La mia ex tornerà?

Inviata da Daniel · 30 lug 2018 Terapia di coppia

Dopo 2 anni e mezzo la ormai "ex" mi ha lasciato, dicendo che le ho fatto troppo male. E' molto generico ma credo che le cose siano 2: non l'ho difesa troppo con la mia famiglia che non la vedeva molto bene e che ero violento con lei. Il discorso famiglia è vero in parte, anche se pure lei diceva certe cose della mia famiglia, e io ho sempre cercato di "mediare" e dopo un po' lei è esplosa perchè non ho manifestato la difesa per lei a spada tratta. Il fatto della violenza è che ho un carattere che scoppia facilmente, e lei non faceva molto per assecondarmi, anzi me lo alimentava. Diventavo violento e sbattevo a terra qualcosa o tiravo pugni a certe cose come sfogo. Mai ho picchiato lei direttamente, può essere successo che mi nascondeva le chiavi di casa per non farmi andare via quando sarei andato via appunto per non arrabbiarmi di più e può essere successo che nella rabbia di levarle le chiavi dalle mani le abbia fatto del male è vero e comunque ne sono pentito. Lei mi ha lasciato per questi due motivi principalmente, ma sono mie deduzioni dato che non c'è stato un vero confronto. Ormai è un mese che ci siamo lasciati. Quando me l'ha detto ho pianto tanto anche davanti a lei come un disperato, una settimana più tardi mi dice che devo andare a riprendere delle cose a casa sua e mi mostro più tranquillo e le dico che è stato giusto finirla qui e che ho capito tante cose e dato importanza a tante cose. Lei dice che non può aiutarmi perchè le ho fatto troppo male. Tramite amici vengo a sapere dopo qualche settimana che sarebbe disposta a rivedermi, ma rifiutando il fidanzamento. Allora le mando una lettera, che suo padre butta via senza che lei la legga. Allora faccio una piccola chiamata per proporle, appunto, un'uscita senza impegno. E rifiuta categoricamente, dicendo che non vuole più avere niente a che fare con me, non esistono amicizie con gli ex, e che lei non ha mai detto che è disposta a rivedermi (il mio amico mi ha giurato essere vero e gli credo). Come la mettiamo? Litigavamo spesso e spesso sono stato male e ho minacciato la fine del rapporto perchè non sopportavo più ma ho sempre continuato per amore e non me ne pento tutt'ora. E lo rifarei ancora. E ora lei ha preso questa scelta. Cosa le passa per la testa? Potrà cambiare idea?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 AGO 2018

Buongiorno Daniel,
le afferma che il vostro rapporto è stato spesso conflittuale ed in taluni casi ci sono state scene verbalmente violente.
Indipendente dai pensieri della sua ex ragazza, è importante che lei comprenda le possibili cause dei suoi atteggiamenti disfunzionali.
Valuti la possibilità di un aiuto psicologico che le permetta di modificare le modalità relazionali che possono aver determinato la chiusura del rapporto e l’aiuti ad attivare nuove strategie comunicative.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1359 Risposte

1259 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 AGO 2018

Buongiorno Daniel,

Al fine di poterla aiutare sarebbero necessari ulteriori elementi della sua storia e della vostra relazione, tuttavia credo che il problema non sia se lei tornerà o meno, lei dovrebbe prima fare un lavoro su se stesso, sull'impulsività e sulla rabbia. Da dove derivano, come contrastarla e soprattutto dominarla. Altrimenti sarete punto a capo anche se la sua compagna dovesse decidere di tornare con lei. Le consiglio un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona, che l'aiuterà a conoscere meglio questa parte di personalità. Resto a disposizione per eventuali chiarimenti.

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1187 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte