La mia psicologa si è accorta che mi sono innamorata di lei?

Inviata da Sara · 12 dic 2016 Orientamento sessuale

Salve a tutti.
Sono una ragazza di 26 anni.
Da circa 5 anni, sono seguita da una psicologa, una volta a settimana.
Premetto che prediligo le donne, ho avuto relazioni con molte donne anche se adesso sto con un uomo...
Da quasi subito, ho iniziato a provare qualcosa di forte per il mio medico. È più un desiderio sessuale essendo lei una bellissima donna ed anche giovane.
Ovviamente si tratterà di transfert, ma ciò che vorrei sapere è: lei dovrebbe dirmi che si è accorta di questa cosa? Dovrebbe parlarne in seduta di questo mio transfert?
E secondariamente, come faccio a capire se anche lei prova qualcosa per me? Ho cercato ovunque su internet ma non trovo risposte soddisfacenti. Vorrei proprio sapere quali sono i segnali da cogliere per capire se lei pensa a me in modo diverso...segnali fisici o altro. Gestualità del corpo o cose che posso notare quando siamo in seduta.
Premetto che ogni tanto ci scambiamo sms quando lei è in ferie in estate, ed anche se è dall'altra parte del mondo in vacanza, lei passa anche ore a parlare con me dei miei problemi via sms. Ha anche ammesso tante volte di pensarmi molto quando torna a casa la sera... Aspetto una vostra risposta e vi ringrazio anticipatamente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 DIC 2016

Buonasera Sara, l'unica risposta alla sua domanda è parlarne direttamente con la sua terapeuta. Immagino che, in questi 5 anni, avrete anche affrontato temi relazionali e temi inerenti il suo orientamento sessuale. Dunque, il dirle cosa ha provato all'inizio e cosa prova tutt'ora fa parte, esattamente, di quell'ambito clinico. Non so (non credo) se sia importante la corrispondenza affettiva (o solo fisica) della collega, quanto il come lei, Nicky, riesca a gestire (e, mi sembra di intuire, che ancora bisogna riflettere su qualcosa all'interno del setting terapeutico) le relazioni affettive. Dopo 5 anni, forse, è arrivato il momento di comunicare in modo maggiormente franco con la terapeuta (oltre che capire come mai abbia tenuto nascosto questo sentimento, per tutto questo tempo).
Buona fortuna
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

719 Risposte

1065 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte