Individuare e risolvere il problema

Inviata da F.I. · 21 set 2020

Buongiorno ho un problema e cerco una soluzione. Ho 23 anni quasi 24 e non sto bene. Sto fallendo all' università,ma non me ne frega niente,in questo periodo, precisamente da due mesi, sto lavorando con un contratto a progetto terminato il quale io e l' azienda ci saluteremo . I miei genitori mi hanno detto che se non avessi trovato qualcosa da che mi impegnasse realmente,un lavoro serio o uno studio sarei andato via di casa. Infatti già da un mese risiedo in casa di mia nonna e in casa dai miei non posso più tornare. Sono sempre stato considerato un ragazzo intelligente e talentuoso, pressoché in qualsiasi ambito, eccetto nel disegno e nella rappresentazione di solidi tridimensionali, cosa che mi procura dispiacere e verso cui provo un desiderio quasi masochistico di diventare bravo. Mi contraddistingue un' esagerata pigrizia e un forte orgoglio , passo molto tempo vicino al PC. Ho pochi amici e considero le mie amicizie il rapporto più sano che ho. Non ho mai avuto una relazione sentimentale che tale possa esser definita, ma non mi sono mai mancate né possibilità né occasioni. Inoltre durante la masturbazione, che pratico a cadenza periodica, ho incominciato ad sviluppare dei fetish sessuali, che se all' inizio erano solo curiosità, adesso tendono ad essere delle inclinazioni reali, senza le quali non provo più stimoli sessuali. Sono sensibile e tendo a percepire esageratamente ciò che mi circonda, perciò ragiono spesso prima di parlare, valutando implicazioni e motivazioni del comportamento altrui, altresì capita che non lo faccia e quando accade m' accorgo d' essere sia esagerato sia distruttivo. La mia famiglia ha diverse problematiche, che coinvolgono sia parenti stretti che non,ma immagino questo potrà essere argomento d' un colloquio a tu per tu. Di tanto in tanto, senza un chiara frequenza, precipito in uno stato forse depressivo in cui mi ritrovo a combattere con me stesso, con più voci e parti di me stesso e provare una sconfinata tristezza, invero in questi attimi a volte scrivo e scrivo particolarmente bene, come fossi in estasi mistica o ispirato da un musa crudele. Fatto che mi ha spinto a provare a crearmi un futuro da scrittore e cercare di produrre qualche scritto notevole, ma privo dello stimolo precedentemente descritto , mi passa la voglia e scrivo mediocremente. Ovviamente ho provato a indurre lo stimolo forzatamente, purtroppo o per fortuna con scarsi risultati. Non ho uno scopo e non so cosa mi piaccia fare. Tendo ad avere sfiducia nelle persone conseguentemente anche verso gli psicologi, perché avendo frequentato il reparto
universitario umanistico ho conosciuto diversi laureandi e laureati in psicologia, probabili futuri pisicologi e mi sono parsi un mucchio di deficienti. La mia idea non è che qualcuno mi risolva i problemi perché non penso che uno psicologo sia in grado di riuscirci, mi serve solamente una uno sfogo, una persona cui posso raccontare cosa mi va bene o male e parlarci senza avere ripercussioni o addossargli problemi non suoi e averne rimorso, poiché è pagata per ascoltare. Se invece lo psicologo dovesse riuscire ad aiutarmi, indirizzarmi verso uno scopo, ci avrei guadagnato molto e tanto di cappello.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36500

domande

Risposte 124700

Risposte