La scintilla può scattare dopo un po’?

Inviata da Letizia · 8 nov 2019

Buongiorno,
sono una donna di 41 anni separata da 5. Dopo la separazione ho capito che le relazioni sentimentali che avevo avuto fino a quel momento non erano altro che un mezzo per colmare un vuoto e alcuni bisogni e che niente avevano a che fare con l’amore. Anche le relazioni avute dopo sono state questo ma con la consapevolezza e la psicoterapia sono riuscita, relazione sbagliata dopo relazione sbagliata, a lavorare sulla mia autostima e a superare situazioni che mi facevano stare male, dal narcisista all’indeciso al traditore seriale. Ho sempre idealizzato i miei partner e molto spesso in me scattava la scintilla secondo canoni estetici molto precisi. In assenza, non riuscivo ad approcciarmi con la persona nemmeno x semplice sesso. Oggi sono diversa e ho conosciuto una persona che mi attrae e con la quale ho instaurato un contatto che mi ha fatto pensare potesse nascere qualcosa (i contatti inizialmente nascevano e interessavano ad entrambi) . Si tratta di un uomo single di 45 anni con cui ho in comune la passione per l’arte. Dopo aver un po’ insistito (io, lui si definisce burbero e per i cavoli suoi) ci siamo visti e passato una serata piacevole a cena e chiacchierare alla fine della quale però mi ha detto di non cercare nessuna relazione di stare bene così xche uscito da poco da altra storia e mi ha salutata... poi sempre su mia iniziativa abbiamo ripreso i contatti e dopo qualche chat un po’ “spinta” abbiamo deciso di vederci. La serata è stata piacevole, nella prima parte abbiamo parlato molto poi siamo finiti a letto insieme. Il rapporto in se non è stato travolgente ma nemmeno brutto. Sicuramente non spensierato, almeno questa la mia impressione. Alla fine di tutto ha tenuto a specificare che “lui si conosce e se non è scattata la scintilla fino ad adesso non scatterà e che questa cosa di andare a letto insieme potrà ripetersi oppure no, non si sa, ma in ogni caso sarà solo sesso e succederà solo se non avrà altro a cui pensare o non trova una persona che fa scattare la scintilla”. Ha aggiunto che non ha bisogno di sesso che sta bene nelle sue cose e quindi per lui il sesso non è una priorità. So che non è quello che merito e che voglio, e che l’unica cosa da fare è chiuderla qui, ma visto che anche lui ha fatto ( non so se anche adesso) un percorso di psicoterapia il ragionamento giusto da fare non sarebbe viverla senza tutti questi paletti preventivi e vedere conoscendosi se scatta qualcosa? Dice di aver specificato quelle cose solo perché in passato si è trovato donne sotto casa che lo cercavano con insistenza... e siccome gli sembrò una brava persona non mi vuole illudere.
Non ho ragione nel pensare che se per mesi ci sentiamo e ci stuzzichiamo e usciamo dalle nostre paure fino a finire a letto insieme dovremmo tenerne conto? Sopratutto a 40 anni quando dovremmo aver capito che la scintilla che nasce subito è spesso idealizzazione dell’altro e generalmente un abbaglio? Grazie mille di cuore per l’aiuto (come faccio adesso a non avere l’aspettativa che con il mio silenzio e distacco lui ci ripensi?)

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 NOV 2019

Gentile Letizia,
credo che quest'uomo sia della stessa "serie" dei precedenti, cioè non disponibile ad una relazione, né di solo sesso (visto che per lui non è una priorità ecc) né, tanto meno, di tipo duraturo: le ha detto a chiare lettere come la pensa, lei stessa si rende conto che non è "quello che merita e che vuole" e che "l'unica cosa da fare è chiuderla qui", eppure si aspetta ancora che "scatti qualcosa".
In chiusura poi dice, se non ho capito male, che il suo silenzio e distacco dovrebbero portare lui a ripensarci: un giochetto pericoloso che vi porterebbe comunque lontani da un'autenticità nel rapporto, quale che esso sia.
Se è ancora in contatto col suo terapeuta o se sta ancora seguendo un percorso la invito a continuare a lavorarci, perché in questo momento è ancora vittima degli antichi meccanismi.
Un saluto.

Dott.ssa Roberta Altieri Psicologo a Milano

146 Risposte

80 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20900

psicologi

domande 35600

domande

Risposte 121000

Risposte