Lui mi ha lasciata ma io ci spero ancora

Inviata da Titti · 21 nov 2017 Terapia di coppia

Salve, sono una ragazza di 20 anni, ho avuto una relazione a distanza di quasi un anno con il mio ex ragazzo. Anche se facevamo il possibile per vederci. Vivevamo a 1000 km di distanza, allora io decisidi di trasferirmi nella sua città per studiare. Nell’ultimo mese della nostra relazione, ammatto che ero stressata ed ero diventata oppressiva, lo soffocavo ed ero troppo gelosa, gli chiedevo sempre con chi era, che faceva, dove stava, di mandarmi foto e quasi ogni giorno noi litigavamo, ma alla fine facevamo sempre pace. Fino al giorno in cui mi sono trasferita nella sua città, diceva di amarmi, poi all’improvviso lo stesso pomeriggio mi ha lasciata dicendomi che era confuso, che si sentiva in trappola, che aveva problemi personali, e allora abbiamo deciso di darci de tempo, ma alla fine dopo qualche giorno fa ha deciso di chiudere definitivamente. Ancora non ho capito il perché. Dopo due settimane si è fidanzato con un’altra. Questa è totalmente diversa da me, ha piercing e tatuaggi, va ai rave party, ed è 5 anni più grande di lui. Io sono sicura che lei non è il suo tipo, ma lui ad un suo amico ha detto che sta bene con lei e che lo capisce.
La mia domanda è, ritornerà in se e capirà quello che ha perso? Perché io lo amo ancora tantissimo, e voglio solo ritornare con lui.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 NOV 2017

Gentile Titti,
il tuo trasferimento per andare a studiare nella città del tuo ex ragazzo ha slatentizzato la tua insicurezza e gelosia che, come lui stesso ti ha detto, lo facevano sentire in trappola.
La scelta attuale di stare poi con una ragazza totalmente diversa da te conferma il suo bisogno di una relazione non impegnativa e senza troppe complicazioni.
Il suggerimento per te è di utilizzare questa esperienza per correggere i tuoi lati disfunzionali (insicurezza, gelosia oppressiva, scarsa autostima) con l'aiuto di un percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7126 Risposte

20287 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 NOV 2017

Buongiorno Titti,
quando finisce una relazione sulla quale avevamo investito ci vuole un po' di tempo per rendersi conto di cosa è successo.
Gli sbagli, se così possiamo definirli, sono sempre al 50%. Lei si è mostrata ossessiva e gelosa, forse questo dipende da esperienze precedenti della sua storia personale, oppure il suo ex fidanzato riusciva ad attivarle sentimenti di gelosia perchè non le garantiva fiducia e vicinanza... le ipotesi potrebbero essere tante. Al momento comunque sembra che lui abbia velocemente voltato pagina, intraprendendo un'altra relazione. Questo può essere per lei il momento per riflettere su quanto è accaduto, su alcuni aspetti della sua personalità, che potrebbero esserle utili nella prossima relazione... che sicuramente arriverà.
In bocca al lupo per tutto
Dott.ssa Giulia Zambelloni

Dott.ssa Giulia Zambelloni Psicologa Psicologo a Spilamberto

6 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 NOV 2017

Gentile Titti,
è inutile riflettere sulle motivazioni per cui la sua relazione sia finita. Magari per la distanza sono stati adottati da entrambe le parti dei comportamenti sbagliati per la coppia; magari avete ragionato come singoli e non come unione di due persone con un obiettivo comune. Nessuno le potrà dire cosa pensa il suo ex ragazzo e se avrà intenzione di tornare. Le consiglio di approfittare del momento per riflettere su sè stessa, per ragionare sugli eventuali errori fatti per non ripeterli, sul provare ad aprirsi a nuove relazioni sociali per sperimentare la sua capacità di superare le difficoltà con maturità. Se avesse bisogno di chiarimenti può scrivermi in privato
Nel frattempo le faccio i miei auguri
dott.ssa veronica cascone

Studio di psicologia Cascone Veronica Psicologo a Casalecchio di Reno

34 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 NOV 2017

Gentile Titti,
capisco la difficoltà di accettare la fine di una relazione e soprattutto di sapere che il suo ex ha trovato una nuova compagna. Torturarsi però con il dubbio del "capirà mai di volere ancora me?" non le fa affatto bene e la tiene aggrappata ad una speranza vana e non salutare. Ha spiegato come nell'ultimo periodo della vostra relazione lei si sia rivelata oppressiva e soffocante. Questo può aver contribuito all'incrinarsi della situazione. C'è di positivo che lei se ne rende conto e lo ammette. Può dunque cercare di lavorarci su per capire da dove trovano origine questi comportamenti ed evitare di ricaderci in una nuova storia. Il fatto che il tutto sia finito dopo il suo arrivo nella stessa città poi, ci dice quanto sia importante la prova della quotidianità per una coppia. Finché si vive a distanza, la situazione può essere idealizzata ed ovattata, il vaglio della vicinanza diventa invece decisivo. In questo caso probabilmente ha fatto scattare una consapevolezza in negativo.

Cordialmente

Dott.ssa Raso Rossana (Aosta)

Dott.ssa Rossana Raso Psicologo a Aosta

76 Risposte

28 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 NOV 2017

Cara Titti,
è difficile accettare la fine di una relazione perchè in essa si proiettano tante speranze, tanti sogni, tante possibilità. Uno degli sbagli che spesso si commette è pensare che il sentimento possa durare per sempre e per questo non accettare che la relazione finisca, anche quando è palese che sia così. Il suo ex ha deciso di condividere una relazione d'amore con un'altra persona e, anche se non è la persona "giusta" (questo poi chi lo dice?), è una sua decisione e in quanto tale va rispettata.
Cari saluti
Dott.ssa Carla Francesca Carcione

Dott.ssa Carla Francesca Carcione Psicologo a Capo d'Orlando

263 Risposte

416 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 NOV 2017

Gentile Titti,
comprendo la sua difficoltà ad accettare la fine della relazione. Lei si è dimostrata possessiva e gelosa, probabilmente anche il suo ex aveva delle difficoltà.
Non è possibile sapere se vi saranno altre possibilità, per ora cerchi di accettare la realtà.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa





Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2755 Risposte

2238 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte