Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Il mio ragazzo vuole rimanere amico della ex

Inviata da Antonella il 7 nov 2017 Terapia di coppia

È ormai quasi un anno che ho una relazione con il mio attuale ragazzo
Ci siamo conosciuti al primo anno di università ed ora che stiamo al secondo anno e i miei genitori mi hanno offerto un appartamento lui ha, con mia grande gioia, deciso di venire a stare con me
C’è un grande ma però... quando ci siamo conosciuti lui aveva già una storia da diversi anni, ma l’amore ormai (a suo dire) era scemato, così una in una serata tra amici tra noi è scattata la scintilla e ha lasciato la sua ex ragazza per stare con me
Io inizialmente nemmeno lo avevo considerato per una relazione poiché era impegnato, ma è stato lui a fare il primo passo e io mi sono perdutamente innamorata di lui
Il nostro grande problema è la sua ex, quando lui l’ha lasciata inizialmente non le ha parlato di me, le ha accampato scuse per non farla stare troppo male e per poter rimanere in buoni rapporti con lei
La loro era una relazione a distanza, infatti noi viviamo a Roma e la sua ex è in Sardegna
Quando la lasciò era il periodo di natale e stando insieme da anni lui aveva i biglietti per andare da lei, così, a malincuore, l’ho dovuto vedere partire per andare a passare il natale da lei (il 27 dicembre è anche il mio compleanno...)
Lui la lasciò il giorno stesso che arrivò, ma non tornò prima di gennaio, la cosa mi fece stare malissimo, ma ingoiai tutto perché non vedevo l’ora di stare con lui e pensavo sarebbe finito tutto lì
Invece no, sono mesi che discutiamo (a periodi) perché lui vuole rimanere amico di lei, non un semplice rapporto pacifico, ma proprio amicizia... la cosa mi rende infinitamente triste, mi sento poco importante, sminuita, a volte mi sento una sostituta non abbastanza brava però per sostituire anche le mansioni di confidente o amica, mi sento tagliata fuori da buona parte del suo mondo poiché avevano amici in comune e hanno delle chat di gruppo tutti insieme dove però io (dopo un anno d’amore) non sono mai stata inclusa e nemmeno mi ha mai presentata ai suoi amici, ma sono stati loro a volte a contattarmi per fare conoscenza
Questa estate siamo stati in “litigio” per quasi una settimana perché ho scoperto che, lui dopo avermi promesso di chiudere con lei visto il mio malessere, mi stava mentendo e ci parlava di nascosto
Mi sono sentita tradita, mi ha delusa tanto, mi fidavo ciecamente di lui
La situazione poi è andata scemando perché non volevo rimanere arrabbiata con l’uomo che amo e soprattutto non volevo rovinare la nostra relazione, lui mi aveva detto che si sentivano comunque solo ogni tanto e quindi ho pensato di poter sostenere la cosa, ma da un po’ di tempo a questa parte lei (che mi ha bloccata su Facebook) è piuttosto attiva sul suo profilo e questa sua libertà nei suoi confronti mi fa pensare che si stiano sentendo molto più di quanto vorrei
La cosa che mi fa stare male è che lui preferisca mantenere questa “amicizia” piuttosto che rendere tranquilla me, potremmo finire col lasciarci per questa storia, ma lui comunque resta sulla sua idea, non so cosa fare, non voglio perderlo, è la persona che amo di più al mondo, ma per questa situazione ci sono giorni in cui soffro davvero tanto
Mi sento quasi come se non potrò competere, come se fossi relegata ad un gradino sotto di lei in maniera costante
Cosa ho che non va?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Antonella,
sapere che il suo ragazzo ha interrotto a malincuore l'amicizia con la sua ex per farla stare tranquilla, la tranquillizzerebbe davvero?
E cosa le permetterebbe di fare questa tranquillità, che lei non può fare adesso?
Che ne pensa di iniziare a fare le cose che sta rimandando a quando sarà tranquilla, e vedere cosa succede nel frattempo?
Mi sembra abbia già sondato tutte le umane possibilità allo scopo di convincere qualcuno a fare qualcosa che vogliamo (parlare, litigare, tenere il muso, sopportare).
La cattiva notizia è che probabilmente non può fare altro per convincerlo e che probabilmente, quand'anche ci riuscisse, non sarebbe contenta del risultato. Perché lei non vuole che lui smetta di sentirla me che lui smetta di desiderare di sentirla. Su questa seconda opzione non ha potere neppure lui.
La buona notizia è che può fare altro, dedicarsi a sé, a quello che le piace, mentre lui chatta con la ex su Facebook.
Riscopra quanto lei sia una persona affascinante. Non è detto che lui meriti tutto questo fascino: mentre lei si occupa di attività più piacevoli che il controllo del profilo FB del suo attuale fidanzato, potrebbe scoprire che al mondo esistono cose più interessanti di lui.
Non le verrà naturale ma ci provi.
Se ne sente la necessità, mi contatti in privato.
Buona giornata

Dott.ssa Daniela Magrì Psicologo a Roma

93 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Antonella,
inizio con il dirle che lei non ha nulla di sbagliato. Non si deve colpevolizzare o sentire insicura, se il suo ragazzo ha deciso di mantenere un rapporto di sana amicizia con la sua ex fidanzata.
E non dimentichi un punto fondamentale: la sua attuale ragazza è lei. Ha scelto di condividere un percorso di vita con lei. La storia con la sua ex fa parte ormai da tempo del passato. Potreste comunque trarre entrambi beneficio come '' coppia'' qualora decidiate, di intraprendere un percorso di supporto.
Resto a disposizione per qualsiasi suo dubbio.
Cordiali saluti
Dr.Giancarlo Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

328 Risposte

123 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissima la prima domanda che ti faccio e che forse devi fare a te stessa è la seguente "è il ragazzo giusto per me ? Sto bene con lui? " dopo queste domande dovresti fare maggiore chiarezza nel vostro rapporto ... sei sicura di essere l unica ragazza per lui ? Oppure non vuole impegni e magari non rompere il rapporto con la sua ex.... credo che dovresti chiarire con lui questi punti e poi decidere se questa situazione di agitazione ti è consona. Cordiali saluti dott.ssa Peri

Studio di Psicologia dott.ssa Peri Bonaria Psicologo a Marina di Massa

61 Risposte

14 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Antonella,
comprendo il disapppunto e il fastidio di sentirsi sempre messa da parte. Forse il proprio ragazzo vuole solo mantenere un'amicizia con questa persona. E' stata una figura significativa sicuramente.
Lei tuttavia lamenta di essere esclusa dai social e chat di gruppo, si sente trascurata. Le cose non cambiano...
Cambi strategia, non rimproveri nulla e non chieda altro.
Provi semplicemente a concentrarsi su di se, pensi al proprio benessere facendo cose che le piacciono e la gratificano.
Di conseguenza potrebbero verificarsi dei piccoli cambiamenti,
dovrebbe scoprire un universo interessante cioè che il suo equilibrio emozionale dipende da se stessa.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2454 Risposte

2066 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Antonella
quello che la fa stare male è la sensazione di dover competere. ma lei ha già vinto, il suo ragazzo ha scelto di stare con lei. Non c'è competizione e non è possibile comparare due ruoli profondamente diversi, amicizia e amore. Non si confronti, ma ricordi che il suo ragazzo le ha dato un posto al suo fianco perché lei è diversa dall'amica/ex. Quello che potrebbe nuocere alla relazione è dovervi mentire o dover sacrificare delle amicizie perchè non piacciono all'altro. Piuttosto cerchi di condividere le amicizie del suo ragazzo, se le fa piacere, questo magari le farà scoprire i suoi punti di forza e le differenze importanti tra di voi. Non cerchi di essere come l'altra, o giocare il suo ruolo, sia solo se stessa se può.
dr.sia Silvestri Cristina
psicoterapeuta Sondrio

Dott.ssa Maria Cristina Silvestri Psicologo a Sondrio

6 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78400

Risposte