Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Mancanza di memoria, mancanza di riflessi o distrazione?

Inviata da Sara il 14 mar 2018 Disturbo dissociativo

Buon pomeriggio , scrivo perche non riesco a capire il motivo di una cosa che mi sta accadendo..o forse di un lato di me ...che mi crea non pochi problemi e disagi a lavoro. In pratica mi dimentico le cose,cose come spegnere la luce o chiudere una porta prima di aver chiuso il locale, o altre cose che sono semplici ma importanti per far sì che a lavoro funzioni tutto bene. Oppure mi sembra di “ non arrivarci” o non avere i riflessi pronti, mi è capitato che mi venisse chiesto di prendere un oggetto posto accanto a me , e io allungandomi ma non riuscendo a raggiungerlo dicevo semplicemente che “non riesco a prenderlo” non per pigrizia ma perché in quel momento non mi era venuto in mente che potevo alzarmi per prenderlo. Mi succedono spesso cose di questo tipo, e i colleghi sono costretti a dirmi sempre quello che devo fare ,a volte per questo motivo a volte invece ,devo dire perché ho paura di sbagliare è il tempo che decido cosa fare ho già perso tempo e qualcuno mi ha già richiamata. Mi è capitato di perdere un cliente perché ,non soddisfatto del servizio, ma io non ho pensato che potevo cercare di tranquillizzarlo e cercare di risolvere la questione. Il mio capo si è infuriato con me , giustamente ,ma mi ha umiliata davanti ai colleghi ,sminuendomi, dicendo che anche gli apprendisti sono più bravi di me, che non so lavorare che non si fida di me e altre cose che adesso non ricordo ma che mi hanno fatta sprofondare e chiudere lo stomaco . Non so cosa devo fare .non so perché mi succede questo,non so cos’e ...
Attendo con ansia una vostra risposta è vi ringrazio per l’attenzione .

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Sara,
è comprensibile come questa situazione la stia preoccupando e spaventando.
Tuttavia, ci sarebbero molti aspetti da indagare meglio: come ad esempio quando è iniziata questa situazione delle dimenticanze o delle difficoltà a pianificare un'azione piuttosto che un'altra, se è successo un qualcosa nel periodo contestuale all'inizio delle prime difficoltà, se ha mai avuto incidenti, se ne ha mai parlato con il suo medico di base o se ha fatto degli accertamenti....
Mancano molte informazioni che potrebbero essere molto utili al fine di capire quale strada iniziare a percorrere, in quanto da un lato (per l'aspetto dimenticanze, pianificazione ecc) quello che mi viene sicuramente da consigliare è rivolgersi a uno Psicologo che si occupi di valutazioni neuropsicologiche per effettuarne una che indaghi effettive difficoltà a carico delle principali aree: funzionamento cognitivo globale, memoria, linguaggio, attenzione, funzioni esecutive.
Successivamente, in base a quanto emerge valutare accertamenti medici e un percorso di sostegno psicologico con uno Psicologo o Psicologo Psicoterapeuta per aiutarla nella gestione di quegli stati che lei riferisce di umiliazione, vergogna che prova quando viene ripresa ad esempio davanti ai colleghi.
Mi scuso per essermi dilungata e mi contatti pure per ulteriori approfondimenti.
Dott.ssa E. Parise

Dott.ssa Elena Parise Psicologo a Pontedera

55 Risposte

191 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo dissociativo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo dissociativo

Altre domande su Disturbo dissociativo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte