Io e lui siamo in crisi, non sappiamo che cosa fare.

Inviata da Irene · 2 lug 2020

Buongiorno,
Mi chiamo Sofia e sto con un ragazzo da 5 anni.
Abbiamo 21 anni, ci siamo messi insieme che eravamo ancora piccoli e siamo stati, reciprocamente, le nostre prime esperienze.
Circa un anno e mezzo fa abbiamo avuto un periodo di rottura, nato da parte sua, dovuto al fatto che aveva capito di provare attrazione anche per l’altro sesso.
All’inizio per me è stato un po’ difficile ma dopo un po’ ho imparato ad accettare la cosa, in quanto tra di noi non esisteva nessun problema, stavamo bene.
Ultimamente però è saltato fuori che sente di voler fare nuove esperienze. (dice che mi ama e che vorrebbe mantenere la stessa relazione che abbiamo adesso, vedendoci e facendo anche cose intime, mentre ci concediamo queste libertà).
Io però penso che non riuscirei a sostenere una situazione del genere, perché non credo sarei in grado di andare avanti e di superare la cosa. Dall’altro lato non voglio assolutamente chiudere i rapporti con lui.
Non sappiamo entrambi che fare, perché ci amiamo ma lui sente questo bisogno di fare nuove esperienze.
Che dovremmo fare?
Grazie in anticipo,
Sofia.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 LUG 2020

Gentile Irene,
Dal suo messaggio non ho ben compreso se il suo attuale compagno stia mettendo in discussione il proprio orientamento sessuale, ad ogni modo sembra che le stia chiedendo di diventare una "coppia aperta".
Nel periodo che stiamo vivendo sta diventando un po' più naturale parlare di rapporti relazionali fluidi (cioè non di coppia esclusiva), ad ogni modo se il suo compagno le sta proponendo di continuare una frequentazione non esclusiva è lei a dover capire se questa condizione è in linea con i suoi valori e con il suo modo di esprimere e voler ricevere affetto e cura.

Vi siete messi insieme da giovani ed è possibile che ci si chieda quali e quante altre esperienze ci si stia precludendo. Il desiderio di fare altre esperienze si scontra con la volontà di non interrompere l'attuale rapporto di coppia. Evidentemente per il suo compagno sta vincendo il desiderio di nuove esperienze ma l'affetto verso di lei non gli permette di concludere la relazione, per questo le chiede un "parziale" cambiamento di relazione.

Per quel che ho capito questo compromesso per lei risulta essere inaccettabile.

Tornare alla situazione precedente, terminare il rapporto, modificare il rapporto verso una coppia aperta e ogni altra opzione è una scelta che spetta a voi (e sopratutto a lei).
Comprendo la difficoltà, i pensieri e i sentimenti contrastanti che le stanno affiorando, posso solo consigliare, se lo desiderasse, di intraprendere un percorso psicologico per avere le idee più chiare.
La saluto augurandole che la sua situazione si risolva,
Dott. Marco Tagliagambe
Psicologo-psicoterapeuta
Cognitivo e comportamentale
Firenze, Empoli, San Miniato.

Dott. Marco Tagliagambe Psicologo a Empoli

46 Risposte

58 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2020

Ciao Sofia, entrambi dovreste ascoltare cosa sentite di fare... se lui ha questo desiderio è giusto provarci e se tu hai un desiderio differente è giusto fare ciò che senti! Anche se vi siete amati e vi amate ancora oggi, forse ci sono dei bisogni differenti quindi dovreste riflettere su se desideriate andare incontro all'altro o se è troppo per voi e volete ascoltare solo voi stessi! Le relazioni hanno dei momenti di cambiamento nel corso delle vita ed è quindi normale dover ritrovare degli equilibri, a volte per trovarli bisogna separarsi, altre volte no. L'orientamento sessuale è un argomento su cui riflettere...se lui ha queste curiosità dovrà ascoltarsi, come anche tu nelle tue esigenze. Non esiste un giusto o uno sbagliato, bisogna però ascoltarsi. Saluti, Dott.ssa Melis Deborah.

Studio Dott.ssa Deborah Melis Psicologo a Roma

23 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 LUG 2020

Cara Sofia,
Forse sarebbe importante riflettere sui bisogni a cui risponde questa relazione, la cui interruzione sembra farti molta paura..
Prima di trovare una soluzione concreta a questa situazione, ti suggerirei di esplorare questo aspetto e interrogarti sul significato che delle "nuove esperienze" potrebbero avere per ciascuno di voi e per la vostra storia di coppia.

Un caro saluto,
dott.ssa Martina Mazzetti

Dott.ssa Martina Mazzetti Psicologo a Milano

7 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 LUG 2020

Buongiorno Sofia,
è comprensibile che ci sia confusione in questa situazione, in quanto lui ti chiede di mantenere lo stesso tipo di relazione ma di fatto non sarebbe più uguale a prima. È importante che in una coppia ci sia accettazione e rispetto reciproco, da quel che scrivi sembra che tu sia stata disposta ad adattarti alle sue esigenze in passato. Tuttavia è bene che ascolti anche quello che desideri tu e che ponga dei confini entro cui stare piacevolmente. È fondamentale che entrambi non dimentichiate la vostra individualità e che tu possa sentire fino a dove puoi spingerti in questa relazione.
Saluti
EM

Erika Morino Psicologa Psicologo a Genova

28 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 LUG 2020

Gentile Sofia,
mi sembra ci siano bisogni emotivi e desideri differenti, alla lunga questo potrebbe diventare un problema di coppia. Bisogna che tu valuti la situazione in modo ponderato: è sostenibile per te questo menage? Ti crea dolore o sofferenza? Cosa significa per te restare sola? Cosa significa essere in relazione?
Un percorso di counseling potrebbe essere utile a livello individuale o di coppia,
cari saluti
dr.ssa Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2276 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte