Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Lui ha un altra e inizia trattarmi male

Inviata da Miki10 il 16 ott 2019 Terapia di coppia

Salve,sto vivendo un periodo infernale,e da circa un anno ke ho scoperto ke mio marito ha un altra,lui è cambiato in tutto,nn lo riconosco piu.siamo sposati da 10 anni e ne abbiamo passate tante soprattutto x problemi economici, abbiamo un bimbo di 9 anni.io questa sua relazione l ho scoperta subito ma lui ha continuato ad avere contatti cn questa donna anke quando e stato in missione all estero x 6 mesi.da quando è tornato ho cercato in tutti imodi di farlo ragionare ma puntualmente negava o mi rassicurava ke era finita cn lei....ma io negli ultimi mesi ho scoperto ke dei giorni nn va a lavoro x vedersi cn lei ,ho letto messaggi dove lui dice di amarla e ke vuole stare cn lei e tanto altro addirittura gli ha kiesto un figlio cose da pazzi,ma la cosa peggiore e ke continua a cercare me a dirmi ke mi ama e a fingere di fare il maritino premuroso,ke skifo....se io cambio atteggiamento e lo affronto lui diventa aggressivo...nn so cm comportarmi anzi quando diventa cattivo di continua a dire ke devo andare da un avvocato ke me ne devo andare di casa..cm posso gestire tutto questo. Purtroppo nn sn economicamente dipendente e nn ho detto niente alla mia famiglia..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Miki,
il problema non è essere brava a scoprire il tradimento e le magagne di suo marito ma piuttosto capire come si è arrivati a tutto questo e cosa si può fare per riparare il guasto dal momento che nelle crisi di coppia le responsabilità sono sempre da ripartire.
Lei per adesso non dovrebbe andare da un avvocato (come dice suo marito quando si incattivisce sapendo bene anche che non lo farebbe) bensì da uno psicoterapeuta per poter acquisire quell'autostima e quelle risorse personali utili in questa situazione a prescindere dalla sua condizione economica che non è chiara da quanto scrive.
Con la sua famiglia dovrebbe invece parlare perchè rappresenta sempre una fonte di sostegno di cui poter fruire mettendo da parte sentimenti quali la vergogna e l'orgoglio che non le servono.
Con la guida di una buona psicoterapia cognitivo-comportamentale potrà trovare per gradi la soluzione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18819 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Miki,

purtroppo i tradimenti all'interno di una coppia non sono rari, anzi capitano decisamente di frequente.
Sicuramente lei avrà bisogno di comprendere alcune caratteristiche della relazione tra lei e suo marito che hanno portato a questa situazione, ma io credo che al momento ci siano due punti principali da affrontare:

1) la cura di vostro figlio, in una fase delicata come questa. Quando una coppia è in crisi è naturale che possano crearsi momenti di tensione (lei ha detto che suo marito diventa addirittura aggressivo), ma è prioritario che entrambi vi prendiate cura del bambino, in modo che egli sia tutelato dalla tensione che esiste fra voi (ad esempio, evitate di litigare in casa con lui presente) e che possa comprendere cosa sta succedendo.

2) lei ha bisogno di un percorso di psicoterapia che le permetta di fare chiarezza rispetto alla sua personale situazione e i sentimenti che nutre per questo uomo.


Dott.ssa Chiara Fornoni Psicologo a Milano

4 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte