Informazione su un evento accaduto a un amico

Inviata da Giorgio. 5 dic 2018 4 Risposte

Salve

Vorrei chiedere informazioni per quanto un evento successo ad un mio amico:

In pratica è successo che questo mio amico per un oretta circa ha iniziato ad essere strano,del tipo quando gli facevi una domanda rispondeva quasi non curante della domanda ridacchiando anche se la domanda era seria e nel mentre continuava a ridacchiare a fasi per tutto il tempo.

Dopo circa un oretta si è appoggiato sul tavolo ed è stato fermo lì come se fosse in uno stato di trance e ridacchiava nel mentre non curante dell'ambiente circostante(se gli parlavi rimaneva lì e non ti calcolava almeno per il momento).

Passano altri 5 minuti circa e comincia a ridere senza motivo e a dire parole alla rinfusa senza un senso logico.
Dopodichè un altro io amico è andato a parlargli per vedere come stava(inoltre tremava,aveva le mani fredde e la testa calda)
Nel mentre che arrivava l'ambulanza lui diceva che era morto,che in realtà nessuno esisteva ecc.

Ora io volevo sapere di cosa si trattasse perché facendo ricerche su internet non ho trovato niente che coincidesse con questa descrizione(al massimo attacchi di panico ma è abbastanza diverso).

Un ultima cosa strana è che quando è tornato lui si ricordava quasi tutto dell'accaduto.

Grazie in anticipo a chi saprà rispondermi.

Miglior risposta

Buongiorno.
Sarebbe interessante sapere l'età di questo amico e poi se avesse assunto sostanze tipo alcol o droghe o se ha patologie organiche. Se tutto questo si può escludere allora sembra un esordio psicotico o comunque un episodio psicotico. Se è stato al pronto soccorso una diagnosi comunque l'hanno emessa.
Cordiali saluti

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Mi sembra molto valida l'interpretazione del Collega dr. Fiore. Probabilmente il suo amico era sotto l'effetto di una sostanza. Forse non lo conosce abbastanza da sapere se è dipendente da qualcosa. Altrimenti ci sarebbe da preoccuparsi molto. Ne avete poi riparlato?
Cordialmente
dr. Leopoldo Tacchini

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 DIC 2018

Logo Dott. Leopoldo Tacchini Dott. Leopoldo Tacchini

213 Risposte

79 voti positivi

Gentile Giorgio,
è probabile che il tuo amico fosse sotto l'effetto di alcol o droghe. Può anche essersi trattato di un episodio psicotico indipendente da fattori tossici e allora bisogna indagare in merito all'anamnesi patologica remota e prossima.
Se poi è stato ricoverato in ospedale (per poter formulare una diagnosi) sarà stato sicuramente sottoposto ad esami clinici e di laboratorio per confermare o escludere uno stato di intossicazione da alcol o droghe e ad una visita psichiatrica.
Il fatto che il ragazzo ricordasse l'accaduto vuol dire solo che non c'è stata perdita di coscienza ma al massimo uno stato alterato di essa.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 DIC 2018

Logo Dott. Gennaro Fiore Dott. Gennaro Fiore

5431 Risposte

15306 voti positivi

Buonasera, attenendomi a quanto descrive, quindi con le giuste precauzioni, sembra che il suo amico abbia avuto un episodio di tipo psicotico (se non indotto dall'uso di alcol o sostanze). Le dico questo per i sintomi che descrive di estraneità dalla realtà (ridacchiare tra sé e sé) e di delirio (il fatto che dicesse che fosse morto ecc.)
Cordiali saluti
Dott.ssa Elena Massari
Psicologa - Psicoterapeuta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

5 DIC 2018

Logo Dott.ssa Elena Massari Dott.ssa Elena Massari

4 Risposte

1 voto positivo

Domande simili:

Vedi tutte le domande