avvenendo? Ricordandoti che noi abbiamo un grandissimo potere decisionale su noi stessi ma siamo praticamente impotenti sulle decisioni e i comportamenti degli altri.

Un saluto.

Rimango a disposizione per qualsiasi richiesta.

P. Salvi

Dott. Pierluigi Salvi - Associazione di Promozione Sociale LOGOS Psicologo a Empoli

146 Risposte

53 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 LUG 2018

Gentile Simona,
uno dei meccanismi che la nostra mente utilizza di fronte a esperienze spiacevoli, è l’esclusione dalla consapevolezza. È un meccanismo che, a livelli diversi di intensità, utilizziamo tutti. Questa forma di esclusione consente di mantenere una stabilità interna, salvo poi il ripresentarsi il problema in maniera istintiva è automatica, quando ci si ritrova di fronte a vicende simili a. quella che lo ha generato. Non so se è il caso di suo marito. Probabilmente suo marito non è fiero di quanto accaduto e l’apertura di un dialogo potrebbe essere utile, eventualmente anche a proporre un consulto con uno soecialista
Un cordiale saluto.
D.ssa Patrizia Mattioli

Dott.ssa Patrizia Mattioli Psicologo a Roma

82 Risposte

36 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 LUG 2018

Carissima, non so a che livello sia suo marito, ovvero, non ho capito se si tratta di un problema clinico o solo un tratto di personalità. In tutti i casi sarenbe meglio inviarlo presso uno specialista. Io consiglierei un percorsp anche per la famiglia. In casi come questi bisognerebbe essere uniti e aiutare chi, anche se inconsapevole, sta soffrendo.
Resto a disposiziine.
Cari saluti.
Dott.ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

463 Risposte

219 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte