La lunga relazione con il doc

Inviata da Martina il 8 giu 2019 Terapia di coppia

Buona sera, sono stata sempre una bambina ansiosa. Crescendo anche fino all età di 20 dove ebbi la mia prima ossessione di avere un tumore soltando ascoltando i racconti di una mia amica. Da lì la mia vita è cambiata ora ho 32 anni dopo una breve storia adolescenziale, inizio a 23 anni la mia storia che è durata fino ai 30. Durante questi anni ho avuto all inizio della mia storia per circa un anno pensieri ossessessivi dicendomi spesso ma io lo amo? È la storia giusta per me? E se rimango così a vita.... E stato straziante ho lasciato più volte per poi riprenderlo perché mi mancava. Ma puntualmente ritornavano le domande. Sempre martellanti. Ma io sento? Ma io amo?ho avuto forti episodi di doc sulle malattie bastava sentir parlare qualcuno di qualcosa e mi autodiagnosticavo la malattia e stavo bmesi e rimuginare a fare ricerche su internet tutti i giorni a tastarmi il corpo tipo la febbre peso evtuali linfonodi. Paura di HIV leucemia tumore al cervello..... Rassicurazioni da medici e familiari..... Tutto questo molte volte mi ha portato a cadere in depressione a prendere antidepressivi e stabilizzatori Dell umore. Ho avuto anche la fobia terrorizza te di diventare pazza e non riprendermi mai più e anche quella di non riuscire a dormire e disperarmi che quando si avvicinava la notte io non dormissi una fissa. A 30 anni dopo un periodo di stress lascio il mio ex dopo 7 anni e da lì credevo di essermi liberata di quello che potesse essere il mio malessere una storia che forse non sentivo mia. Ho avuto un anno circa di frequentazioni blande dove le mie fisse tornavano sulle malattie quindi HIV paura di rimanesere incinta pur usando tutte le precauzioni del caso di fronte a svariati test di gravidanza. Ma io avevo l ossessione e il pensiero e la paura che tornava sempre andai anche a fare le beta perché nulla riusciva a tranquillozzarmi. Poi successe che incontrai un ragazzo interessante e appena la cosa si fece più seria riiniziarono le domande cosa sento? Ma io non sento? E presa dalla paura che l incubo delle domande mi accompagnasse per un lungo periodo come successo precedentemente dissi basta. E chiusi da un giorno ad un altro. Fatalità dopo qualche mese mi si presenta il ragazzo con il quale sto tuttora sono 7 mesi. I primi mesi sono stati tragici solite domande insistenti su cosa io dovessi sentire e provare..... Poi presa dall ansia forte mi resi conto che c era qualcosa che davvero non andava e così tornai dalla mia vecchia psicoterapeuta dove su suo suggerimento presi le medicine e piano piano abbassando i toni del ansia riuscii a vivermi la storia serena..... Ed era bellissimo 3 mesi davvero di pace e serenità. Nel frattempo cambiai anche psicoterapeuta più incentrato sul doc da febbraio che sto in terapia con lui. E sono circa due settimane che ho una ricaduta da un giorno ad un altro mi sono ripimbate le paure la paura di non amare Abbastanza perché mi dico se è tornato significa allora che io davvero non lo amo abbastanza. Ma poi mi rendo conto che l eventualità di lasciarlo mi mancherebbe da morire. Ho capito razionalmente che ho una visione distorta di come deve essere una relazione e di come io non sopporti dubbi e incertezze. Ma riuscirò ad uscirene ho una persona accanto fantastica e non vorrei perderla per queste mie fisse che mi accompagnano giorno e notte. Con l ansia che ogni volta nel vederlo magari tutto questo sparisce come una nuvola di fumo e torni ad essere quella di due settimane fa. Fa male ricadere.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77200

Risposte