Insonnia inspiegabile

Inviata da Margareth · 25 lug 2019

Salve, sono una ragazza di 23 anni. Da 3 giorni non riesco a dormire. Ho tachicardia e ansia non motivata (non capisco la motivazione) e in più sono aumentati i sintomi del colon irritabile. Passo un vita abbastanza sedentaria e ultimamente ho avuto un esame abbastanza stressante. Mi capitano periodi in cui sono triste ma non mi è mai successo di non riuscire a dormire.
Solo che, si è unita anche la paura di non riuscire a dormire. E come se la mia mente non avesse contenuti per sognare. Chiudo gli occhi ma sono lucida non riesco ad andare in fase di sonno profondo.
Ho provato a prendere delle compresse a base di melatonina e papavero, ma nulla.
Dovrei rivolgermi a qualche specialista? Non so se contattare un neurologo o un psicoterapeuta.
Ho molta paura, la testa mi sta esplodendo dal mal di testa, non ho fame, tremori e dolori al colon. Ho paura di avere qualcosa.
Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 LUG 2019

Gentile Margareth,

Dalle sue parole si deduce che sta vivendo una fase della vita caratterizzata da un livello elevato di ansia, di cui ne descrive i sintomi sul piano fisico (tachicardia, colon irritabile, tremori) e psicologico (paura, disturbi del sonno).

Le cause di tutto ciò potrebbero essere associate a questo momento specifico che l’ha vista impegnata in un esame stressante. Molto spesso l’ansia ha origine da fattori stressanti e può raggiungere livelli elevati, tali da essere vissuti come ingestibili e condizionanti le abitudini quotidiane.

Ben poco però descrive della sua vita. Ci dice che è una studentessa, ma sarebbe utile conoscere elementi in più del suo vivere quotidiano, delle sue relazioni, di episodi simili già presentatisi nel passato.

Sarebbe importante un approfondimento di questi aspetti per arrivare ad una valutazione accurata e stabilire dunque l’indicazione terapeutica appropriata.

Resto a disposizione.

Cordiali saluti.
Dott.ssa Barbara Furlano

Dott.ssa Barbara Furlano Psicologo a Asti

94 Risposte

158 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 LUG 2019

Gentile Margareth,
indubbiamente lo stress dell'esame ha contribuito ad acuire i suoi sintomi di ansia e tra questi l'insonnia.
In realtà credo che ad impedirle di dormire sia più la paura stessa di non riuscire a dormire:
La situazione si può sbloccare se lei riesce a calmarsi abbandonandosi al sonno quando è il corpo che glielo chiede e non lo impone la mente, appesantita da conflitti e fobie.
In ogni caso è opportuno in primis un controllo medico eventualmente corredato da opportuni esami clinici e strumentali.
In mancanza di problemi organici è utile un percorso di psicoterapia cognitivo-comportamentale con incluse tecniche di rilassamento.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 LUG 2019

Buongiorno Margareth,

comprendo la situazione e forse anche i sintomi, penso che stia passando un fase della vita la quale è caratterizzata da profonda ansia. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico presso un professionista della sua città.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può contattare
cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 LUG 2019

Gentile Margareth,
se davvero non riesce a dormire da tre giorni (nel senso che realmente non ha dormito neanche un minuto in 72 ore) e accusa tremori e altri sintomi fisici, la prima cosa da fare è recarsi dal medico per una visita ed un eventuale approfondimento specialistico (neurologico oppure endocrinologico, visto che, ad esempio, alcune alterazioni tiroidee possono dare disturbi simili ai suoi).
Nulla le vieta, comunque, di rivolgersi anche ad uno psicoterapeuta per essere aiutata a superare il periodo stressante che sta vivendo, ma tenga presente che la priorità, in questo caso, va data all'aspetto organico. Molti auguri.

Dott.ssa Roberta Altieri Psicologo a Milano

146 Risposte

78 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 LUG 2019

Gentile Margareth, oltre che come psicologo, pratico anche la naturopatia. Il mal di testa è sempre segnale di uno stato infiammatorio-tossico. Oltre a valutare cosa ha mangiato, dovrebbe far eseguire i test per le intolleranze alimentari da un medico specializzato o naturopata serio. Non si affidi a terapisti improvvisati. Per quanto riguarda l'ansia e l'insonnia la psicoterapia è certamente utile per apprendere tecniche di rilassamento come la mindfulness da praticare al momento di coricarsi, e d alcune strategie per favorire il sonno. La melatonina è venduta a dosi spesso troppo basse, occorre farsela prescrivere a 10-20 mg. Forse sarebbe utile valutare con attenzione la componente depressiva. Se lo desidera, può contattarmi per approfondire anche telefonicamente.
Un cordiale saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

901 Risposte

376 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86850

Risposte