IL RUOLO DEI MIEI GENITORI NEL RAPPORTO CON IL MIO RAGAZZO

Inviata da Mir · 21 lug 2020

Buongiorno, ho 30 anni e ho una relazione con un uomo di 35 anni. Io e lui andiamo molto d'accordo ma problemi stanno sorgendo in merito alle vacanze e ai weekend. A lui piace molto improvvisare uscite nei fine settimana e vorrebbe fare un viaggio con me all'estero. Putroppo i miei si stanno opponendo a queste proposte, "per una questione reputazionale". Non vogliono farmi trascorrere neanche una notte fuori casa con lui. Ovviamente lui non la sta prendendo bene questa situazione. Io cerco di lottare, soprattutto con mia madre, per ottenere la mia indipendenza, economica e psicologica, ma mi sento ridicola nell'avere 30 anni e non poter viaggiare con il mio uomo. Non mi riesco ad imporre perché ho paura di rovinare il rapporto con i miei...ma io devo vivere anche la mia vita. Vi ringrazio per l'aiuto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 LUG 2020

Buongiorno mir
Da quanto ho letto sorge in lei un conflitto interno dovrebbe chiedersi se effettivamente la sua indipendenza possa essere di ostacolo alla relazione con i suoi... E quale potrebbe essere il modo migliore per parlare delle sue paure con i suoi genitori. Per qualsiasi informazione può contattarmi dottoressa simona pirtac psicoterapeuta cognitivo comportamentale emdr mindfulness

Dottoressa Simona Pirtac Psicologo a Albano Laziale

10 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 LUG 2020

Buongiorno Mir,
comprensibilmente desidera una vita da adulta e allo stesso tempo ha paura che la Sua indipendenza possa minacciare il rapporto con i genitori. Sarebbe importante conoscere la Sua situazione familiare, sapere che tipo di educazione ha ricevuto, quali valori ha fatto Suoi. Perché non possono coesistere una vita di coppia e un rapporto soddisfacente con la famiglia d'origine? Parla delle vacanze e dei weekend, si tratta quindi di un problema che si ripete regolarmente. Ha ragione, ha bisogno di vivere la Sua vita. Se è quello che desidera, Le potrebbe essere utile farsi aiutare a riflettere sui costi della Sua indipendenza che sente così alti.
Rimango a disposizione.
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

434 Risposte

210 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20800

psicologi

domande 35500

domande

Risposte 120700

Risposte