LA AMO MA NON ACCETTA MIO FIGLIO, STO IMPAZZENDO

Inviata da CONFUSO · 16 dic 2016 Terapia di coppia

io 40anni , divorziato con un figlio di 6 . Lei 27 , bella giovane e con un passato ed una famiglia un pò disastrata ( in forte crisi economica , un padre che ha sperperato il suo patrimonio e quello dei nonni in gioco , donne ed affari sbagliati , una madre con problemi mentali ) .
Ci siamo conosciti tramite un social,io ero separato da più di un anno , ci siamo frequentati " alla leggera" un primo mese , dopo di che Lei parte per andare a lavorare in un night-club ( doveva procurare soldi alla famiglia) ,inizialmente non me lo aveva detto dove sarebbe andata , io ci sto male , capisco di provare qualcosa di forte per lei , ci avviciniamo tantissimo , mi innamoro . Smette quasi subito il lavoro nel night ( un mese nel quale stavo malissimo anche perchè non avevo la possibilità economica di andarmela a riprendere )… gli trovo un lavoro come barista nella mia città ( circa 20km dalla sua famiglia) ...e dato che ho un figlio che dorme con me 2/3 giorni cerchiamo una piccolo appartamento vicino al mio da fargli utilizzare quando in casa c’era il mio piccolo …credevo fosse giusto anche nei rispetti del bambino. Trascorro subito 2 mesi di amore e litigi… amore folle , dolce e passionale , e litigi folli , isterici , cattivi . Andiamo a convivere , si trasferisce a casa mia , spero di risolvere questi litigi , dando fiducia a questa storia e facendola entrare completamente nella mia vità ( anche sulla di padre) . Ma nulla … sono 2 anni che continuo ad esaudire ogni sua richiesta , sperando che sia la volta buona , ma non lo è mai.
Non ho più una vita sociale , ho modificato il mio lavoro per starle più vicino , cerco di aiutarla in tutti i modi , non le faccio mancare nulla economicamente nelle mie possibilità , pago casa , cene , vacanze , regali ..il suo stipendio se lo spende esclusivamente per se stessa. Ma è sempre uguale , passiamo da momenti di amore e tenerezza , ad altri di litigi noi quali si mostra sempre incaxxata con il mondo , con me . Mi rinfaccia che ho un figlio e non lo può vedere ne accettare , che ho una exmoglie e non lo può accettare , cerca in tutti i modi di farmi esplodere con frasi e parole cattive in cui mi manca di rispetto…non gli si può parlare con tranquillità..urla , modifica la realtà delle cose , mente solo per sfogarsi.

Ora … mi sento stupido ad essere innamorato di lei . E’ immatura , ancora una bambina , porta dentro una cattiveria repressa per la sua vità …poi però mi dice che mi ama ,che sa di sbagliare , che ci stà provando , che devo dargli tempo . Ma oramai ho i nervi a fior di pelle , ho una rabbia repressa anche io che faccio fatica a gestire , mi sento in colpa con me stesso perche per cercare di risolvere le cose , alla fine non mi sento ne un buon fidanzato , ne un buon padre .

Non so …sono confuso

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 DIC 2016

Gentile utente,
quella che descrive è una situazione abbastanza complicata e questa ragazza, immatura con un passato familiare difficile alle spalle, non sembra essere all'altezza del contesto.
Infatti, richiede in modo alquanto esplicito attenzioni esclusive che lei non può assicurare sicchè la relazione viene minata alla base ed il vostro reciproco amore, a mio avviso un pò avventato e poco responsabile, non garantisce stabilità.
Comunque, se in entrambi prevale il desiderio di impegnarvi per questo scopo, è necessario un sostegno professionale competente per cui il consiglio migliore è di intraprendere una psicoterapia di coppia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7180 Risposte

20399 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 DIC 2016

Gentile Utente, mi permetto di citare una sua frase:

"sono 2 anni che continuo ad esaudire ogni sua richiesta , sperando che sia la volta buona , ma non lo è mai."

solitamente, la soluzione di accontentare l'altro nelle sue richieste rinforza il comportamento, anziché diminuirlo.

Questo accade perché le ragioni delle richieste travalicano il contenuto della richiesta stessa, ma ri riferiscono ad altro.

Io credo che questa persona abbia bisogno di imparare nuovi modi relazionali. Si rende conto di sbagliare, questo è un ottimo punto, ma sarebbe utile capire cosa fa per provare a cambiare.

Solitamente un percorso di sostegno psicologico è la cosa migliore da consigliare. Innanzitutto per la sua ragazza, poi eventualmente per la coppia.

Antonio Amatulli,
Psicologo a Lucca

Dott. Antonio Amatulli hipnoterapeuta Psicologo a Lucca

67 Risposte

104 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 DIC 2016

Caro Confuso,
La situazione che ci espone non sembra essere delle più semplici, e si evince la sua sofferenza da ogni parola scritta.
Lei è innamorato di questa donna, che però con i suoi atteggiamenti infantili ed egocentrici, non sembra essere in grado di darle un amore sereno..
Il punto è: volete entrambi la stessa cosa?
Cerchi di parlare in maniera franca con lei, di farle capire che una relazione matura è ben diversa da un mero "do ut des ".
Nel caso decidiate di stare insieme, e di far crescere in maniera sana questo rapporto, Le consiglio di contattare un terapeuta della sua zona e pensare ad un percorso di coppia per un sostegno.
Resto a disposizione per ogni cosa,
Un caro saluto!

Dott.ssa Marilù Altavilla Psicologo a Ceglie Messapica

110 Risposte

74 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 DIC 2016

Gentile utente,
quella che descrive è una situazione abbastanza complicata e questa ragazza, immatura con un passato familiare difficile alle spalle, non sembra essere all'altezza del contesto.
Infatti, richiede in modo alquanto esplicito attenzioni esclusive che lei non può assicurare sicchè la relazione viene minata alla base ed il vostro reciproco amore, a mio avviso un pò avventato e poco responsabile, non garantisce atabilità.
Comunque, se in entrambi prevale il desiderio di impegnarvi per questo scopo, è necessario un sostegno professionale competente per cui il consiglio migliore è di intraprendere una psicoterapia di coppia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7180 Risposte

20399 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 DIC 2016

Gentile anonimo
credo che lei si stia impegnando molto per questa relazione, ma credo che si concentri più su beni materiali come base su cui costruire il vostro rapporto. Invece, da quanto ho capito, la sua ragazza esprime continuamente con i suoi comportamenti il disagio familiare in cui è cresciuta. Probabilmente la sua rabbia e i suoi capricci sono un modo per attirare l'attenzione amorevole di qualcuno (in questo caso lei stesso).
Ha ragione quando dice che è immatura: non accetta suo figlio perchè è lei che sta assumendo il ruolo di figlia e vuole essere l'unica, viziata e coccolata, quello che probabilmente non ha avuto dalla sua famiglia.
Ovviamente queste dinamiche sono per lo più inconsce quindi, a mio parere, la sua compagna più che di regali, viaggi e quant'altro, avrebbe bisogno di una buona psicoterapia (analitica). Solo così potrà lavorare sulle sue angosce e sul suo dolore...e cambiare.
Cordialmente

Dr.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

558 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte