Le solite ossessioni arrivano di notte

Inviata da Gio · 13 mag 2017 Terapia di coppia

Sono qui ancora una volta alle 3 della notte con il cuore a mille e i soliti flash e pensieri se provo a chiudere gli occhi per dormire.
Mi spiego meglio. Ho una storia col mio ragazzo ormai da 5 anni. Siamo stati prima grandi amici poi amanti e infine veri e propri fidanzati. Lo siamo tutt ora. Ci amiamo e sentire la sua voce al telefono, essendo io studente fuori sede, mi rasserena ogni volta, cosi come mi fa felice vederlo. Assieme siamo veri e sentiamo forti cose, ma... con lui ho spesso affrontato un mio disagio, ogni volta con la promessa di mettere un punto e ripartire, ma poi capita che vedi facebook, ripensi a cose vecchie e boom le mie ansie tornano. Un anno fa, ho scoperto una sorta di suo tradimento per puro caso sul suo facebook lasciato aperto sul mio pc. Non un tradimento fisico ma un flirt alquanto spinto. Un colpo a ciel sereno da chi pensavo non mi avrebbe mai voluto far del male. Io reduce da storie precedenti brutte sono di nuovo cascata nel baratro di quella che verrà sempre e per sempre trattata male. Lui inizialmente ha negato poi ha ammesso e sentirlo cosi disperato mi ha fatto ancor piu male. Andava bene tra noi e molto. Mi disse lo fece cosi per gioco, consapevole di piacere a quella ragazza. Si è poi reso conto di essere stato irrispettoso e ingiusto. Ha cancellato tutto ma quei messaggi ancora oggi li ricordo a memoria, frasi che pensavo potesse dire solo a me e invece la sua fantasia si è accesa con un altra. Col tempo ho voluto credere fosse un modo per sentirsi ancora attraente e capace di saper stuzzicare. L ho voluto perdonare con sofferenza, consapevole di creare un precedente e andare avanti. Ci ho messo molto per superare il fatto in se per se ma forse in cuor mio non l ho mai superato. Vivo nella costante ansia possa ripetersi nonostante Stia facendo di tutto per convincermene. Vivo nell ansia anche possa guardare le sue colleghe con lo stesso interesse, essendo anche molto piacevoli esteticamente, con cui quel giorno ha fatto la bravata. Tra l altro una collega poi trasferita di cui ho non ho mai avuto preoccupazioni, ho scoperto poi anche li messaggini mascherati con la scusa del lavoro, anche sta volta un po spinti e causa di mie paure. Ora che lei non è più nel suo stesso ufficio l agonia non è finita... è stata sostituita da un altra ragazza che è stata diciamo una sorta di avventura del mio ragazzo in passato. Hanno appena fatto un convegno e ho passato 3giorni di vero e proprio panico pensando alle cose piu assurde, riguardando foto su foto inutilmente. Non so come risolvere il problema, sono forse io che manco di qualcosa o lui che per quanto mi ama, perché ripeto è una certezza, continuera comunque ad aver voglia di altro su cui poggiare gli occhi? Ho ansie e ossessioni all improvviso, pur avendolo sentito poco prima, non riesco piu a dormire bene, ma npn accade sempre, tuttavia se accade non riesco a darmi pace consapevole allo stesso tempo che non sta accadendo nulla di cui preoccuparmi. Ho paura. Vorrei scrivere talmente tante cose. Non so neanche a chi rivolgermi. Secondo lui non ho bisogno di uno psicologo sono solo gelosa, ma io questa gelosia cosi non la voglio, come non voglio una storia oasessionata essendo la nostra da sempre basata sulla fiducia perche non sempre vicini fisicamente. Non so immaginare le mie giornate senza di lui, ho investito ultimamente in questa storia molto anche per quanto riguarda progetti futuri. Prima che ragazzo è mio amico, vedo tutto in lui e allo stesso tempo ho sempre paura mi tradisca, ma non fisicamente, col pensiero, con gli occhi, con la sua sessualita e idee. Ho paura che quando non sono con lui pensi a se stesso nel letto o sul divano con un altra. So che nn me lo farebbe mai ha imparato la lezione ma nn riesco a tappare la ferita per quanto mi ripeta ogni volta di averla superata. La cosa piu grave è che ho paura che le mie ansie lo allontanino e lo spingano ancor di più a fare altro in quanto risulto pesante con queste manie che ho di controllo. Ci sono momenti che desidero spiarlo, e poi la mia parte razionale si rende conto dell esagerazione e della non giustezza del pensiero. Non so come comportarmi. Ancor piu forte è la mia convinzione che lui non faccia nulla, ma che le altre di cui è circondato possano provarci o dare il via a pensieri,ma poi penso che il mondo è pieno di donne e mi chiedo come fare. Ho paura di volere un pupazzo da controllare e manipolare in modo tale da non dovermi far male di nuovo. Sto iniziando ad avere complessi e odiare il mondo femminile. Non so che fare in questi momenti, perche poi il resto della giornata lo sento mio e come sempre, come se nulla mai fosse accaduto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 MAG 2017

Carissima, penso che il suo ragazzo abbia ragione lei non ha bisogno di uno psicologo lei è gelosa, ma con una motivazione. Scrive che il suo ragazzo non le farebbe mai del male..ma in realtà gliene ha fatto. Le ha fatto perdere la fiducia ed ora ancora, non riesce a darle la sicurezza che le serve. Quel tradimento per quanto sia stato rielaborato non è stato digerito. Non pensi che sia stata una stupidaggine, la fa star male ancora, dunque, non è una stupidaggine. Cosa fare ora bhe, le consigliere i di parlarne a cuore in mano con il suo lui, se già lo ha fatto, allora le consiglio di guardare dentro di se e di chiedersi cosa vuole dalla vita se conviene portare avanti una relazione in questa maniera oppure no e pensare magari di fare un percorso sull'autostima. Posso capire le sue paure, ma se il suo uomo sta ancora con lei ci sarà un motivo. Sono a disposizione quando vuole, per un aiuto, anche on linea.
Cari saluti.
Dott.ssa Barbata De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

463 Risposte

218 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 MAG 2017

Salve Carissima,

Su questo sito non è possibile pubblicizzarsi tuttavia spero di non fare cosa sgradita, segnalandole che ho scritto un articolo sull'ossessivita in amore ed è un tema di cui mi occupo giornalmente.
Sarà difficile che questo atteggiamento mentale, chiamiamolo così, su base ansiosa si interrompa solo per suo volere, occorre una terapia e degli strumenti ad hoc per riuscire a districarsi tra fantasie, paure, pensieri ossessivi cercando di mantenere un piano di realtà.
Questo tipo di disturbo ansioso le genera anche molta stanchezza e alla lunga depressione oltre a problematiche e difficoltà relazionali.
Sarebbe inutile leggere tutto e formulare un "consiglio" che è anche controindicato in psicologia, perché non è importante cosa farà, ma la sua consapevolezza. Il suo grado di consapevolezza può variare tutto all'interno di ogni situazione ed è per questo che la invito ad jnteressarsene. Scrivere qui la sfoga, riceve momentaneo supporto, ma non risolve.

Se le interessa approfondire , faccia una ricerca si documenti e trovi un percorso idoneo a lei, che sia ad hoc sulle tematiche relazioni e ossessività.

Silvia Michelini

D.ssa Silvia Michelini Psicologo a Roma

162 Risposte

142 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte