Informazione relazionale di coppia

Inviata da Salvatore Agostino · 16 feb 2021

Salve a tutti, ho bisogno di un consiglio, sto con una ragazza da 10 anni , premetto che abbiamo un sacco di affinità,in questi anni però non abbiamo mai avuto rapporti sessuali, perché ogni volta che eravamo lì lì per farlo io ero preso dall'ansia e si lasciava perdere. Poi l'anno scorso in seguito al covid siamo rimasti lontani (viviamo in regioni diverse)nel momento in cui ci ritroviamo dopo 4 mesi proviamo nuovamente ma io mi blocco e questa volta lei si arrabbia,da quel momento non ho più avuto pace,sono stato assalito da mille dubbi,mi chiedo come faccio a sposarmi in queste condizioni, sicuro che io amo ancora questa ragazza? Il solo pormi questa domanda mi provoca ansia e perfino dolore allo stomaco, ma nello stesso tempo ho tanta paura di perderla,le voglio un bene dell'anima,ma non so cosa pensare,dopo un po' di tempo della sua arrabbiatura,sono riuscito ad aprirmi con lei e ad raccontarle queste mie paure. Il solo pensiero di andare da lei adesso mi crea tensione mentre prima facevo fatica a stare lontano e mi chiedo è dovuto tutto al blocco sessuale o non la amo più? Mi piacerebbe avere un vostro parere, grazie anticipatamente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 23 FEB 2021

Buongiorno Salvatore,
dalle sue parole emerge uno stato di fatica, paura e confusione. Il blocco della sua sessualità, però, non risale ad oggi, se ho ben compreso. Credo allora che lo stato d'animo di oggi possa essere usato come la spinta che le può permettere di attuare una comprensione di quanto Le accade. Le consiglio di rivolgersi ad un professionista perché la sessualità e l'affettività rappresentano due aspetti fondamentali della vita di ognuno di noi. In quella sede potrà dare un senso a quanto sta vivendo e rispondere al suo dubbio rispetto i sentimenti che sta provando.
A disposizione
cordialmente
Dott.ssa silvia Brocca

Dott.ssa Silvia Brocca Psicologo a Lodi

13 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2021

Buongiorno Salvatore, la sua mail trasmette tutta l’ansia e la preoccupazione che sta vivendo riguardo questo aspetto della sua vita personale e di coppia.
La questione che lei racconta la coinvolge in prima persona ma come lei stesso sta sperimentando rischia di travolgere anche la sua relazione poiché la sessualità e’ un aspetto importante nella relazione fra due persone. Per questo sarebbe opportuno rivolgersi ad un terapeuta che l’aiuti ad affrontare il problema.
Buona giornata
Dott.Dario Grigoli

Dario Dott. Grigoli Psicologo a Pinerolo

141 Risposte

128 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 FEB 2021

Vista l'ansia e la confusione che riporti ti consiglierei di rivolgerti ad un terapeuta col quale potresti affrontare tutte le problematiche che hai esposto, e che sicuramente ti aiuterà a stare meglio e capire cosa ti succede. Non mi esprimo con analisi più approfondite perché ritengo che la complessità della tua situazione non possa essere affrontata a partire dalle poche informazioni della tua richiesta e dirti "cosa fare", a mio avviso, ti danneggerebbe. Ricorda: la bacchetta magica non esiste e nessuno può decidere al tuo posto, puoi però decidere di farti aiutare.
Io sono disponibile anche online.
Buona Vita

Dott. Renato Banino Psicologo a Padova

23 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 FEB 2021

Salve Salvatore,
innanzitutto mi sento di accogliere la sua difficoltà e il timore che sente in questo periodo della sua vita.
In una relazione che dura da così tanti anni, ma in generale, l'aspetto dell'intimità di coppia è uno degli ingredienti fondamentali della vita di un sistema a due.
Ipotizzerei da parte sua una ansia da prestazione e la difficoltà a confrontarsi con la sua compagna soprattutto laddove avverte un nervosismo.
Mi rivolgerei ad un professionista del campo per sciogliere i suoi dubbi.
Buona giornata
Dott.ssa Maria Cristina Gentile

Dott.ssa Maria Cristina Gentile Psicologo a Vomero

94 Risposte

31 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 FEB 2021

Buongiorno Salvatore,
sarebbe importante per lei lavorare su di sé, sulla sua storia, con l’aiuto di un professionista, per andare a fondo di questi blocchi di cui parla. Nel frattempo può rassicurare la sua compagna e farle capire che ha bisogno di tempo. Cerchi di seguire ciò che la fa stare bene, liberandosi da teorie presupposte. Nel momento in cui se la sentirà potrà porsi le domande di cui parla, ora per lei sarebbe davvero importante lavorare sul suo vissuto.
Rimango a disposizione.
Un cordiale saluto.
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

618 Risposte

310 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 FEB 2021

Buongiorno il fatto che non riesca nel rapporto sessuale può ipotizzare un ansia da prestazione. Le consiglio di cercare di stare vicino alla sua compagna con baci, abbracci e carezze e cercare al più presto uno psicoterapeuta che si occupa di sessualità. Il sesso è una parte di una relazione e deve essere considerata. Cordiali saluti dott.ssa Bonaria Peri psicologa psicoterapeuta

Studio di Psicologia dott.ssa Peri Bonaria Psicologo a Massa

95 Risposte

28 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 FEB 2021

Gentile Salvatore,
pare che il fatto che ci sia ansia e un'interruzione nei rapporti sessuali sia una costante che va avanti da qualche anno, e su questo potrebbe parlarne con uno/una psicoterapeuta che si occupa di sessualità. L'intimità è una parte importante della vita di coppia, pertanto lo faccia per lei e anche per la sua ragazza, si prenda cura di questa area; nel frattempo non privi la sua compagna di coccole e baci quando vi incontrerete ancora. Con la/il terapeuta può parlare anche di questo dubbio sui suoi sentimenti.
Le faccio tanti auguri.
Dott. Giovanni Iacoviello

Dott. Giovanni Iacoviello Psicologo a Bergamo

96 Risposte

80 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte