La sua gelosia è amore? sono io quella sbagliata ?

Inviata da mar · 3 mag 2017 Terapia di coppia

Salve,
scrivo per chiedere un consiglio sulla mia situazione, ultimamente non mi sento più serena e tranquilla, non so se ciò stia accadendo ora o se semplicemente mi sto "svegliando" e vedendo tante cose solo in questo momento.
Ho 22 anni e da circa 5 mesi sto con un ragazzo di 24, ci conoscevamo da 2 anni in quanto colleghi di lavoro e tra di noi c'era sempre stata una bella amicizia, parlavamo di tutto, scherzavamo e soprattutto lui aveva il grande potere di farmi ridere, qualsiasi cosa dicesse o facesse mi trasmetteva il buonumore e mi faceva ridere di gusto. Premetto che ci vedevamo quasi esclusivamente in ambito lavorativo e solo circa sei mesi fa abbiamo cominciato ad avvicinarci. Messaggi, telefonate, attenzioni, uscite e serate passate insieme; all'inizio io ero titubante, non volevo lanciarmi in qualcosa che potesse essere "un fuoco di paglia" soprattutto per non rovinare l'amicizia e considerando il fatto che lavoravamo insieme. Poi però ci siamo messi insieme, lui mi faceva stare bene, mi faceva ridere e abbiamo entrambi deciso di vivere questa cosa al massimo, senza limitazioni. Ed ecco qua che comincia tutto (lui viene da una storia finita durata parecchio ma single da circa 2 anni, la mia mente invece libera più che mai, concentrata sugli studi e sul lavoro)
dopo circa un mese lui comincia a mostrare la sua gelosia: parlo troppo vicino alle persone, ho un atteggiamento troppo aperto, do troppa confidenza alle persone ed in particolare ai colleghi, vengo accusata di voler stare al centro dell'attenzione e di voler raccimolare sguardi di estranei con il mio modo di vestire ( se metto un vestito), dopo un po' è cominciato il controllo del cellulare, facebook, instagram ecc. Viene infastidito se metto una foto di una frase, una canzone non capisco il perchè!se parlo alle mie amiche di me e di lui si arrabbia perchè per lui non esiste raccontare i nostri fatti, io invece la trovo una cosa normale aprirsi al prossimo e cercare un confronto e un'opinione. Lavorando insieme se nota che qualcuno mi guarda e apprezza allora la colpa naturalmente è la mia e di cosa? Del mio attegiamento naturalmente! Io sono una persona abbastanza sensibile e insicura, ho veramente cominciato a pensare che qualcosa in me non vada,non funzioni. Adesso è anche uscito il fatto che se sono cosi è perchè ho amicizie sbagliate, le mie amiche non sono "serie" per lui, quindi devo imparare a comportarmi. Le mie amiche non sono "poco serie" in realtà, io le stimo e non sono tali, il limite della serietà secondo il suo ragionamento è dettato dal fatto che sono fidanzate ma escono sole delle volte, che hanno amicizie anche maschili e non so cos'altro visto che poi in realtà non le conosce (Ah naturalmente per me non esiste che abbia amizie maschili!LOgico). Ultimamente dopo un litigio per aver salutato un vecchio amico, con cui ho dormito insieme nel passato dopo una festa, (dormito= dormire, insieme ad altre persone, non io e lui, dormire non è una metafora ma è veramente dormire!!), insomma dopo questo saluto è scoppiato questo litigio in cui lui ammette che non ha fiducia in me! ma allora perchè sta con me? Domanda fatta e risposta data? Sì, perchè lui in realtà si fida ma i miei atteggiamenti creano queste reazioni in lui"Questi miei atteggiamenti" non so tradurli in realtà Io mi sento già dopo 5 mesi sfinita, perchè lo amo, ma non mi sento serena, compresa, apprezzata, al contrario non vado mai bene. Cosa devo fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 MAG 2017

Gentile Ragazza,
sembra che tu e questo ragazzo abbiate una visione della vita ed un modo di pensare molto diverso ed in più lui sta manifestando una gelosia ed un atteggiamento maschilista che non promette nulla di buono causandoti dubbi e insicurezze.
Con questi presupposti, l'amore che dici di provare ancora per lui verrà sicuramente messo a dura prova.
Pertanto, ti suggerisco di chiedere un supporto psicologico dal vivo per non trovarti a gestire da sola questa situazione che ti sta già creando problemi.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7126 Risposte

20287 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAG 2017

Salve Mar, da quanto scrive sembra che il suo fidanzato abbia delle grosse difficoltà nel fidarsi dell'altro cosa che probabilmente ha molto a che vedere con quanto egli si senta sicuro. Sembrate avere inoltre una visione molto diversa di un rapporto di coppia e questo può avere un'influenza molto grande sulla vostra relazione specie nel momento in cui uno chiede all'altro di cambiare per lui. La cosa migliore sarebbe rivolgersi ad un terapeuta che vi aiuti ad affrontare le vostre fragilità per evitare che queste possano poi portarvi ad essere entrambi insoddisfatti...

Dott. Daniele Regini Psicologo a Albano Laziale

134 Risposte

77 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte