Impossibile lasciare il primo amore

Inviata da Laura. 20 mag 2016 2 Risposte  · Dipendenza affettiva

Salve, sto insieme al mio ragazzo da 7 anni. Ci siamo messi insieme quando entrambi ne avevamo 13 di anni.. ed adesso ne abbiamo 20! È stato il mio primo amore, il ragazzo che ho amato per prima volta in vita mia! La nostra relazione non è sempre stata rose e fiori.. dopo un anno e mezzo mi confessò di aver baciato un'altra ragazza durante una gita scolastica.. io mi arrabbiai per due settimane ma poi quando tornò lo perdonai. Più volte avevo scoperto che parlava con altre ragazze.. ma gli chiesi di smetterla e lasciai correre! Due anni fa però, subito dopo aver compiuto 18 anni lui parti' per uno stage linguistico di un mese in Francia ed io, che da mesi avevo sospetti sul rapporto tra lui ed una ragazza, colsi l'occasione di questo mese di lontananza per indagare,se così si può definire. Riuscii ad avere le prove del suo tradimento ed al suo ritorno lo lasciai. Lui si mise con lei ma intanto continuavamo a sentirci, non passavano più di 4 giorni senza che ci sentissimo. A volte addirittura ci vedevamo in segreto! Io ero ancora pazza di lui e gli permettevo ciò.. andavamo a letto insieme, lui mi diceva di amare me e non lei ma che per una serie di cose complicate non poteva lasciarla per il momento, mi chiese di aspettarlo. Io lo aspettai.. ma intanto conobbi un altro ragazzo e, non raccontando niente della mia pretendete storia, iniziai ad uscire con lui.. ci vedevamo , stavamo bene insieme.. ridevamo e scherzavamo.. un giorno lui mi bacio' e continuammo così per due mesi, senza però giurarci amore o parlare di fidanzamento. Intanto io , anche se continuavo a parlare con il mio ex ero molto più distaccata. Appena lui capì che io mi sentivo e vedevo con un altro ( gli è stato spifferato) andò a raccontare a questo ragazzo la nostra storia.. così quel ragazzo mi lasciò (anche se comunque non eravamo fidanzati) dicendomi che il mio era stato un comportamento infantile perché il doppio gioco non è una cosa molto matura. E il mio ex lasciò la sua ragazza per me ma non voleva tornare con me perché era arrabbiato per quello che io avevo fatto. Dopo qualche settimana però decise di lasciarsi tutto alle spalle e tornare con me (FORSE PERCHÉ ERA LUI AD AVERE COLPE E NON IO, stavo solamente cercando di rifarmi una vita.. la mia unica colpa è stata quella di continuare a parlare con lui nonostante sentissi un nuovo ragazzo). Passiamo insieme tre mesi stupendi, tutto sembra essere quasi come prima..( quasi perché io a quella con la quale mi aveva tradito ci pensavo sempre!!).
Adesso però ho scoperto che sta con una ragazza della sua nuova università (lei sui social afferma che lui è il suo uomo, il suo compagno ma non lo tagga.. però mette delle foto che ritraggono chiaramente lui)
Gli ho sbattuto in faccia queste foto con le relative didascalie e lui mi dice che sono pazza e che questa qui ha frainteso la loro amicizia.
Io non penso proprio. Ma nonostante ciò non riesco a lasciarlo.
So quanto male mi ha fatto.. ma so anche che mi ama, si vede perché sembra preoccuparsi. Ma a volte penso che la mia mente sia offuscata. Non posso andare avanti così ma non riesco a lasciarlo.. è il mio grande amore. Come puoi una mattina svegliarti e tagliarlo dalla tua vita dopo 10 anni? (8 di fidanzamento 2 di 'amicizia' precedenti al fidanzamento).
Come si può?

amore

Miglior risposta

Cara Laura
tutto questo che racconti è molto interessante e mostra un poco quello che potrebbe essere un percorso sentimentale quasi letterario dove i due protagonisti, che si amano da quando si incontrano nell'adolescenza,stanno insieme... fino a quando?.... C'è della strada già fatta in questa relazione e c'è ancora un percorso da fare e che porterà dove?
La vedo come una sorta di "educazione sentimentale" che sta rendendo ingrovigliata la situazione ma, nel contempo, vi tempra e vi forma.
Certo c'è molta sofferenza in tutto questo e ti capisco...sia tu che lui soffrite mentre vi cercate e vi lasciate e mentre sperimentate altre possibili relazioni, partner e modi di porvi con altri.
Non voglio sembrarti superficiale o distaccata ma, nel guardare dall'esterno tutto quanto ci racconti, io riesco a vederne la bellezza e il valore e vedo che ancora, con questo ragazzo ci sono tante strade aperte.
Tu non vuoi lasciare il tuo primo grande amore e, credo, nemmeno lui voglia perderti ...però a volte il perdersi vuole anche dire ritrovarsi...Ritrovarsi come? Quando? Perché? Non si sà...se dovrete trovare un modo per stare insieme ancora il modo si troverà.
Insomma trovo giusto e bello che, un rapporto iniziato in così giovane età, abbia tante, anche sofferte, vicende per giungere a maturazione!
Da romantica faccio il tifo per voi due!!!
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Allora Laura....se tra le prove che questo ragazzo ti ami ancora annoveri il sesso, lascia stare, gli uomini a letto si comportano teneramente nello stesso modo con qualunque donna da cui si sentono attratti fisicamente. Non confondere la tua mente con quella maschile, sono molto diverse, soprattutto dal punto di vista sessuale.
Premesso questo, un ragazzo che ti tradisce di continuo, nega l'evidenza come fanno i mafiosi al commissariato, indica una personalità non compatibile con la tua. A 13 anni era diverso? dai 13 ai 20 anni è cambiato, non è più quello dei banchi di scuola che ricordi. Se ti tradisce e mente a 20 anni, che farebbe dopo 20 anni di matrimonio?
Il tuo attaccamento e comprensibilissimo, specie perché e' iniziato agli albori dell'adolescenza, ma sei rimasta attaccata ad una persona che nel frattempo si è modificata, e purtroppo in senso negativo.
Da quello che descrivi, si direbbe abbia sviluppato una personalità narcisistica, che è il peggio del peggio.
Quindi... meglio la fine in un inferno, che un inferno senza fine.
Troverai sicuramente un altro ragazzo che ti ami realmente, e soprattutto altruista e leale.
Nel frattempo la sofferenza è inevitabile, anche le mogli vittime di violenze terribili dai mariti non riescono a staccarsene.
Coraggio, vai avanti con altra gente, hai solo 20 anni, la tua vita sta iniziando ora.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 MAG 2016

Logo Emozioni Umane - Dott.ssa Papadia Emozioni Umane - Dott.ssa Papadia

554 Risposte

357 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Si puo dimenticare il primo amore?

1 Risposta, Ultima risposta il 31 Gennaio 2017

Amo ancora il primo ragazzo

1 Risposta, Ultima risposta il 01 Luglio 2018

non riesco a lasciare andare il pensiero della mia ex

1 Risposta, Ultima risposta il 12 Gennaio 2018

Voglio lasciare mia moglie per ricominciare a vivere

4 Risposte, Ultima risposta il 07 Gennaio 2016

Vorrei lasciare medicina ma i pensieri mi attanagliano.

3 Risposte, Ultima risposta il 12 Dicembre 2018

Come può finire così, dopo tanto amore e dopo quasi 5 anni?

7 Risposte, Ultima risposta il 03 Ottobre 2015