Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Innamorata della mia psicologa

Inviata da francesca · 29 apr 2013 Orientamento professionale

Mi sono innamorata della mia psicologa cosa devo fare

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 APR 2013

Cara Francesca, il lagame che si instaura tra paziente e terapeuta è spesso molto forte e sollecita numerose proiezioni. Spesso si attraversa questa fase di "innamoramento" perchè il terapeuta viene visto come punto di riferimento, gli vengono attribuite caratteristiche positive, grandi qualità etc. E tale fase permette di rivivere un rapporto di dipendenza momentanea che la persona non ha potuto vivere nella sua infanzia. Un innamoramento sano, come un bambino che naturalmente prova un sentimento di amorevolezza verso la sua mamma, la vede bella, solida, intelligente. Penso sia importante per te parlargliene direttamente per chiarirti, tranquillizzarti e analizzare questa fase, coraggio Francesca! Dott.ssa Rossella Grassi

Dott.ssa Rossella Grassi Studio Amorevol-Mente Psicologo a Fontanella

82 Risposte

103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 OTT 2014

Di dimenticarla. Anche presto, non coltivare questo sentimento sopratuttutto se non e' reciproco.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 SET 2013

Gentile francesca, il legame che si instaura con il proprio terapeuta fa emergere emozioni e sentimenti, e l'unico modo per dare un significato ad essi è di parlarne apertamente proprio cn il terapeuta stesso.
Auguri.

Dott.ssa Angela Virone Psicologo a Agrigento

315 Risposte

217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2013

Cara Francesca, sono d'accordo con i colleghi che le suggeriscono di parlarne alla psicologa. Credo che solo all'interno del rapporto di terapia sia possibile comprendere il significato di questo suo sentimento e lavorarci insieme.
un cordiale saluto
Dott.ssa Laura Amato Psicologa Psicoterapeuta Palermo

Dott.ssa Laura Amato Psicologo a Palermo

18 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2013

Si confronti con la sua terapeuta.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2013

Gentile signora Francesca,
la cosa più semplice e più opportuna è proprio parlare apertamennte con la psicologa ed esprimere ciò che lei pensa e prova. La psicologa capirà e saprà adeguatamente intervenire al meglio risolvendo il suo dubbio
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a Udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1567 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2013

Buongiorno Francesca. La sua psicoterapeuta in questo momento costituisce per lei la sostituta delle figure di riferimento dell'infanzia, dunque sta trasferendo su di lei emozioni che in realtà non sono riferite a lei. Questo è normale, nel senso che il transfert è un aspetto della psicoterapia a cui lo psicoterapeuta è abituato. Per utilizzare questo "sentimento", capire i suoi significati e dargli un senso rendendolo cosi fruttuoso per la psicoterapia è fondamentale che lei ne parli con la sua terapeuta.

Dott.ssa Firinu Lucia, Psicologo - Psicoterapeuta Psicologo a Cagliari

61 Risposte

101 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2013

Buonasera,
innamorarsi del terapeuta come odiare il terapeuta, nel suo caso la psicologa fa parte del processo terapeutico, sono proprio il provare questi sentimenti che rendono più efficace "la cura". Il terapeuta diventa un genitore su cui proiettare amore, odio .... come spiega Freud. Quindi cosa deve fare? li viva, non li soffochi e ne parli liberamente di questi sentimenti con la psicologa.

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

194 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2013

Cara francesca,
può capitare di innamorarsi del proprio terapeuta, perché ci sono dei "movimenti transferali" che si mettono in atto durante questo lavoro, ovvero dei sentimenti che generalmente si provano da bambini nei confronti delle figure di riferimento si trasferiscono sul terapeuta.
Cosa può fare? Ne parli con lei, perché fa parte della terapia.

Buon lavoro.

Dr. Antonio Cisternino

Anonimo-128762 Psicologo a Torino

481 Risposte

679 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2013

Buongiorno gentile Francesca,
è importante che Lei esprima ciò che prova proprio con la sua psicologa. In questo modo offre la possibilità alla terapeuta che l'ha in cura di aiutarla a comprendere che si tratta di transfert e che questo movimento ha senso in un ottica terapeutica. Vedrà che la comunicazione di questo suo sentito aprirà le porte ad una comprensione maggiore dei motivi che l'hanno portata in terapia.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2818 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2013

Francesca... niente di più normale. Il transfert (sessualizzato o meno) è quel trasporto che la relazione terapeutica sollecita ed è uno strumento prezioso, se ben elaborato, per la prosecuzione del lavoro analitico. Il suo significato è complesso e sarà la tua stessa terapeuta a mostrartelo, parlale senza timore. Un saluto. Dott.ssa S. Orlandini

Dott.ssa Sabina Orlandini Psicologo a Torino

336 Risposte

188 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento professionale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento professionale

Altre domande su Orientamento professionale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16350

psicologi

domande 22400

domande

Risposte 83450

Risposte