Il mio orologio biologico è in scadenza, perché lui non vuole figli?

Inviata da maddy · 3 giu 2014 Psicologia sociale e legale

Buongiorno, alle soglie dei 40 anni, ho da poco ritrovato la serenità grazie ad un ragazzo mio coetaneo con cui sto insieme da un anno e mezzo. Fin dall'inizio lui è stato chiaro nel non volere figli, mentre io, reduce da una dolorosa fine di una lunga storia, ho deciso di vivere la storia nel quotidiano e godermi una ritrovata serenità ed allegria. Nel corso di un anno la nostra storia si è andata via via rafforzando, fino a pensare a una nuova convivenza; questo mi ha dato la spinta e la fiducia per affrontare il tema "figli", dato che per me rappresenta un desiderio reale e soprattutto un completamento della mia vita e della vita di coppia. Da parte sua al momento solo chiusura; sostiene di non sentirsi portato ad essere padre, nè a sostenere i sacrifici economici e non che un figlio comporterebbe. Sostiene che potrebbe cambiare idea, ma che adesso non li vuole. Il mio orologio biologico è in scadenza... cosa potete consigliarmi? forse una terapia di coppia potrebbe essere utile per capire se sia possibile sbloccare questa situazione che rischia di allontanarci sempre più?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 GIU 2014

Gentile Maddy,
mi sembra che il suo compagno è stato chiaro da subito con lei.Un uomo che dice che non è pronto a fare sacrifici e non si sente portato, sembra dimostrarsi molto responsabile in una situazione che non è delle più semplici. Lei vuole fargli cambiare idea sulla base di bisogni personali suoi propri, quando il suo compagno è stato onesto fin dall'inizio. Forse dovrebbe riflettere su questo. Invece che pensare ad una terapia di coppia magari sarebbe più utile iniziarne una personale per comprendere come, perché è cambiata lei e come questo può incidere sul vostro rapporto.
Cordialmente

Dott.ssa Critelli Laura Antonietta Psicologo a Torino

10 Risposte

25 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 OTT 2015

Gentile Maddy,
il punto sul quale non c'è intesa con il suo compagno non è di poco conto e, d'altra parte, sembra che per lei sia di fondamentale importanza.
Se non l'ha già fatto, gli spieghi l'importanza per lei di questa cosa e gli dica che queta divergenza di desideri può compromettere il vostro rapporto.
Sulla questione della psicoteraspia di coppia, se lui è d'accordo, può anche andare bene altrimenti è consigliabile un percorso individuale per lei onde poter avere un aiuto in questa fase delicata della relazione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7533 Risposte

21073 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

se lui non vuole, non può obbligarlo. lei ha altri tre o,quattro,anni di tempo per fare figli. lo lasci e se ne trovi un altro interessato ad avere un figlio, oppure si rassegni.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 GIU 2014

Gentile Maddy,
una terapia di coppia può essere una buona soluzione ma bisogna essere chiari negli obiettivi che ci si pone con il farla. Se lo scopo è "convincere" il mio compagno ad avere figli, il tentativo può essere fallimentare. Viceversa se sentite di aver bisogno di un sostegno per superare un momento di empasse (il che significa anche rinsaldare il rapporto di coppia senza che questa diventi relazione genitoriale...) può essere una buona soluzione.
I figli dovrebbero essere fortemente desiderati da entrambe le parti, altrimenti possono trasformarsi in elementi di discordia, a scapito soprattutto del nuovo nato.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

391 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 30000

domande

Risposte 102150

Risposte