Malattia a lavoro: depressione

Inviata da Edoardo. 9 ago 2016 5 Risposte  · Mobbing

Salve,
sono un ragazzo di 22 anni.
Volevo dirvi che lavoro in un hotel da ormai 4 anni e che vengo continuamente denigrato, deriso, riempito di battute e minacce.
La mia domanda è quanto posso prendere di malattia poiché non ce la faccio più.

ragazzo , lavoro

Miglior risposta

Gentile Edoardo,
non credo che assentarti dal lavoro rappresenti una soluzione valida per questo problema che sembra evidenziare un tuo basso livello di assertività e di autostima.
Invece, un percorso di psicoterapia in cui approfondire questa tematica e le dinamiche relative mi sembra il modo migliore per affrontare questa situazione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicocologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buoansera Edoardo,

la situazione che lei descrive sembra porre le basi per dare adito ad un confronto con uno specialista del settore dato che lei rischia di vivere una situazione lavorativa "mobbizzante".
Saluti.

Dr. Giovanni Tempesti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 AGO 2016

Logo Dr. Giovanni Tempesti Dr. Giovanni Tempesti

35 Risposte

14 voti positivi

Gentile Edoardo,
la domanda deve porla al medico di base piuttosto che a noi. Se è poi vittima di mobbing può valutare assieme a psicologi ed avvocati se può intraprendere delle azioni contro di esso.
Prima di fare questo passo tuttavia consulterei uno psicologo psicoterapeuta che valuti bene la sua situazione personale, sociale e lavorativa. E' abbastanza facile infatti che lo psicologo riesca a far migliorare i rapporti sul lavoro, attraverso i colloqui psicoterapeutici.
Allo scopo le consiglierei uno psicoterapeuta della Gestalt o, in alternativa della Strategica Breve o di tutti e due gli indirizzi perchè efficaci ed efficienti nell'ottenere i risultati desiderati per il problema in questione.
Cordiali saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2016

Logo Valentina Sciubba Valentina Sciubba

1054 Risposte

690 voti positivi

Caro Edoardo
se la situazione è davvero questa dovresti cercare di reagire.
Quello che tu descrivi è uno stolking lavorativo ed è punibile per legge.
Intanto puoi prendere un appuntamento con uno psicoterapeuta e raccontare la situazione, farti aiutare a reagire e poi puoi contattare qualche sindacalista e farti dare delle dritte sul da farsi.
Se hai una forma di "depressione reattiva" (come potrebbe essere) causa quello che succede al lavoro, il tuo psicoterapeuta potrà scriverti una relazione in merito.
Informati Edoardo e reagisci non stare lì a subire altro.
Un caro saluto
Dott. Silvana ceccucci psicologa Psicoterapeuta.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 AGO 2016

Logo Dott.ssa Silvana Ceccucci Dott.ssa Silvana Ceccucci

3084 Risposte

6535 voti positivi

Se ritieni di avere un disagio emotivo cosi' grave da non poter lavorare, rivolgiti al tuo medico o ad uno psichiatra per il relativo certificato

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

11 AGO 2016

Logo Emozioni Umane - Dott.ssa Papadia Emozioni Umane - Dott.ssa Papadia

552 Risposte

351 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Durata massima assenza per malattia dal lavoro causa depressione?

3 Risposte, Ultima risposta il 29 Ottobre 2013

Depressione e certificato di malattia

4 Risposte, Ultima risposta il 01 Novembre 2016

malattia per depressione

3 Risposte, Ultima risposta il 07 Novembre 2017

Malattia per depressione, c'è rischio licenziamento?

1 Risposta, Ultima risposta il 09 Dicembre 2014

Malattia per stress da lavoro

5 Risposte, Ultima risposta il 11 Ottobre 2015

Forte disagio psicologico e malattia sul lavoro

12 Risposte, Ultima risposta il 07 Febbraio 2015

mobbing stress da lavoro depressione

2 Risposte, Ultima risposta il 28 Novembre 2017

Depressione e lavoro

34 Risposte, Ultima risposta il 22 Maggio 2019

Depressione e lavoro 2

14 Risposte, Ultima risposta il 13 Aprile 2012

Perdita del lavoro, depressione, bulimia...come venirne fuori?

3 Risposte, Ultima risposta il 17 Settembre 2016