Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

La mia bambina di 11 anni che non vuole studiare

Inviata da Elena il 18 nov 2013 Psicologia infantile

Buongiorno, sono una mamma disperata che non sa più cosa fare: ho una bambina di 11 anni (fa la 5a elementare) che da alcuni mesi non ha più voglia di fare compiti, non e più interessata come una volta a leggere e studiare. Fino quest’anno era stata sempre una bambina attiva, con voglia di studiare, anzi era un esempio per gli atri bambini nella classe, adesso non la riconosco più! Sono distrutta, sono sempre disposta ad aiutarla, ad appoggiarla talvolta ne abbia bisogno, ma se non sono io a insistere lei non si preoccupa per niente. Sta ore e ore nella sua stanza dicendo che va a studiare, ma quando vengo a controllare, di fatto, c'è sempre quasi niente! Ho provato ha toglierli per alcuni giorni la Tv, computer, Nintendo, varie uscite pomeridiane nel parco, ma senza alcun risultato: rinuncia a tutto anche senza ribadire e non fa niente per migliorare! Ho provato anche ha parlarli per scoprire quale sia il problema, perché presumo che dietro a questo comportamento ci sia nascosto qualcosa, ma in vano... Mi promette che inizierà a studiare, mi chiede di non lasciarla "cadere", ma non resiste neanche 2 giorni e la storia si ripete! Che cosa posso fare? Come mi devo comportare?
Devo aggiungere che quest'anno la sua maestra che per 4 anni gli ha seguiti in più materie e stata sostituita per i motivi di salute con un'altra che ha un altro modo di insegnare, una brava maestra un può più esigente, ma molto corretta e precisa nel suo lavoro ed io non sono a discutere questo perché ogni insegnante ha il suo modo di fare. Mi chiedo se può essere questo?
Poi da 18 mesi la nostra famiglia si è allargata con l'arrivo del tanto desiderato fratellino. Non mi vengono i dubbi che sia gelosa perché ne va matta dopo suo Ciccio, passano ore a giocare insieme e spesso non riesco a separarli per portarli a nanna. E c’è da dire che il piccolo è stato presente anche l'anno scorso quando lo studio e andato benissimo. Cosa ne pensate? Grazie mille e resto in attesa di un aiuto, un consiglio!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Elena,
io cercherei di capire bene, se non lo ha già fatto, come la sua bambina si comporta a scuola, anche le altre insegnanti hanno notato dei cambiamenti? la nuova maestra cosa dice di sua figlia? Una bimba che è sempre stata considerata molto brava a scuola, può risentire molto del cambiamento di richieste e di una eventuale diversa considerazione da parte delle insegnanti. Può essere che maggiori richieste scolastiche la portino a non sentirsi all'altezza. Cerchi comunque di pensare se ci sono stati altri cambiamenti significativi nella vita della sua bimba, al di là della nascita del fratellino e del cambiamento di insegnante. Infine volevo chiederle, se non le dispiace, di specificare il contesto in cui sua figlia le ha chiesto di non lasciarla "cadere",di cosa stavate parlando esattamente (es. scuola, amici, famiglia)?
Cordiali saluti

Chiara Ginocchio Studio Per I Disturbi Specifici Di Apprendimento Psicologo a Sesto San Giovanni

1 Risposta

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno gentile Elena,
nella vita della sua bambina ci sono delle novità che non riesce a metabolizzare e ha necessità di tempo e pazienza da parte sua. Non sono daccordo con il togliere le uscite al parco, queste le fanno bene e non vanno trattate come punizioni. Forse la nuova insegnante necessita di tempo per essere accettata e ha destabilizzato il "ritmo" di apprendimento cognitivo di sua figlia, anche qui ci vuole tempo. La crescita del fratellino (da neonato a bimbo con esigenze) potrebbe aver generato una destabilizzazione interiore della bambina. Potrebbe rivolgersi Lei stessa ad uno psicologo psicoterapeuta per elaborare strategie personalizzate per aiutare sua figlia.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1715 Risposte

2794 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78250

Risposte