La mamma di lui si è intromessa non permettendomi di confrontarmi con lui

Inviata da Claudia · 4 set 2018

Buongiorno,
ho 33 anni, sono una ragazza laureata e con un lavoro stabile, racconto brevemente la mia storia: conosco questo ragazzo anni fa, inizia con lui uno scambio di messaggi che non hanno alcun seguito, solo successivamente gli scambi si fanno più frequenti e "intimi" e inizia una sorta di rapporto solo che lui era già impegnato...io l'ho scoperto e lui vuoleinterrompere con me i contatti e dice di voler stare con lei. A quel punto io manifesto apertamente i miei sentimenti e decido di giocarmi il tutto per tutto, lui raccoglie e, nonostante fosse ancora nella sua storia, inizia a vedermi e sentirmi con assiduità... Ovviamente questa cosa a me pesa e lui mi racconta che non è convinto di questa ragazza e comunque, anche se in quel momento aveva pensato di interrompere i contatti con me, era sicuro che mi avrebbe ricercata poi...la storia, con lui va avanti..ad aprile succede che io decido di dire tutto a lei, sbagliando ovviamente, ma presa da una forte rabbia perchè, nonostante lui mi dicesse che voleva cambiare le cose, queste poi non cambiavano mai...succede un inferno e lui che fa? continua con lei...io non lo cerco e mi ricerca lui, dopo neanche 10 giorni...ci chiariamo e la storia continua, lui continua a dirmi che vuole chiudere questa storia ma che ci sta talmente dentro fino al collo da non sapere come fare...il problema non è tanto lei, quanto la sua famiglia, in particolare SUA MADRE...la ragazza in questione è straniera, quindi lui viene da me e mi confessa che deve accompagnarla in Romania perchè per lei è un'esperienza traumatizzante tornare li per via di episodi spiacevoli accaduti..io apprezzo la sua sincerità ma, accumulando e sopportando da mesi e mesi questa situazione, la mia irascibilità è a fior di pelle quindi lo attacco e lo insulto sempre più spesso...in Romania lui viene beccato da lei a scrivere dei messaggi a me e succede di nuovo l'inferno...lui mi dice che si è rovinato tutto, che voleva chiudere la cosa in un certo modo senza creare scandali, inizia a incolparmi del fatto che lei lo ha beccato perchè io gli avevo scritto, che io ho tradito la sua fiducia, che lo tengo sotto minaccia da mesi ecc ecc...così facendo ha innescato ancora di più la mia rabbia e si è creata una spirale di odio infinito... gli dico che voglio parlare con questa ragazza e va in totale escandescenza e che fa? blocca tutti i contatti con me e mi fa chiamare dalla madre, la quale mi invita a smettere di cercarlo perchè lui ha una compagna ed è esaurito...nel frattempo, la ragazza in questione, mi comunica che CONVIVEVANO da gennaio ed era in programma il matrimonio per luglio dell'anno prossimo...ovviamente io di tutto ciò non sapevo nulla...cerco di contattarlo in altro modo e appena squilla il telefono mi risponde la madre...spiego alla signora che volevo parlare con suo figlio per chiedere spiegazioni sul perchè c'era stato bisogno di prendersi gioco di me , visto che lo avevo invitato a dirmi la verità sempre...lei fa finta di capire e mi dice che, se volevo spiegazioni, mi stavano chiamando (lei e il figlio di anni 42) per darmele....provo a richiamare, la sera, per parlare con lui, risponde di nuovo LEI e mi dice "cosa vuoi ancora? mio figlio non ti vuole, lo vuoi capire??? Mio figlio è esaurito!". Io sono sconvolta, come si può essere così invadenti...come può questa donna, intromettersi fino a questo punto e impedirmi di parlare con lui...mia madre sa tutto, ma non si è sognata di intromettersi a tal punto...sono sconvolta, destabilizzata, confusa, apatica, sfranta...sono riuscita a parlare con lui che ha tirato fuori tantissima cattiveria nei miei confronti, continuando a dirmi che l'ho fatto vivere di insulti,accuse e sotto minaccia da mesi...e alla fine mi ha detto "la telefonata è in vivavoce e ha ascoltato anche mia madre!"

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 SET 2018

Buonasera Claudia,
le relazioni sentimentali possono fare soffrire molto e dal suo racconto si evince che lei stia vivendo con rabbia e delusione questa rottura.
Nel suo caso c'è stata una confusione tra i confini familiari e quelli della coppia che aggrava il conflitto tra lei e quest'uomo. In aggiunta, preesisteva una relazione di convivenza di cui lei non era a conoscenza.
Per gestire al meglio questo momento di forte delusione e scoramento potrebbe esserle utile richiedere la consulenza di professionista psicologo, online o della sua zona, per gestire al meglio le sue emozioni negative e uscire da questo impasse.
Cordialmente,

Dr. Gianmaria Lunetta,

Psicologo Clinico a Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

400 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 SET 2018

Buongiorno Claudia,

Ci sono delle parti della sua domanda che non ho ben capito e al fine di poterla aiutare sarebbero necessari ulteriori elementi della sua vostra e della relazione con questo ragazzo. Ad esempio quanti anni ha il ragazzo?è lui il figlio di 42 anni? Vero, la madre è stata un tantino invadente, ma il figlio decisamente immaturo e poco rispettoso, verso di lei e verso la compagna ufficiale, ha voluto decisamente mettere due piedi in una scarpa. Lei in tutto questo, a parte la rabbia nei confronti della madre, come sta? com'è andata a finire poi la storia? Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1667 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte