Non puoi recarti in nessun centro?
Trova uno psicologo online
Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

L'ansia influisce sulla perdita di peso?

Inviata da Paolo il 6 ott 2016 Ansia

Salve,
ho 23 anni e soffro di colon irritabile da due anni, il mio problema è che non riesco a prendere peso,anzi lo perdo, adesso sono 50 kg. Ho paura di mangiare perché ho paura che mi possano venire i dolori di pancia. Adesso vi chiedo se il mio dimagrimento è dovuto all'ansia che ho addosso.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Paolo, il colon irritabile è spesso associato a stati emotivi negativi. Da quanto racconta, potrei ipotizzare che lei è entrato in un circolo vizioso in cui non mangia per non stare male, con la credenza che qualsiasi cosa lei mangi possa causarle irritabilità del colon e malessere. I suoi pensieri e le sue credenze negative rispetto al cibo non solo la fanno dimagrire (visto che praticamente evita il cibo o mangia poco), ma la fanno anche stare male psicologicamente, perché le generano ansia e paura rispetto alla sua salute fisica. Pertanto, mi sento di consigliarle vivamente l'aiuto di uno specialista, in modo da poter chiarire meglio le sue convinzioni e credenze rispetto al cibo e per imparare a gestire in maniera più funzionale le emozioni negative che arrecano sofferenza anche al suo stato fisico. Cordialmente.

Dott.ssa Simona B. Morabito Psicologo a Reggio Calabria

50 Risposte

165 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Vada prima da un gastroenterologo ,che oltre ad accertarsi che non ci siano situazioni patoligiche, potrebbe anche consigliarle qualche rimedio per l'ansia. Certo, l'ansia puo' incidere sul peso ponderale, ma anche con effetti opposti ai suoi.

Dott. Francesco Testa Psicologo a Napoli

122 Risposte

89 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Paolo come altri colleghi già le hanno sottolineato L ansia si esprime attraverso il nostro corpo, prende voce e i sintomi somatici ne sono L espressione. Questo non significa che sia così scontato nel suo caso, poiché occorre escludere qualsisi patologia organica. A prescindere da questo le consiglierei di pensare a una psicoterapia per riuscire a contenere il suo stato ansioso che da come si evince le genera comunque un malessere. Buona giornata Dottssa Maria Pizzale

Dott.ssa Maria Pizzale Psicologo a Roma

90 Risposte

42 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Paolo,
Il corpo ci parla, e l'ansia si accompagna spesso ad un''espressione corporea. È utile poter esplorare insieme ad un terapeuta le possibili cause del tuo malessere e valutare con lui la possibilità di confrontarsi anche con il tuo medico curante, considerando che la perdita di peso non è trascurabile.
Cordiali saluti
Dott. Alessandra Moranzoni, Varese

Dott.ssa Alessandra Moranzoni Psicologo a Varese

21 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Paolo,
Il consiglio che mi sento di darle è innanzitutto quello di fare degli accertamenti medici, per escludere un problema fisico.
Ovviamente, le questioni di natura psichica possono influire sul corpo, quindi l'ansia che riferisce potrebbe avere un riverbero sull'apparato digerente e causarle la sintomatologia che espone ed il calo ponderale.
Escludendo una patologia medica, si potrebbe poi pensare ad un percorso per imparare a gestire e superare l'ansia che l'assale.
Resto a disposizione per chiarimenti e approfondimenti.
Cordialità.

Dott.ssa Marilù Altavilla Psicologo a Ceglie Messapica

110 Risposte

69 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Paolo,
come è noto, psiche e soma sono strettamente connessi per cui un disturbo d'ansia si può scaricare sull'apparato digerente con sintomi a carico di questo.
E' necessario, però escludere patologie organiche per cui dovresti fare gli opportuni accertamenti clinici tramite il medico di base.
Dopo di ciò, potrai iniziare una psicoterapia preferibilmente ad indirizzo cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6778 Risposte

18958 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Paolo, è noto che l'ansia può provocare disturbi anche a livello gastrointestinale. Andrebbe approfondita la situazione per capire che se il colon irritabile ha preceduto o seguito la sintomatologia ansiosa.
Le consiglio di sottoporsi a tutti gli accertamenti medici del caso (qualora non lo avesse già fatto) e di prendere in considerazione di iniziare una psicoterapia cognitivo comportamentale per affrontare e gestire i timori connessi all'alimentazione.
Cordialmente
Dott.ssa Annalisa Caretti

Studio Dott.ssa Annalisa Caretti Psicologo a Verbania

127 Risposte

106 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16000

psicologi

domande 20750

domande

Risposte 80400

Risposte