Illusione d'amore?

Inviata da Marzia · 2 giu 2016 Terapia di coppia

Buongiorno! Ho conosciuto 4 mesi fa un uomo su Facebook. Non mi è mai successa una cosa simile, ma già solo scrivendoci ho provato una forte attrazione e desiderio di incontrarlo. Quindi mi trovo davanti un uomo bellissimo, più giovane di me di 6 anni (io ne ho 39 e sono separata) e molto molto sicuro di sé. Lui è fidanzato da 8 anni ma iniziamo comunque una storia se così si può chiamare. Mi dice subito però di non innamorarmi. Ma poi durante questi 4 mesi mi stuzzica, mi dice che sono pazza di lui, ogni tanto mi chiede se vedo altri uomini, sembra geloso o forse vuol solo assicurarsi di avermi in pugno. E poi comunque oltre al sesso parliamo, mi racconta dei suoi problemi, delle passioni... Però se all'inizio mi cercava ora lo faccio sempre io. Con lui sono impotente, sono innamorata come una ragazzina e così gliel'ho detto e gli ho detto anche che non ci saremmo più visti perché non era giusto per me. Lui ha risposto ovviamente che mi aveva avvertita, che mi capiva anche se gli dispiaceva, e che vedermi l'avrebbe sempre toccato. Il giorno dopo sono stata così male che gli ho detto che volevo ancora vederlo e che non gli avrei fatto pressioni. Io sono innamorata, non voglio perderlo ma ovviamente mi fa male sapere che sta con una donna... È più vecchia di dieci anni, non ne è innamorato e non si vedono quasi mai. Credo veda in lei la madre che l'ha abbandonato da bambino. È possibile? Io ho qualche speranza che si innamori? A volte quando facciamo l'amore io lo sento tanto preso... Mi sto illudendo?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 GIU 2016

Cara Marzia
sei in una situazione difficile, lui ha 33 anni ed è molto "scafato", è un ragazzo a cui piace il sesso e che si pone già, inizialmente, con cinismo dicendoti che non ti devi innamorare.
Ha una donna che lo conosce bene e che, evidentemente, accetta la relazione così com'è.
Lui sa che altre donne non l'accetterebbero.
Tu ti innamori (era chiaro fin dall'inizio) ed ora sei lì giusto sul punto di diventare "patetica" con l'intento di farlo innamorare.
Vedo assolutamente svantaggiata la tua situazione...sarebbe da scappare prima che le cose si mettano molto male per il tuo cuore.
Potresti uscire molto ferita da questa storia, mi sento di dirti di non rischiare oltre.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7329 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 GIU 2016

Cara Marzia, di cosa è innamorata?
Del fatto che ha conquistato un uomo bellissimo, sicuro di sé e 6 anni più giovane? O è innamorata della sfida che lui le ha posto? Dicendole "non innamorarti di me", in qualche modo le ha comunicato" io so già che non mi innamorerò di te" e questa può essere colta come una sfida intrigante, ma anche pericolosa perché dovremmo fidarci di ciò che una persona ci suggerisce. Inoltre lei dice che lui sta con "una donna più vecchia di 10 anni"(citando le sue parole). E' lei potrebbe essere una donna più vecchia di lui di 6 anni? Se il suo problema esiste davvero, nella relazione affettiva con le donne, come specchio della relazione mancata con la madre, lei non ne sarà esente. Potrebbero semplicemente piacergli le donne più mature e l' affetto, sebbene senza rispetto, che prova per la donna con cui sta da 8 anni, è superiore o più comodo di altre alternative. Ha pensato che se anche lui si innamorasse di lei, tra qualche tempo potrebbe cercare una donna 4 anni più grande, con cui tradirla? Nulla di male, tutti abbiamo bisogno di trovare noi stessi e a volte questo non accade percorrendo le strade migliori e più giuste per gli altri, ma solo per noi.
Provi a chiedersi a cosa le serve questa relazione e cosa le sta dando di buono. Ognuno di voi due può prendere da questa storia il meglio per sé stesso. Ognuno può usarla per leccare le proprie ferite ed essere pronto, ad un certo punto, ad andare altrove.

N.B se, in questa storia, ci fossero dei fattori ricorrenti, con le sue storie passate, le suggerisco, di approfondire le cosa attravrso un percorso psicoterapeutico.

Le auguro il meglio

Dr.ssa Simona Coscarella
Psicologa-Psicoterapeuta a Cosenza

Dr.ssa Simona Coscarella - Studio di Psicoterapie Brevi Strategiche Psicologo a Cosenza

130 Risposte

116 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 GIU 2016

Cara Marzia,
come si fa a capire cosa passa nella testa di questo suo uomo? E' stato sincero all'inizio con lei ma solo a parole, le ha detto di non innamorarsi ma quando lei si allontana lui trova il modo di riaverla per se. Trovo che la situazione fra di voi non sia chiara, senza cadere in fuorvianti interpretazioni sulla madre, mi sembra un uomo ancora immaturo per una stabile relazione. Tutto ciò è confermato dal fatto che ad oggi è lei l'amante. Forse una donna come lei dovrebbe trovarsi un uomo con intenzioni chiare e magari intenzionato ad una relazione duratura. Lei se lo merita un uomo vero.
Un abbraccio
D.ssa Benedetti Sara

Dott.ssa Sara Benedetti Psicologo a Provaglio d'Iseo

12 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2016

Buongiorno Marzia,

E' possibile che in qualche modo lui veda nell'altra donna sua madre che lo ha abbandonato, ma se anche fosse, cosa implicherebbe questo per lei? Tenga conto che tutti ci relazioniamo con l'altro a partire dalle nostre esperienze relazionali precoci.
Inoltre non posso escludere che lui possa innamorarsi di lei, ma al momento, proprio dalla sua descrizione, sembrerebbe che non sia così.
Mi sento comunque di suggerirle di provare ad interrogarsi sul perché si è legata così tanto ad un uomo impegnato e che le aveva detto sin da subito che non cercava nulla di serio. Credo potrebbe lavorare molto sulle proprie modalità relazionali ed eventualmente modificarle, in tal caso esse stesse potrebbero portarla a sbloccare questa situazione, che al momento la vede relegata in un circolo senza via d'uscita. Deve cambiare qualcosa affinché qualcosa cambi, ammesso che questo è quello che realmente vuole.
Cordiali saluti.

Dott. Alberto Rinaldi Psicologo a Sant'Agata di Militello

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte