Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

La mia ex mi confonde

Inviata da Ciro · 13 feb 2017 Terapia di coppia

Ho 34 anni e sono stato insieme ad una ragazza di 36 anni per 1 mese. Lei mi ha lasciato dicendomi che preferisce stare da sola e non se la sente di legarsi a me. Al tempo stesso però mi ha detto che è dispiaciuta perchè si rende conto che sono un ragazzo doro, che non può accusarmi di nulla e che rischia di perdere una bella occasione per la sua vita, però al momento si sente così. Mi dice inoltre che magari in futuro sarà lei a cercarmi e si rende conto che c'è il rischio che io poi potrei non esserci più. Ci sono rimasto male, mi ero innamorato, ma ho rispettato la sua decisione e non l'ho cercata per 2 settimane. Dopo di che ho voluto darle qualche segnale di presenza e di pensiero per lei, inviandole qualche messaggio (non più di 3 nell'arco di 10 giorni) semplice ma carino (un buongiorno oppure una buonanotte oppure una semplice faccina affettuosa su whatsapp,). A tali messaggi lei ha sempre risposto cordialmente ma in maniera un pò asciutta, senza sprecarsi più di tanto. Trascorsi altri giorni ho voluto telefonarla per chiederle come stesse e per il piacere di sentirla a voce. Lei è stata cordiale, mi ha detto che durante le giornate mi pensa, mi conferma che le è dispiaciuto lasciarmi e che le ha fatto piacere sentirmi. Dal canto mio io le ribadisco che la penso e la telefonata si conclude con il proposito da parte di entrambi, di approfondire l'argomento con calma. Inoltre le faccio presente che nel caso in cui lei volesse sentirmi, non deve temere nulla e non deve trattenersi...insomma ho dimostrato un'apertura totale. Sinceramente nei giorni successivi mi sarei aspettato un minimo cenno da parte sua...invece niente di niente. Sono trascorsi 20 giorni dalla telefonata e c'è stato il silenzio più totale. Io per dignità attendevo che stavolta fosse anche lei a darmi almeno un input, anche perchè da quando ci siamo lasciati sono stato sempre e solo io a farmi vivo. Tutto ciò mi dispiace e mi confonde anche, perchè mi chiedo allora come mai lei mi abbia detto quelle cose a telefono ? Per non parlare del fatto che mi ha definito una possibile bella occasione per la sua vita, ma una volta lasciatomi, non mi ha minimamente calcolato di sua iniziativa. Devo pensare che non mi voglia più ? Ma allora perchè quando ci siamo sentiti a telefono, non me lo ha detto ? Se avesse voluto, anzichè dirmi che mi pensa e che le è dispiaciuto lasciarmi, avrebbe potuto dirmi che mi augura ogni bene, ma che devo voltare pagina e non pensarla più. Perchè invece mi dice che avremo modo di approfondire l'argomento se poi ha ripreso a sparire ? Non so davvero cosa pensare. Che significa questo suo atteggiamento ? Io mi sto trattenendo dal contattarla ancora, perchè mi sembrerebbe patetico. Vorrei ricevere un suo minimo segnale, ma a me sembra che lei abbia una faccia di bronzo e quasi quasi le sta bene che prosegua questo silenzio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 FEB 2017

Caro Ciro, un mese è veramente troppo poco per continuare a pensare alla sua ex. Probabilmente questa donna sperava, viste le sue caratteristiche, che nascesse un sentimento, ma questo non è avvenuto! Magari potessimo amare chi ci ama! La vita non va così. Lasci stare e si guardi intorno. Ci saranno tante ragazze disposte ad accogliere un bravo ragazzo come lei. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

786 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte