Malessere nelle relazioni

Inviata da Roberta · 14 lug 2018 Terapia di coppia

Salve a tutti,
Scrivo in quanto angosciata da un meccanismo ormai ricorrente in tutte le mie relazioni.
Premetto di essere una persona ansiosa, che soffre di attacchi di panico a periodi alterni e generalmente durante cambiamenti importanti nella mia vita. A partire dalla mia prima relazione fino all'ultima, ad un certo punto avverto un forte malessere fatto di ansia, panico e depressione e mi sento come soffocata e come se perdessi la concentrazione su me stessa. Arrivo quindi al punto in cui sono costretta a dover lasciare la persona con cui sono solo per sentirmi relativamente meglio, libera. E' accaduta esattamente la stessa cosa con il mio ultimo ragazzo che penso di amare tanto. Certo lui non si e' mai comportato in maniera perfetta, a volte e' stato distante, altre volte invece molto determinato a stare con me, l'unico difetto e' che viviamo a distanza.
Mi chiedo se questo malessere arrivi per segnalarmi che non sono con la persona giusta o si tratta di una paura inconscia di qualcosa. Se si trattasse del primo caso, non capisco pero' perche' soffro nel momento in cui mi distacco dalla persona sentendone la mancanza.
Spero che qualcuno possa darmi un consiglio per fare maggiore chiarezza sulla situazione.
Grazie in anticipo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 LUG 2018

Buongiorno Roberta,
I rapporti di coppia richiedono un impegno reciproco...sempre... Il suo disagio, se manifestato, può creare un certo disagio se non si conosce, ma è pur vero, come lei giustamente osserva , che i suoi sintomi vogliono comunicarle qualcosa che va sicuramente osservata con attenzione .
Mi fa pensare che il problema , se di problema vogliamo parlare, è un sintomo che la riguarda in prima persona nelle relazioni con gli altri e nel timore di affrontare ciò che non conosce bene.
Io non lo vedrei come qualcosa di negativo ,ma come una risorsa da utilizzare. Per fare ciò è necessario comprendersi ed accettarsi .
La paura dell'ignoto è una emozione insita in ognuno di noi che ci protegge . Le consiglio di intraprendere un percorso per avere la possibilità di vedere con occhi diversi il suo sentire ed utilizzarlo nelle sue relazioni in maniera adeguata.

Cordialmente

Anna Maria Della Grotta

Anonimo-168174 Psicologo a Roma

37 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 LUG 2018

Gentile Roberta,

non so rispondere alla sua domanda, che richiederebbe un'analisi molto più dettagliata della situazione. Comunque il fatto che lei abbia episodi ricorrenti di ansia e panico non dovrebbe essere tralasciato. Questi aspetti disfunzionali possono essere trattati efficacemente attraverso una terapia cognitivo-comportamentale con grande vantaggio per il suo personale benessere ed anche per la serenità delle sue relazioni. Ci ha mai pensato?

Mi risponda pure in privatamente, rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Cordialmente,

Dott.ssa Silvia Picazio

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

342 Risposte

130 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte