Il mio essere gelosa porta il mio partner ad omettere cose importanti

Inviata da Vale · 4 dic 2020

Partendo dal presupposto che la mia fiducia é andata a calare a causa dei suoi atteggiamenti nei miei confronti e dei suoi errori e quindi è subentrata la gelosia e la poca fiducia. Questo mio atteggiamento ha portato lui ad omettere e dirmi bugie pur di non confrontasi con me ed affrontare le cose. Ma io non posso smettere di essere gelosa e stare tranquilla se dall’altra parte ho una persona che continua a sbagliare. La fiducia bisogna conquistarla. Non sappiamo come uscire da questo circolo vizioso. In piu ci sono alcune cose che non condivido e che per me sono problemi importanti come il suo essere taccagno e tirchio. Lui dice che è una mentalità, che segue il modello del padre invece io credo sia un problema da affrontare e risolvere. Faccio alcune esempi per far comprendere queste mie affermazioni: io amo i fiori eppure lui in 6 anni di relazione non mi hai mai comprato un mazzo di fiori perchè lo ritiene una perdita di soldi perché poi appassiscono e si buttano, si è limitato magari soltanto a regalarmi una mimosa (fiore che io odio) per la festa della donna. Eppure io penso che il valore al regalo lo do io. Nel caso in cui lui voglia farmi un regalo, a lui non dovrebbe importare se comprarmi un libro o un fiore, perchè sono io a dare il valore a quel regalo. Un altro esempio: gli è stata regalata una nuova valigia, lui continua ad utilizzare quella vecchia nonostante sia molto malandata. Secondo lui faceva ancora la sua funzione. Manco a farlo apposta, quando gli dicevo che forse era opportuno utilizzare la nuova e lui insisteva dicendo no, gli si ruppero le ruote della valigia malandata durante un suo viaggio lasciandolo a piedi. A me sembra che queste cose significano essere taccagni perchè non mi spiego il non utilizzare qualcosa che già si ha. Questo è limitarsi nella vita e non godersela a pieno. Mi serve davvero un aiuto e un consiglio

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 DIC 2020

Cara Vale, sembra che Lei abbia perfettamente a fuoco quali sono le cose del compagno e della relazione che non Le piacciono e che non la fanno stare bene. Non emerge mai, però, nel messaggio, il tema della presa di posizione e di responsabilità rispetto alla relazione: avete messo a tema la cosa insieme? Cosa ne è emerso? Ha valutato la possibilità che questa persona possa non essere adatta a Lei? Quando dice "non sappiamo" intende che anche il compagno percepisce questo problema o è solo una sofferenza che porta Lei? Consiglierei di fare un colloquio con un terapeuta per mettere a fuoco: 1) di chi è il problema 2) chi sono gli attori da coinvolgere per la risoluzione 3) come e con quali obiettivi iniziare un percorso. Trattandosi di un rapporto che prosegue su questa falsariga da anni, potrebbe essere utile infatti un supporto esterno - a patto che sia disposta ad accettare ogni possibile traiettoria, cosa che dal Suo messaggio non è chiara. Cordialmente, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

1000 Risposte

1023 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 DIC 2020

Cara Vale, sembra che la questione sia come riuscire, nonostante le vostre divergenze di pensiero, che causano dei conflitti all'interno della coppia, a creare un equilibrio, attraverso un compromesso, che porti benessere ad entrambi.
La inviterei a riflettere sul quanto possa farLe, e farvi, star bene una relazione caratterizzata da molta conflittualità. I conflitti sono positivi se costruttivi, ovvero se da questi si arriva ad un punto d'incontro che costruisce l'equilibrio di cui parlavo prima. Quindi tutto è capire se entrambi vogliate lavorare insieme per modificare tutti quegli aspetti dell'uno e dell'altra che influiscono negativamente sulla vostra relazione, e evolvere insieme, raggiungendo una vostra stabilità di coppia.
Le auguro tanta buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1568 Risposte

844 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte