Il tempo serve o e una scelta?

Inviata da Ele · 26 lug 2017 Terapia di coppia

Salve,
Dopo 4 anni di relazione, e numerosi miei dubbi su di essa, pochi giorni fa ho lasciato il mio ragazzo, con la speranza che questa decisione potesse far tacere i miei dubbi. Ma ovviamente non è stato cosi. Io ho 27 anni, lui 22. Ammetto, che la nostra relazione è iniziata per un mio "bisogno", per colmare un vuoto interiore che ho sempre avuto e che 4anni fa pensavo che una relazione potesse essere in grado di colmarla. Mi ci sono buttata a capofitto, e sono diventata una dipendente affettiva. Ero ossessionata dalla nostra relazione, se avevo una mezz'ora libera correvo da lui, nulla era importante se non la nostra relazione, tutti gli altri ambiti della mia vita erano dimenticati. Poi due anni fa, ho iniziato a praticare il buddismo, che mi ha fatto prendere molta consapevolezza di me stessa, in cui mi sono resa conto che avevo creato io stessa dinamiche dipendenti nella relazione, per cui se volevo che qualcosa migliorasse e da me che dovevo ripartire. Li è iniziato il mio lavoro interiore. C'è voluto del tempo, e delle varie cadute ma sentivo finalmente si aver ristabilito un nuovo equilibrio con me stessa e appunto con la relazione. Questo è durato alcuni mesi, poi ad un tratto sono iniziati i dubbi sulla mia relazione. (Lui non mi capisce profondamente, lui è molto chiuso, lui è troppo introverso per me, lui è 5 anni piu piccolo di me, lui non mi ama abbastanza, o forse sono io che non lo amo abbastanza?) Dubbi di ogni genere, che mi tormentavano che quasi compromettevano tutta la mia intera giornata. Legati a qualche paura, ma quale? Ancora non sono riuscita a darmi una risposta.
Alla fine dopo due mesi in cui questi dubbi non mi davano più tregua, ho deciso di chiudere, e prendermi del tempo per me stessa per vedere la situazione con lucidità a capire cosa realmente voglio.
Ma dopo che ho comunicato a lui la decisione, I dubbi sono tornati piu forti di prima a chiedermi se avevo davvero fatto la cosa giusta.
Quello che vorrei chiedere è, si puo davvero capire con il tempo se si vuole davvero stare con quella persona, o se tutta la sofferenza che sto provando è solo frutto di una paura di lasciare andare? Come faccio a capirlo? C'è un modo o si tratta solo di una scelta?
Grazie per l ascolto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 LUG 2017

Buongiorno Ele,
a mio parere nel suo caso, sarebbe importante intraprendere un percorso psicologico che la aiuti ad approfondire le consapevolezze di sè che il buddismo le fatto già acquisire e per non farsi divorare dai dubbi. I dubbi sono importanti perchè ci aiutano ad entrare in maggiore contatto con noi stessi. Non devono però trasformarsi in elucubrazioni e rimuginamenti mentali fini a se stessi che rischiano di avere ripercussioni sula vita quotidiana. Cerchi le risposte che le servonoassieme ad un terapeuta in un percorso di approfondimento di sè.
Resto a disposizione,
Cordialmente,
D.ssa Maura Lanfri

Dott.ssa Maura Lanfri Psicologo a Forlì

133 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte