Insicurezza e rapporto di coppia

Inviata da Diana · 17 nov 2022 Terapia di coppia

Sono una ragazza di 24 anni e non ho mai avuto problemi di autostima o di insicurezza manifesti, fino a quando 1 anno e qualche mese fa, mi sono fidanzata con un ragazzo.
Mi considero una ragazza carina, l'unico mio difetto se si può definire così anche se per me non lo è mai stato, è la mia bassa statura (sono 150cm). Sono sempre stata amata e circondata da persone che mi hanno apprezzato e non mi hanno mai fatta sentire inadeguata, per cui sono riuscita a costruire ,anche grazie a loro, una buona dose di autostima e accettazione di me stessa.
Il mio ragazzo è oggettivamente un bel ragazzo e di altezza ben sopra la media, la prima cosa che mi ha detto dopo il nostro primo bacio è stata: non ho mai baciato una ragazza bassa come te.
È stata un' affermazione tanto leggera quanto poco appropriata al momento, a cui ho riso anche io, inconsapevole che sarebbe stato il primo di "tanti piccoli taglietti" che avrei accumulato.
La differenza d'altezza è sicuramente evidente tra di noi, ma ciò che viene evidenziata è sempre la mia bassezza.
Spesso mi dice scherzando che sono una persona ridicola, fa battutine sulla mia statura anche di fronte ai suoi familiari, mi chiama bimba, quando mi arrabbio non mi prende sul serio perché non ho una figura autoritaria.
Abbiamo parlato insieme del mio disagio ed ha un po' ridimensionato i suoi atteggiamenti facendoci più attenzione, mi ha detto che gli piaccio cosí come sono e che apprezza il mio essere piccola perché mi rende più amabile.
A dir suo, i suoi sono solo atteggiamenti di scherzo senza malizia.
Io sono convinta di questo fino ad un certo punto, in me è rimasta una sensazione di insicurezza che mi porta a confrontarmi ogni giorno con altre ragazze, e questi confronti possono anche cambiarmi l'umore.
Non metto mai scarpe da tennis perché sarei "ridicola" più di quanto lo sono già....
Poi razionalizzo e mi concentro sulle cose che mi fanno stare bene, ma il desiderio di voler tornare ad essere la ragazza senza paranoie di prima, è forte.
Prima di lui, ho avuto una storia molto importante e di tanti anni, con un ragazzo che nonostante non mi dicesse mai di essere bellissima tutti i giorni come fa il mio attuale, io mi ci sentivo davvero.
Tutto ció mi porta ora a non sentirmi all'altezza del mio ragazzo, lo vedo troppo bello e troppo alto per me, mi sento in competizione con lui, non riesco ad essere nel profondo felice dei suoi successi perché so che io dovrò fare altrettanto per stargli al passo.
A volte sono anche gelosa e ho paura che possa tradirmi anche se motivi concreti per ipotizzarlo non ce ne sono infatti sono mie sensazioni, in più sono paure che prima non avevo mai avuto con il mio precedente ragazzo nonostante abitassimo anche distanti.
Non riesco ad amarlo fino in fondo perché in fondo non mi fido di lui.
Ora mi chiedo se il problema sia io o sia lui.
Resta il fatto che tutto ciò genera un certo affanno da parte mia nella relazione.
Mi piacerebbe ricevere un consiglio/ parere esterno su come dovrei agire nella mia situazione.
Ringrazio in anticipo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 NOV 2022

Cara Diana, i commenti del suo ragazzo minano la sua sicurezza ed autostima, questo la porta ad avere una qualità della vità peggiore di prima di conoscerlo. Questo non è un buon indicatore per la relazione di coppia. A questo punto lei dovrebbe ricostruire la sua autostima a livello personale perchè se è sufficiente il commento di una persona, seppur significativa, ad incrinarla può significare non fosse solida già in partenza. Dopodichè dovrebbe lavorare sul rapporto in modo da far cessare atteggiamenti per lei inaccettabili.

Dott. Matteo Mossini Psicologo a Parma

574 Risposte

449 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2022

Buongiorno signora
le parole sono pietre e ci possono fare molto male. Perché possono intaccare la nostra autostima . Certamente i suoi ragazzi non sono stati molto gentili con lei, per le motivazioni che lei ha citato.
Le consiglio di intraprendere un percorso di psicoterapia per rafforzare la sua autostima , e per avere il coraggio di rispondere in maniera adeguata quando gli altri si permettono di dirle tali parole.
Dott.ssa Patrizia Carboni
Psicologa Psicoterapeuta
Roma

Dott.ssa Patrizia Carboni Psicologo a Roma

447 Risposte

66 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2022

Salve Diana, per cominciare l’unica vera altezza che conta è quella morale e non quella materiale.
La persona migliore da amare è quella che ci fa stare bene con noi stesse/i, indipendentemente dall’aspetto fisico, dall’abbigliamento o da qualsiasi altro elemento esteriore.
Stare con l’altro è condividere senza riserve, con fiducia, rispetto e serenità.
Sentirsi in competizione o in difetto non sono buoni presupposti per una relazione che renda felici.
Io le consiglio di esprimere con sincerità ciò che prova per capire se è possibile ricostruire il benessere e la spontaneità col suo compagno che dovrà dimostrarle di accettarla per come è, altrimenti credo che meriti di ritrovare la serenità in altro modo.

Dott.ssa Silvia Bertuzzi Psicologo a Imola

12 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2022

Buongiorno Diana.
Grazie per la condivisione.
Non posso darle un consiglio su come agire ma Le domanderei: cosa l'ha fatta innamorare del suo ragazzo se la frase dopo il primo bacio è stata "non ho mai baciato una ragazza bassa come te"? E ci sono stati altri momenti o relazioni della sua vita in cui non si è sentita all' "altezza" o al "passo"?

Io considererei di analizzare e mettere parola su tali questioni all'interno di un spazio d'ascolto psicologico.

Un caro saluto.

Dott. Davide Boifava

Dott. Davide Boifava Psicologo a Milano

52 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36450

domande

Risposte 124050

Risposte