Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Lo amo e soffro della sua indecisione

Inviata da Sara il 22 mag 2019 Terapia di coppia

Buongiorno gentili dottori,
Sono una donna di 38 anni innamorata di un coetaneo impegnato in una relazione stabile di lunga data. Io non ho cercato questo amore ma quando è arrivato l'ho accolto felicemente. Mi ha corteggiata lui a lungo e alla fine ho ceduto. Il ruolo dell'amante non mi.si addice perché amandolo.lo vorrei tutto per me. Io sono stata subito molto chiara sulle mie intenzioni, lui no. Da un lato sento di piacergli ed essere per lui speciale e questo lo deduco.ad esempio dal.fatto che molte persone sanno della nostra storia perché è lui stesso a parlare di me oppure appena puo mi fa dei favori, corre da me. Ma ad ogni passo in avanti verso una maggiore intimità nostra che viene spontanea a entrambi, lui scappa e ogni volta a questo segueun rafforzamento della sua storia ufficiale. Ad esempio sparisce per giorni oppure mi.rispinde a monosillabi se lo cerco o mi.dice che è impegnato e poi vedo che fa qualcosa di romantico o progettuale in coppia. Ovviamente ne soffro. Sento che se lo lasciassi, e forse lo farò, lui sarebbe sollevato e non mi cercherebbe. Ma quando poi io sparisco lui torna ad essere apatico.in coppia e torna affettuoso con me. Mi semvra che in coppia indossi.una maschera e sia infelice e annoiato ma non la lascia e appena si presenta la possibilita concreta di farlo (possibilità creata da lui stesso) scappa. Perché si comporta così? C'è un modo per fargli superare questa tristezza della chiusura della vecchia storia? Si perché io lo vedo molto attaccato .all'altra ma non innamorato, lei è un suo punto fermo e gli da affetto e sicurezza ma poi corre da me e non solo.per il sesso....ad esempio ascolta i miei consigli, fa delle cose per me che potrebbero farlo scoprire (ecco altro dettaglio, spesso fa cose "rischiose" facilmente scopribili dall'altra che lo porterebbero a crearsi problemi di coppia). Non so. Perché tanta indecisione?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Sara,
Quella che lei descrive rischia di diventare la tipica triangolazione in cui l'equilibrio della coppia è mantenuto proprio dalla persona estranea alla stessa, che funge da via di fuga dalla routine per chi ha perso stimoli verso il proprio partner. Si crea quindi un paradosso in cui l'altro/a sono necessari al mantenimento della coppia stessa. L'alternativa per lei sembra essere quella di rinunciare a lui soffrendo per la separazione o continuare soffrendo per la frustrazione di non poter creare un futuro insieme. Bisogna allora trovare la strada che permetta di uscire dall'impasse, per questo le consiglio di rivolgersi ad un terapeuta per alcune sedute di counseling, che potranno aiutarla ad attuare una strategia ad hoc.
Cordiali saluti
Dr.ssa M. Sara Sanavio
Perugia
O via Skype

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

225 Risposte

94 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Sara,

diciamo che il ruolo dell'amante è sempre molto doloroso e poco appagante. é sicura di riuscire a sopportare tutto questo?Penso che sia importante che lei abbia uno spazio suo dove potersi sfogare e confrontarsi senza sentirsi giudicata. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può contattare
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1546 Risposte

1139 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78200

Risposte