Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Il mio ragazzo sente la sua ex

Inviata da Cristina il 19 ott 2016 Terapia di coppia

Io sto con una persona da quasi 3 anni ma è iniziata con difficoltà e adesso sta andando bene stiamo anche pensando di avere figli. Ora anche più affettuoso nei modi nei quali mi parla...tipo miccia patatina ti voglio bene...prima era più freddo....e ieri mentre stava rispondendo alla sua ex mentre guardavamo TV vedo la fine del messaggio di lei: ti voglio bene micio già messo manchi...sono rimasta in shock... Li ho subito detto che vuol dire questo modo di parlare con una EX?? E mi dice che esagero ... Mi fa vedere tutti gli altri messaggi...lui usa le stesse parole frequentemente e dice che quella è sola e li scrive in modo affettuoso perché non c ha nessuno ( lei è più grande di lui) e che perché sono stato insieme per tanto continuano a parlarsi così...io sono rimasta male male... Non riesco a capire questo cosa... Come fai a dire a me le stesse cose come a lei... E a mi ami??? Non credo più a questo punto... Tanto ti amo non me l'ha detto mai...solo ti voglio bene... Come a lei... Poi una volta che due persone si separano , posso capire che rimane amicizia... Ciao, come stai, etc ma non che li scrivi micia, pisella, patatina, ma dai.... Allora qual è la differenza tra me e lei? Che con me va anche a letto?? Sono furiosa e delusa... Vorrei un consiglio da fuori ... Più oggettivo del mio perché io adesso vedo tutto nero. Grazie, Cristina!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Cristina,

l’amore è moltiplicativo non sottrattivo, è possibile che il suo compagno provi un sincero affetto per una sua ex con cui ha condiviso una parte di vita.

Una persona può infatti accogliere dentro di se più affetti, il punto sta nel saper definire con onestà e chiarezza i confini delle relazioni senza sovrapporre i piani.

Le suggerisco di parlare apertamente con lui e spiegargli che per lei l’uso di alcuni termini sono esclusivi di una relazione d’amore. Lei è la sua compagna e l’altra no.

La invito anche riflettere oltre che sull'uso del linguaggio anche sulla durata e sulla qualità della vostra relazione, su quello che il suo compagno fa quando siete insieme e non in ultimo sul progetto di avere dei figli che vi vede proiettati su un piano di vita condiviso.

Cordialmente,

Dott.ssa Elena Consenti
Psicologa - Psicoterapeuta Latina

Dott.ssa Elena Consenti Psicologo a Latina

42 Risposte

696 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Non vorrei ripetere quanto ti hanno risposto i colleghi che mi hanno preceduta, in particolare la dott. ssa Anni, ma personalmente aggiungerei che se ti sei rivolta a questo portale, sei abbastanza frustrata dalla spiacevole scoperta. Ti suggerisco di affrontare la cosa nel modo più razionale possibile, chiedendoti se dopo aver espresso al ragazzo il tuo "disappunto", questo continua, come potrebbe presentarsi il vostro futuro insieme. La risposta dovrebbe arrivarti da te stessa, nel sentirti nel ruolo che la vostra relazione ti impone. Resto a disposizione per un eventuale approfondimento.
Dott.ssa.Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

618 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina,
il fatto che tale modo di rapportarsi alla propria ex ragazza da parte del suo fidanzato le dia fastidio è comprensibile.
A mio avviso, potrebbe esserle utile parlare con lui di quello che ha scritto qui, ovvero spiegargli chiaramente e con tranquillità che non trova opportuni questi suoi atteggiamenti e che lei capisce che può restare una sorta di amicizia tra loro, ma che così lei vive delle difficoltà.
Per quanto riguarda il fatto che non le hai mai detto che la ama, provi a ripensare agli eventi e ai fatti della vostra storia per capire se, grazie ai fatti, lei si sente amata.
Rifletta inoltre riguardo al fatto se si sente disposta a continuare una relazione in cui l'altro ha questo tipo di rapporto con una ex ragazza: potrebbe aiutarla a capire come comportarsi con il suo ragazzo.

Un caro saluto

Dott.ssa Giorgia Salvagno Psicologo a Venezia

119 Risposte

97 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina,
è comprensibile che questo modo confidenziale del suo fidanzato di rivolgersi alla ex nel rispondere a suoi messaggi possa darle fastidio.
Se però il suo fidanzato le ha fatto leggere i messaggi della ex è da pensare quanto meno che non siano compromettenti al di là di questo fastidioso particolare.
Le suggerisco comunque di provare a parlargli facendogli capire che questo suo modo di esprimersi con la ex è di cattivo gusto per cui dovrebbe smettere considerando anche che se vuole essere un modo per consolarla di essere rimasta sola, è un compito che non tocca più a lui di fare.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6564 Risposte

18379 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cristina,
non è nel mio ruolo professionale disquisire in merito a chi abbia ragione o torto o, peggio ancora, giudicare.
Quello che veramente conta è: come la fa sentire questa cosa? E' disposta ad accettarla nella sua relazione?
Come cambia questo il suo modo di vedere il suo ragazzo e la vostra relazione?
Come si spiega questo comportamento da parte del suo ragazzo?
In base alle risposte che si da a queste domande si apriranno tutta una serie di possibilità di azione e decisione per lei.
Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Dott.ssa Annalisa Anni Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Padova

505 Risposte

912 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77800

Risposte