Interrompere una relazione o portarla avanti?

Inviata da Pulce · 15 mar 2016 Terapia di coppia

Sono una giovane ragazza di 22 anni, da 1 anno e mezzo sono fidanzata con C. Inizialmente il nostro rapporto è stato fluido e quasi completamente roseo..successivamente lui è dovuto partire e da 7 mesi ci separano oltre 800km.. Da quando lui è partito sono sorte infinite discussioni sul fatto che è poco presente sia mentalmente che fisicamente, problemi con i suoi familiari che lui difende a spada tratta, zero dimostrazioni di affetto e gelosia da parte sua,praticamente tutte cose che mi spingono a pensare che probabilmente non gli interessa questa situazione più di tanto. Io da una settimana ho avuto la fortuna o sfortuna, non saprei definirla, di conoscere un ragazzo che abita dietro casa mia e non ho mai avuto il piacere di incrociare. Da quel momento si è catapultato tutto. Ci siamo visti tutti i giorni con una scusa o un altra riuscivo a sgattaiolare di casa senza destare sospetti.. Abbiamo anche passato una notte insieme a fare l'amore. La situazione non è delle migliori.. Sto mentendo spudoratamente a tutti e a me stessa, ma sto vivendo questa mia pseudo seconda vita con tranquillità e gioia che non avevo da tempo.. Non so che fare con il mio fidanzato... Diverse volte ho affrontato il discorso delle mancanze da parte sua ma mi sento rispondere sempre "ti stai impressionando oppure non è niente" e si fa finta di niente.. Non so quanto a lungo potrò andare ma sopratutto non so che fare come agire con lui!... Ci sono tante persone coinvolte e non voglio fargli del male ma non voglio nemmeno fingere per sempre... Aiutatemi!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 MAR 2016

Cara Pulce,
già il tuo nickname, intenerisce e fa comprendere simbolicamente come tu ti senta in pericolo d'essere schiacciata dalle esigenze, bisogni e lamentele degli altri. Hai solo 22 anni, non sei sposata e non ti sei perciò impegnata per la vita, non hai figli , quindi molti dei tuoi sensi di colpa sono amplificati e non giustificati. Se sei incerta su tutto in questo momento e desideri vivere la tua nuova storia senza mentire, puoi chiedere al tuo ragazzo lontano di sospendere per un pò i contatti, in modo da potere riflettere con tranquillità entrambi. Per quanto riguarda le vostre rispettive famiglie, dal cui possibile giudizio ti senti minacciata, ricorda che la tua vita è soltanto tua e che a nessuno di loro devi spiegazioni sulle tue scelte. Solo tu puoi decidere cosa è bene e male per te. Le esperienze nuove servono a crescere e a mettere a fuoco ciò che è meglio e più adeguato per sé. Questa per te è l'epoca giusta per nutrire la tua anima e comprendere, dandoti la possibilità di verificare, quali sono le esperienze che ti fanno bene o male. A volte gli attaccamenti solo solo abitudini destinate a cadere come i denti da latte dei bambini , per far posto a nuove e più mature esigenze e modi di vivere.
Un grande augurio

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Psicologo a Parma

191 Risposte

669 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAR 2016

Cara Pulce, emerge chiaramente il senso d'insoddisfazione e di vuoto relativo a questa storia. Evidentemente lei ha molto bisogno d'attenzioni e di cure, nonchè della presenza costante di chi ama. Non a caso, ora è attratta dal suo vicino di casa...come se la vicinanza fisica di una persona la facesse sentire più sicura. Allo stesso tempo, però, mi sembra che abbia difficoltà ad accettare ed a legittimare i suoi bisogni, per cui è come se il fatto che il suo fidanzato dica che non è cambiato nulla, la fa dubitare appunto sulla legittimità del suo malessere. Forse è arrivato il momento di ascoltarsi, di prendere atto di quello che si è, di cosa la fa soffrire e di cosa desidera per stare bene...
Cordiali saluti,
Dott.ssa Ilaria Corleto

Dott.ssa Ilaria Corleto Psicologo a Salerno

5 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAR 2016

Cara Pulce,
in questo momento particolare per te sembra difficile operare una scelta ma, in fin dei conti l'hai già fatta, ovvero, entrando in intimità con un altro uomo. Hai compreso che una parte di te merita altro. Se non sei più felice con C.sarebbe opportuno dirglielo apertamente e poi sarai libera di vivere altre relazioni, senza rimpianti né rimorsi.
In bocca al lupo.
Dott.ssa Gabriella Ruggeri (Messina)

Dott.ssa Gabriella Ruggeri Psicologo a Messina

59 Risposte

76 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAR 2016

Buongiorno Pulce, la distanza può rinforzare un legame o lo può sciogliere totalmente: sicuramente molti problemi vengono amplificati dalla lontananza e si litiga, anche per motivi futili, concentrando in una semplice discussione il malessere legato alla lontananza. Da quanto hai detto mi sembra di capire che per te la presenza fisica e le attenzioni sono molto importanti, cosa che è difficile che avvenga in un rapporto a distanza. Inoltre, l'aver conosciuto un altro ragazzo è il tuo desiderio di incontrarlo potrebbe essere un segnale che qualcosa nella tua storia sentimentale non va, che ti manca qualcosa che il tuo fidanzato forse non può darti. Credo che sia opportuno che tu faccia chiarezza in te stessa, valutando i pro e i contro della tua storia, riflettendo su cosa hai bisogno e le tue priorità... Bisogna essere sinceri con se stessi e con gli altri e non farsi condizionare dal mondo esterno. Sicuramente sarai affezionata al tuo fidanzato, ma portare avanti una storia che non ti soddisfa significherebbe prendere in giro lui e te stessa e non gioverebbe a nessuno. Prova a parlare con lui, se non ti senti compresa prendi le tue decisioni. In bocca al lupo.
Dott.ssa Patruno Silvia

Dott.ssa Patruno Silvia Psicologo a Lecce

1 Risposta

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAR 2016

Buongiorno,
ha descritto una situazione difficile da gestire, ma non impossibile.
La prima cosa che mi viene da consigliarle e di provare a comprendere ciò che la rende felice e ciò che invece la turba.
Non rimanga in una relazione per paura di ferire qualcuno, perché a lungo andare probabilmente lo ferirebbe comunque. Cerchi di comprendere cosa secondo lei le manchi, cosa invece la attrae di questo nuovo incontro che ha fatto.
Ascolti se stessa per cercare di farsi chiarezza.
Si confronti con il suo ragazzo e gli spieghi come si sente.
Si ricordi che stare con qualcuno per paura di ferirlo rischia di diventare una situazione dove alla fine si è infelici assieme..
E' giovane e la aspettano diverse nuove e belle esperienze, prenda coraggio e pensi un pochino anche a se stessa oltre che agli altri.
La saluto e spero riesca a risolvere presto questi suoi dubbi
Dott.ssa Anna Mura

Dott.ssa Anna Mura Psicologo a Torino

46 Risposte

106 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 MAR 2016

Cara Pulce
se la relazione che stai vivendo col tuo attuale ragazzo non ti convince in quanto i comportamenti di lui sono freddi e lui non riesce a trasmetterti il suo interesse e amore, è ovvio che sia sorta una crisi.
Forse questa nuova conoscenza, che ti sta donando una certa nuova vitalità, non è avvenuta a caso.
Sei nella condizione di poter scegliere e dovrai farlo sulla base di ciò che ti rende più serena e contenta, non certo per non deludere altri.
Guarda che tu hai diritto ad essere felice.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7335 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAR 2016

Carissima pulce,
Capisco che non sia facile la situazione che stai vivendo in questo momento e che quello che più cerchi è qualcuno che ti dica cosa sia giusto fare così da risolvere tutto! Purtroppo davveri credo che sei solo tu a porer decidere... ciò che ti posso dire è che dovresti provare a mettere da parte gli altri (a volte difficilissimo) e ascoltare davvero le tue emozioni e i tuoi sentimenti senza giudicarti. Capisco che sembri impossibile venir fuori dalla tua situazione ma forse se ti rivolgi a qualcuno puoi farti aiutare ad "ascoltarti" meglio in uno spazio tutto tuo!
In bocca al lupo
Dott.ssa Valentina Ciampi Cioni

Dott.ssa Valentina Ciampi Cioni Psicologo a Livorno

8 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAR 2016

Carissima pulce, situazione davvero spinosa ma risolvibile.
Ci sono tante persone coinvolte, le famiglie, gli amici, voi.
Ma qui chi conta sei esclusivamente tu e quello che desideri per te.
Da quello che scrivi è palese che tu non sia felice ed il fatto che tu abbia visto questo vicino di casa mia notato prima ne è assolutamente il sintomo.
Pulce sei giovanissima, la vita è una sola e ci è data una unica occasione per viverla ed essere felici. Se non lo sei allora non avere dubbi. Gli altri capiranno. Soffriranno ma poi chi ti ama davvero saprà esserti accanto.
All'inizio potrà essere dura, ma quando orenderai consapevolezza di aver rispettato te stessa ed i tuoi sentimenti, finalmente sarai in pace col mondo ed orgogliosa di te. In bocca al lupo

Dott.ssa Ida Pizzini psicoterapeuta e analista transazionale Psicologo a Roma

11 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAR 2016

Salve Pulce,
la situazione non deve essere semplice perché da una parte c'è il tuo fidanzato, l'equilibrio, le famiglie, tutto ciò che gli altri si aspettano da te, in un certo senso. D'altra parte, il tuo sentirti non capita, abbandonata, la frustrazione di dover stare con una persona che realmente non c'è.
In tutto questo, tu cosa vuoi?! Ami e vuoi stare col tuo fidanzato? Senti di non poter continuare?! O altro? La scelta è tua. Il bello della vita è anche quello. Puoi scegliere cosa ritieni più opportuno per te. Fallo in tutta coscienza, così da essere serena di aver fatto ciò che pensi, sia realmente la cosa migliore per te e chi ti sta attorno. Del resto, anche per il tuo fidanzato, sicura non preferirebbe che fosse finita, piuttosto che non sapere che è stato tradito? Se per trovare le risposte che stai cercando, avessi bisogno di una mano da uno specialista, sentiti libera di contattarmi. Sarò felice di aiutarti.
Cordialmente, dottor Savasta.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

167 Risposte

152 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte