Il mio ex è fidanzato ma è ancora attratto da me

Inviata da carlotta · 2 lug 2019 Terapia di coppia

Salve sono una ragazza di 22 anni, ho avuto due anni fa una frequentazione con un ragazzo più grande di 9 anni. Inizialmente uscivamo anche nel pomeriggio fino a che queste uscite si riducevano solo la sera con momenti di intimità. Inconsciamente sapevo che era una relazione interamente di letto ma ho voluto continuare per il fatto che con lui potevo parlare di tutto, mi sentivo a mio agio come non è mai successo con nessuno ed era la stessa cosa anche per lui. Oltre ad avere un intesa sessuale c’era anche un intesa mentale, di conseguenza mi ero innamorata di lui.. ma non ho avuto il coraggio di dirlo per paura che si potesse allontanare da me. Di fatto ogni mese spariva e ricompariva come se nulla fosse successo. Questa cosa è continuata per parecchi mesi finché ritornato dalla sua ex ( con cui ci è stato due anni + convivenza e pure coetanea). Da quel momento Mi è crollato il mondo addosso tanto da non volerlo più sentire e vedere. Dopo mesi che non ci sentivamo, più non lo volevo vedere e più lo vedevo in giro, mi riscrive confessandomi che gli manco e che non è legato a me solo per i momenti di intimità.. e che sente un forte attrazione nei miei confronti, essendo fidanzato non l’ho voluto incontrare anche se lo vorrei tanto.. penso di esserne ancora innamorata, mi sono sempre sentita legata da lui, anche lui conferma di sentire un certo legame ma non ha voluto rischiare di affrontare una relazione per la differenza di età. Ma com’è possibile che un uomo fidanzato, ormai 31enne, possa avere in attrazione forte per un altra persona, come affronta i momenti di intimità se pensa a me? Sono dell’idea che non sia così preso dalla sua ex.. non riesco a capire questo atteggiamento, se fossi fidanzata e felice non mi verrebbe da scrivere ad un mio ex

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 LUG 2019

Buongiorno Carlotta,
è probabile che la relazione con questo ragazzo nonostante sia di fatto conclusa abbia ancora qualcosa che nè lei nè lui avete del tutto elaborato e superato e che in qualche modo vi tiene legati.
Se non è possibile dire cosa sia per lui, può provare a lavorare su di sè per capire cosa rappresenta ancora per lei.. una breve consultazione psicologica potrebbe aiutarla a fare chiarezza.
Se lo desidera rimango a disposizione.
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

471 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte