Insonnia nevrotica totale dal 1984

Inviata da Anonimo · 9 ago 2016 Insonnia

Bisogna scandagliare il profondo, io non dormo nulla dal 1984, sono ridotto a una larva. Mi hanno cambiato tanti psicofarmaci che mi hanno distrutto. Ho allucinazioni e abito a Bergamo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 AGO 2016

Alberto
sono situazioni molto difficili e spesso comportano incomprensioni anche in ambito medico.
Prima si cerca il disturbo fisico e poi si arriva alla consapevolezza che il problema è di ordine psicosomatico.
Come tu stesso dici "occorre scandagliare il profondo" e lì si troveranno le risposte e i rimedi.
Voglio chiederti: qualcuno ti ha proposto l'apprendimento del Training Autogeno di base di J.H. Shultz?
E' una tecnica che potrebbe aiutarti molto.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7328 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2016

Gentile sig. Alberto,
deve assolutamente trovare un rimedio.
Lei parla solo di psicofarmaci, non ha mai provato la psicoterapia? Di solito l'insonnia è legata all'ansia e i disturbi d'ansia rispondono molto bene alla psicoterapia, per cui con essa si può venire a capo anche dell'insonnia.
E' un disturbo curato con successo ad es. dalla Terapia Breve non psicodinamica.
In alternativa, ma forse meglio assieme alla terapia psicologica, potrebbe provare l'agopuntura, ma la rimando agli esperti del settore per indicazioni precise.
Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

747 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2016

Buongiorno Alberto
32 anni di insonnia sono veramente tanti, ma non scrive che cure ha fatto o se si è rivolto a qualche Centro specializzato in questo disturbo. Le allucinazioni, se non sono dovute ad altri disturbi che andrebbero diagnosticati e curati, potrebbero essere l'effetto di un periodo prolungato di assenza completa di sonno (da alcuni giorni a una settimana). Si sa anche che gli psicofarmaci portano ad assuefazione e dipendenza, per cui la prima cosa da fare e trovare un Centro per la terapia del sonno e accompagnare le cure farmacologiche con tecniche di rilassamento (yoga, Training autogeno, Mindfulness, EFT). Sarebbe anche da riflettere se vi sono da fare modifiche al suo stile di vita.
Le auguro di ritrovare il sonno quanto prima.
Cordiali saluti
Giovanni Iustulin
Psicologo psicoterapeuta Udine

Dr. Giovanni Iustulin Psicologo a Udine

59 Risposte

61 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 AGO 2016

Alberto... nel momento in cui parli di allucinazioni, usciamo dal campo della psicologia ed entriamo in quello della psichiatria.

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

451 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Insonnia

Vedere più psicologi specializzati in Insonnia

Altre domande su Insonnia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte