La mia amica ha continui attacchi di panico, come la aiuto?

Inviata da Una persona che vuole mantenere l’anonimo · 18 nov 2021

Buonasera, sia scorsa volta e sia oggi mi è capitato di assistere una mia amica ai suoi attacchi di panico. Quando ha questi attacchi non riesce completamente a parlare, di conseguenza sia io che le persone che le le stanno accanto, non riusciamo a capire cosa le sia successo. Lei dice di avere attacchi di panico a causa della scuola ma non è assolutamente così. Ci nasconde sicuramente qualcosa e penso che tutto ciò sia dovuto ad un ragazzo. Conosco questo soggetto di vista, è un soggetto molto particolare perché fuma, beve e spaccia e ho tantissima paura che le possa avere dato qualche sostanza o che la possa avere toccata o altro che vi lascio immaginare. Trovandomi in questa situazione, non ho la più pallida idea di come interagire. Le voglio stare vicina e aiutarla ma allo stesso tempo non si fa aiutare. Cosa posso fare? Per favore ho bisogno di un urgente risposta. Grazie davvero in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 NOV 2021

Gentile utente,
lei non può fare molto per la sua amica se non continuare a starle vicino e consigliarle di intraprendere un percorso di psicoterapia se vuole liberarsi dagli attacchi di panico.
In ogni caso, non si senta in colpa se la sua amica non vuole darle ascolto perchè non si può aiutare chi non vuole essere aiutato.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7736 Risposte

21556 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Buonasera,
posso immaginare come Lei possa sentirsi in questo momento; quando si tratta di aiutare una persona a noi cara, cerchiamo di fare quanto in nostra competenza per farla sentire meglio.
Tuttavia, penso che questa iniziativa di ricevere aiuto debba partire proprio dalla sua amica, che sia lei a fare la domanda qualora rilevi un disagio.
Per rispondere alla sua domanda, su come poterla aiutare, penso che in primo luogo possa essere importante accogliere la sua amica come soggetto che può agire per il suo benessere e, qualora arrivasse una sua richiesta, potrebbe essere utile pensare ad un percorso di analisi psicologica alla scoperta dell'origine del disagio e delle risorse possibili per superarlo.
Quando è la motivazione del soggetto a renderlo attivo, egli stesso ha la possibilità di rendersi protagonista del suo benessere.
Qualora sia interessata, abbiamo appena inaugurato il nostro nuovo centro clinico di Torino che offre la possibilità di intraprendere un percorso terapeutico sia in presenza sia in modalità online.
Resto a completa disposizione per eventuali perplessità
Giancarlo Dott. Gramaglia.

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

768 Risposte

357 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Salve, Mi spiace molto per la situazione della sua amica che descrive e comprendo il disagio connesso.
è ammirevole l'impegno è lo sforzo che lei ha nei confronti di questa ragazza.
Ritengo che a fronte di un problema di natura psicologica sia necessario intervenire con un professionista esperto del settore: lei può limitarsi a sostenerla e accompagnarla in questo difficile momento di vita ma non ha chiaramente i mezzi per poterla aiutare in maniera professionale. Dunque ritengo fondamentale che la sua amica richieda un consulto psicologico al fine di esplorare meglio la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

732 Risposte

228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Salve, lei da amica può solo starle vicino e invitarla ad un percorso psicologico. Se minorenne può rivolgersi anche ai Consultori della vostra zona e se necessario si valuterà per un consulto psichiatrico per eventuale farmaco che possa alleviare la tensione iniziale per avere dei buoni risultati psicoterapeutici.
A disposizione
Dott.ssa Fabiana Marra

Dott.ssa Fabiana Marra Psicologo a Lecce

120 Risposte

47 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Buongiorno,
puoi offrirle il tuo ascolto, tuttavia cerca di non fartene carico. Prova a consigliarle di rivolgersi ad un professionista per affontare e risolvere gli attacchi di panico.
Un saluto,
Dott. Alessandro D'Agostini, Centro Meta

Centro Meta Psicologo a Roma

48 Risposte

52 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Buongiorno,
Seguo con attenzione la tua preoccupazione.
La tua amica è fortunata ad avere un amica come te.
Tu continua a mostrare supporto e consigliarle con empatia e tatto di rivolgersi ad uno psicologo.
Resto disponibile se la tua amica vorrà.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1487 Risposte

411 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Gentilissim*,
capisco e comprendo la Sua preoccupazione.
In questo caso, per fugare ogni dubbio, avrebbe sicuramente bisogno di un sostegno psicologico e/o supporto in tale senso.
Nel frattempo rimango a disposizione.

Dott. Paolo Soraci Psicologo a Reggio Calabria

8 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Buonasera cara, dalle tue parole percepisco la tua preoccupazione.
Se la tua amica soffre di attacchi di panico avrebbe sicuramente bisogno di un sostegno psicologico; quel che tu puoi fare è cercare di parlarle e consigliarglielo perché da sola è difficile uscirne ed ha bisogno di un aiuto di un professionista.
Tu, da amica, puoi farle sentire la tua presenza e disponibilità all'ascolto, che è già molto importante.
Resto a disposizione, anche online
Dott.ssa Barbara Piscitelli

Dott.ssa Barbara Piscitelli Psicologo a Napoli

37 Risposte

14 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2021

Buongiorno. Il cambiamento personale è un processo lungo e complicato. Se ci sono voluti degli anni per determinare una sofferenza psicologica, non può certo bastare una mail per risolverla. Purtroppo non ci sono scorciatoie percorribili e i consigli che uno psicologo potrebbe dare in una chat lasciano il tempo che trovano: non esiste la “bacchetta magica”. Per inquadrare l’eventuale problematica di un individuo serve invece una consulenza approfondita (almeno 4 sedute). A seguire, se nella consulenza si evidenzia un problema significativo, per trattarlo e cercare di risolverlo è necessaria una vera e propria psicoterapia o una psicoanalisi.
È quindi illusorio credere che si possano ottenere risultati scrivendo in una chat: serve solo a perdere tempo e di solito significa che non si è pronti a mettersi in discussione. Se lei è una persona veramente motivata a capirsi e a ricercare un cambiamento personale profondo e duraturo, l’unico consiglio sensato che posso darle è quello di fissare un appuntamento con un professionista serio e preparato. Per quel che mi riguarda, le do la mia disponibilità (anche online).

Dott. Massimiliano Castelvedere Psicologo a Brescia

741 Risposte

111 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19400

psicologi

domande 31350

domande

Risposte 107600

Risposte