Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Lei ha una relazione con un uomo anziano. Come posso aiutarla?

Inviata da Marco S. il 3 nov 2015 Terapia di coppia

Buongiorno dottori.
Arrivo subito al punto.
Ho conosciuto una ragazza e subito tra noi è nato qualcosa di speciale.
Entrambi abbiamo legami sentimentali consolidati, ma la passione è esplosa e ci ha travolti.
Io ho una famiglia, lei invece sta con un uomo molto più vecchio di lei (ha il doppio dei suoi anni) che, mi dice, non ama.
Questo anziano ricco signore la controlla ossessivamente però le garantisce una vita agiata, una casa nel centro di Milano e frequentazioni altolocate, per cui lei rimane restia a lasciarlo. Durante la nostra relazione l'ha lasciato un paio di volte ma poi è sempre tornata da lui.
Ora la nostra relazione si è spostata su un piano meramente fisico (credo che cerchi in me quello che lui per ovvi motivi non è in grado di darle) ma al contempo ho a cuore il suo futuro.
Vorrei che lei riuscisse a cercarsi un futuro migliore, a liberarsi di quella gabbia dorata e dal disagio che prova nel quotidiano a mostrarsi con un compagno di questo tipo. Ormai le sono rimasti per amici solo gli amici di lui, e questo la mortifica.
Vorrei fare qualcosa per lei.
Ma cosa posso fare?
Ma ancora più importante: E' giusto che me ne preoccupi o devo lasciare che il destino faccia il suo corso?
Grazie
Marco

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Marco,
lei ha già detto subito che entrambi avete legami sentimentali consolidati come per escludere la possibilità di poter avere un futuro insieme ed una relazione stabile e alla luce del sole.
Non credo che lei possa fare molto per far cambiare idea a questa donna che ha già fatto la sua scelta altrimenti avrebbe lasciato definitivamente il ricco e attempato signore.
Se invece lei ha un intento esclusivamente altruistico perchè vorrebbe che questa donna stesse con qualche persona più giovane per il suo bene può provare a dirglielo ma probabilmente si sentirà dire che una persona più giovane non le garantirebbe il tenore di vita a cui è abituata e che il suo bene è questo.
In conclusione credo che le convenga desistere e lasciare che il destino faccia il suo corso.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6727 Risposte

18823 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20300

domande

Risposte 80000

Risposte