Intelligenza

Inviata da Beatrice · 6 mag 2017 Autostima

Mio padre sostiene che io sia negata a fare lavori manuali.Ritiene che sia più stupida di lui e che non sappia fare niente (ovviamente secondo lui e se non si fanno le cose come le farebbe lui si è stupidi e/o si hanno ''due mani sinistre")Questo atteggiamento mi ha causato a lungo termine una bassa autostima ed un farmi piangere per cose minime (ad esempio dirmi che ho sbagliato)
Vorrei sapere se è un comportamento normale oppure c'è qualcosa che non va in lui.
E soprattutto se è normale che io lo odi per questo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 MAG 2017

Cara Beatrice,
non dice la sua età...comprendo che un padre così critico e giudicante possa essere difficile da gestire e che possa aver inciso negativamente sulla sua autostima.
Pertanto Le consiglio di rivolgersi (senza vergogna e/o pregiudizi) ad un PROFESSIONISTA PSICOLOGO/PSICOTERAPEUTA che sicuramente l’aiuterà a fare chiarezza in merito al disagio che sta vivendo.
Buona Fortuna.
Dott.ssa Crocicchio MariaGiovanna
Psicologa-Psicoterapeuta

Ma.Lu.A. Studio Psicologia - dott.ssa Crocicchio MariaGiovanna Psicologo a Taranto

120 Risposte

155 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 MAG 2017

Gentilissima, le è capitato di desiderare di fare qualche cosa ? qualche volta ci è riuscita ? ci pensi bene... anche piccole cose
sicuramente si, queste sono prove che lei è capace mentre l'opinione di suo padre è un suo punto di vista, non è detto che sia la verità,
avrebbe bisogno di lavorare su di sè e poi la relazione con suo padre cambierebbe

Dott.ssa Laura Prosdocimo Psicologo a Pordenone

23 Risposte

14 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 MAG 2017

Cara Beatrice,
Mi dispiace per l'atteggiamento di suo padre. E' molto giudicante e critico. La propria reazione rientra nella norma, lei reagisce ad un atteggiamento fortemente negativo. Forse il papà ha pure alcune difficoltà di cui non è consapevole. Cerchi di fare qualcosa tuttavia per innalzare la propria autostima nonostante la situazione.
Magari anche attraverso un percorso ad hoc per lei visto che in famiglia non ha trovato un ambiente troppo accogliente.
Resto in ascolto
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2240 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte