Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Il mio ragazzo pensa ad altre

Inviata da Chiara il 29 set 2017 Terapia di coppia

Buonasera, vorrei parlarvi di una cosa molto delicata per me. Sono fidanzata da 4 anni con un ragazzo meraviglioso (io ho 22 e lui 20), la cosa migliore che mi sia mai capitata. Lui mi ama tanto e mi dimostra sempre il suo amore in ogni occasione e stiamo costruendo una storia incentrata sul rispetto reciproco e sull'amore. Oggi ha voluto confidarmi un piccolo tarlo che lo assale da 3 giorni. Praticamente quando è solo a casa gli è capitato di pensare a come sarebbe farlo con altre donne, subito dopo però pensa che è fidanzato con me e questo pensiero scompare. Il problema è che lui si sente molto frustrato per questa cosa perché dice che con me sta da Dio, ama tutto di me e vuole stare con me e gli dà fastidio fare questi pensieri perché non vuole pensare che questa cosa lo potrebbe portare a lasciarmi e se ne pentirebbe perché capisce che è una cavolata. Lui è molto attratto fisicamente da me, non vuole fare sesso ma vuole fare l'amore per coinvolgersi totalmente con me. Ora la mia domanda è questa, per gli uomini, anche se innamorati della propria donna e desiderosi di lei, è normale pensare ad altre donne in quel senso? Cosa posso fare per aiutarlo?? Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Chiara, le fantasie sono normali sia nei maschi che nelle femmine. La cosa che però va detta è che, se ha scelto di condividerlo con te, questa condivisione deve essere gestita in modo funzionale altrimenti rischiate di entrare in un circolo vizioso potenzialmente molto doloroso. Mi spiego meglio: lui si è sentito di dirti questa cosa ma tu come l'hai presa? nella lettera non accenni minimamente ai sentimenti che questa cosa che ti ha detto ti ha suscitato e chiedi se è normale che gli uomini innamorati abbiano delle fantasie. Però in questa coppia ci sei anche tu e, semmai questa sua confessione ti avesse attivato paure, ansie, preoccupazioni o gelosie, il mio consiglio è di non cadere nella trappola di non condividerle con lui per paura della sua reazione, perchè rischieresti di soffrire in silenzio per paura di offenderlo, per paura che lui non si apra più o per paura di perderlo. Questo meccanismo non porta a niente di buono nelle coppie. Quindi, indipendentemente dalla normalità o meno dell'avere fantasie, se hai delle preoccupazioni parlane con lui; come tu hai provato a capirlo, lui deve fare la stessa cosa altrimenti è una relazione asimmetrica. Un saluto - Luisa Fossati-

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

323 Risposte

373 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77950

Risposte