La paura mi blocca

Inviata da KittyTitty · 8 set 2020

Buonasera,
Sono una donna di 31 anni, mi sono trasferita in una città che non apprezzo per aiutare il mio compagno (con cui vivo da 4 anni) ad avviare la sua attività. Mi sono ritrovata così isolata, lontana dalle mie aspettative di vita e dagli amici a fare un lavoro che detesto, incapace di crearmi una vita vera, senza aver stretto amicizia con nuove persone, totalmente demotivata in campo professionale, stanca di tutto e tutti, sempre nervosa, piena di mille ansie e paure, rancorosa nei confronti dei colleghi, dei clienti, delle persone che si costruiscono una vita, del mio compagno che mi ha trascinata qua, ma soprattutto di me stessa. Vorrei avviare una mia attività, ho seguito anche dei corsi, mi sono informata sulle modalità di avviamento del tutto, ma sono bloccata: ho paura di fallire e di finire in una situazione peggiore di quella attuale. Alterno momenti di euforia e positività in cui vorrei iniziare subito, a momenti in cui vedo tutto nero e mi sembra una follia. Vorrei licenziarmi e andare via da questa città, ma non voglio abbandonare il mio compagno e in più temo di non trovare una nuova occupazione e restare senza soldi. Vedo gli altri che vanno avanti, mentre la mia vita è sempre paralizzata attorno all'attività del mio compagno, attività che purtroppo porta dei grattacapi e dei momenti di nervosismo terribile a entrambi in quanto ci sono delle serie incomprensioni coi soci. Eppure né lui né io riusciamo a darci un taglio e a ricominciare.
Per superare ogni giornata cerco di spegnermi, di non pensare, di annullare tutto, di essere superficiale, ma in realtà sono distrutta.
Vi ringrazio in anticipo per la vostra attenzione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 SET 2020

Salve.
Mettere per iscritto le proprie sensazioni è sempre un buon inizio.
Leggo con interesse la sua storia: molta sofferenza che la accompagna giornalmente.
Ha già fatto un grande salto nello spostarsi per aiutare il suo compagno. Forse non se lo aspettava così e la pandemia non ha portato penso risvolti positivi.
Ha sicuramente in mente un piano b, deve crederci maggiormente, dandogli forma più concreta.
un grande salto l'ha già fatto: può affrontare anche il prossimo.
Da come la racconta non credo possa portare a qualcosa di negativo: se è stanca di questa routine la novità farà bene.
Ne parli anche con il suo compagno, al fine di avere un alleato in più.
Le nuove esperienze, conoscenze e amicizie arriveranno, in particolare quando i suoi racconti e la sua presenza avranno una connotazione diversa.
In bocca al lupo

Dott.ssa Jessica De Paoli Psicologo a Legnano

3 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 SET 2020

Salve,
sono convinto abbia fatto bene a scrivere su questo sito, così da avere un consulto, conoscere un altro punto di vista, trovare nuove possibilità. Ebbene, proprio come ha fatto scrivendo a noi, provi a buttare giù un elenco di pro e contro per ogni eventualità. "avviare l'attività": sì o no? Quali sono i pro? Quali i contro? Il periodo non è dei più rosei, considerata la pandemia, ecc. Non per questo è tutto perduto. Anzi! Proprio adesso è necessario reagire, per dare una sferzata alla situazione. Provi a pensare: "Perché dovrebbe andare male la mia nuova attività?"; "sono pronta per farlo o devo prima lavorare su qualche aspetto per evitare un fallimento?". "Se tutte le carte sono in regola? Cosa mi trattiene?". Da ogni situazione è possibile imparare qualcosa. Questo momento, cosa le sta insegnando? Forse adesso avrà più domande di prima, spero anche qualche spunto da cui ripartire.
Cordiali saluti,
Dottor Savasta Antonino.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

155 Risposte

139 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte