Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

il mio partner non è più attratto da me

Inviata da analcoolica il 24 mag 2017 Terapia di coppia

io e il mio partner stiamo insieme da un anno e mezzo, e conviviamo da quasi un anno.
da qualche mese abbiamo iniziato a discutere molto spesso, a volte una volta ogni due settimane, e le ultime due volte sono state molto pesanti, tanto che ha seriamente pensato di lasciarmi.
abbiamo sempre avuto un po di problemi di comunicazione.. usiamo troppo spesso i social per comunicare, con messaggi su Facebook e su whatsapp, e ci chiamiamo molto raramente. io sono molto timida, nonostante lo ami davvero molto, e mi vergogno a mostrarmi nuda davanti a lui, perché mi sento bloccata da passati traumi e questa cosa ha fatto molto male alla nostra vita di coppia. abbiamo anche altri problemi, spesso tendiamo a isolarci e ignorarci in situazioni difficili, e questo lo ha allontanato molto da me.
io provo ancora qualcosa di molto forte per lui, sono ancora tanto innamorata e voglio ancora avere un futuro insieme come avevamo progettato da tempo, ormai.
mi ha detto che non prova più attrazione fisica verso di me, infatti ultimamente la nostra vita sessuale è molto scarsa, e nell'ultimo mese abbiamo avuto solo 2 rapporti.
io amo questo uomo, e sono disposta ad aprirmi con lui e cercare di salvare il nostro rapporto, e sento che anche lui, da qualche parte, vorrebbe la stessa cosa.
cosa posso fare per riaccendere la fiamma, senza forzarlo a fare qualcosa, e soprattutto per fargli capire che non lo faccio perché pretendo di stare con lui, ma perché lo amo e credo in noi, nonostante tutti i nostri diverbi.
allo stesso tempo non voglio risultare nemmeno troppo appiccicosa, o troppo esagerata, ma vorrei ricostruire il nostro rapporto su basi solide, e sane.
grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile utente,
nella relazione che lei ha descritto, esistono difficoltà di comunicazione, esiti di traumi passati non specificati ed una certa diffidenza reciproca che porta ad isolarsi nell'affrontare i problemi.
Per recuperare e migliorare il rapporto, può proporre al suo compagno un percorso di psicoterapia di coppia e la risposta che riceverà potrà anche farle comprendere con maggior chiarezza se anche lui vuole davvero la sua stessa cosa cioè salvare la relazione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18820 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara analcoolica, forse sarebbe necessario intraprendere un percorso personale che la porti a comprendere e gestire meglio la sua timidezza, la vergogna nel mostrarsi nuda, la chiusura nei momenti difficili...e poi magari un percorso di coppia che possa aiutarvi nella comunicazione...se da entrambi c'è motivazione e desiderio di farlo!

Saluti

Dott.ssa Eleonora de Gaetani Psicologo a Ugento

20 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Analcoolica,
al di là dell'amore che ancora prova per il suo partner, va valutato cosa prova quest'ultimo per lei e quali sono le sue progettualità sulla vostra coppia. Una volta chiarito ciò potreste valutare di avviare un percorso di coppia per comprendere meglio cosa vi sta accadendo, migliorare la vostra comunicazione e valutare come e se proseguire nella vostra relazione.
Cordialmente,
D.ssa Maura Lanfri

Dott.ssa Maura Lanfri Psicologo a Forlì

133 Risposte

41 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Analcolica,
quella che descrive è una situazione che molte coppie si trovano a vivere. Momenti di crisi dovuti ad equilibri in cambiamento. La maggior parte delle crisi si supera spontaneamente e porta alla crescita individuale e di coppia. Talvolta però è necessario ricercare un aiuto individuale o di coppia. Nel suo caso io suggerirei una terapia individuale, che l'aiuti ad essere più sicura di sé e a migliorare la sua comunicazione con il compagno. Tutto
questo può rendere il rapporto più autentico e quindi più soddisfacente.
Rimanendo a sua disposizione per ulteriori domande la saluto cordialmente.

Claudia Guerra psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Guerra Claudia Psicologo a Carugo

15 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Analcolica,
i problemi di comunicazione molto spesso sfociano in calo del desiderio. I traumi passati possono influire sulla comunicazione e sul normale vivere. Potrebbe esservi di aiuto un percorso personale o di coppia così da trovare nuove strategie e canali comunicativi.
dott. Glielmi Fabio
Roma

Dott. Fabio Glielmi Psicologo a Roma

174 Risposte

255 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte