Ho una fobia che si presenta in modo strano

Inviata da Delia Conti · 13 nov 2017 Fobie

Buona sera, premetto che non ho mai avuto a che fare con psicologi e non ho mai pensato ad una terapia perché stavo bene così. Ma ultimamente mi è venuta l'idea di avvicinarmi avvicinarmi a ciò tanto per capirne di più su di me. Ho 21 anni e da sempre ho la fobia di tutti gli animali. Vivendo in città ovviamente soprattutto di cani e gatti che sono gli animali che vedo di più. Mi chiedo come sia possibile. È un paradosso giacché io AMO gli animalinimali. Adoro cani e gatti. E soffro per questa fobia. Se non la animali messi sarei la più grande animalista di sempre. Io ODIO e ucciderei chi fa del male agli animali. Voglio che essi non siano maltrattati e li trovo molto teneri e distensivi. Cerco sempre video e foto di gattini e cagnolini e penso che vorrei coccolarli e che non avessi paura la mia casa sarebbe uno zoo, accogliere gatti e cani senza dimora. Però poi nei fatti non riesco nella maniera più assoluta ne mai ci sono riuscita a stare vicino ad un animale. Ho una paura fortissima e irrazionale, attacchi di panico e malessere fisico che non mi spiego neanche io giacche li amo e soffro per questa situazione che non riesco a controllare e mi fa sentire strana e contraddittoria. Ancora più strano è che gli animali mi fanno paura soprattutto se siamo in casa,in luoghi chiusi. Ma se li incontro fuori per strada non me ne fanno tanta e anzi riesco addirittura ad accarezzarli a volte. Cioè in una casa con un cane non potrei mai starci, ma se ne trovo uno randagio fuori che io reputo molto più calmi in genere riesco a starci vicino soprattutto se sono in compagnia di persone che non conoscono la mia fobia e che quindi pensano che per me sia normale quanto loro stare col cane e mi sento soddisfatta per superare in questo modo sta paura. Devo anche dire che purtroppo ho un cane in casa . E succede che vive chiuso in una stanza se sono libera per casa io, poi mi chiudo in camera io quando lui deve circolare x casa. Mio fratello ne volle uno a tutti i costi e io da un anno a questa parte vivi dovendo sottostare a questa tortura. Poi però se il cane sta male io piango, se lo sento abbaiare gli faccio le coccole attraverso la porta e mi metto le sue foto come sfondo del telefono e guai se qualche membro della famiglia si permette anche solo a sgridarlo ( picchiarlo non se ne parla nemmeno, dovrebbero passare sul mio corpo ). Questa fobia strana mi fa sente strana a volte. La nascondo alla gente perché non potrebbe capire e mi prenderebbe x pazza. E soprattutto limita la mia vita sociale : ho fatto brutte figure a casa di ragazzi con i quali uscivo che avevano cani, non vado a casa di amici o parenti con animali. E ok , infondo basterebbe solo evitare case con animali e si vive cmq. Ma io mi chiedo da dove nasca questo problema e perché si presenta in modo tanto contraddittorio ? Grazie x le eventuali risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 NOV 2017

Buonasera cara Delia,
solitamente dietro le fobie si nasconde un nucleo di angosce e di ansia che produce il sintomo fobico, poi, dirle nel suo perchè caso avviene non è possibile nella limitata conoscenza che ho di lei e della sua storia. Di certo il suo sintomo sembra manifestarsi in maniera prepotente e diviene difficile anche vista la presenza del suo cane in case. Se crede vada in psicoterapia, è uan fobia che si può benissimo affrontare. Un saluto

Dott.ssa Gilda Di Nardo Psicologo a Roma

70 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 NOV 2017

Salve Delia, innanzi tutto voglio farle i complimenti per il coraggio che ha, e che esprime dicendo di voler capire di più su di sé. È un atto di coraggio vero, sa? Uno dei più grandi. E vista la sua giovane età lo è ancora di più! Per questo sono convinta che da una terapia lei riceverebbe il meglio, perché ha la voglia e il coraggio di conoscersi. La sua fobia per gli animali ha un senso nella sua vita, e per quanto irrazionale le appaia, quel senso esiste e vale la pena di trovarlo. La sua fobia sparirà, e le si chiariranno tante altre cose che le serviranno per vivere come lei desidera e merita. Non solo con gli animali. Le faccio i miei migliori auguri, e non esiti a contattarmi anche solo per chiarirsi.
Coraggio!

Dott.ssa Chiara Mazzei
Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Chiara Mazzei Psicoterapeuta Psicologo a Signa

2 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 NOV 2017

Buongiorno Delia, di solito è molto difficile stabilire con certezza da cosa nascano i problemi psicologici. Come lei stessa ha capito, però, una delle caratteristiche tipiche delle fobie è la loro irrazionalità, altrimenti non si parlerebbe di fobie, ma di paure legittime. Non deve essere stupita, quindi, dalle contraddizioni che riporta perché fanno parte del problema.
Le consiglio di non sottovalutare la situazione. Lei dice che le basterebbe evitare case con animali, ma dice anche che soffre per questo problema e che limita la sua vita sociale. Non mi sembrano cose di poco conto. Esistono terapie efficaci e rapide per risolvere questo tipo di difficoltà che tra l’altro nel suo caso non è ancora così strutturata dal momento che riesce comunque a vedere video e foto di animali e addirittura a volte riesce ad accarezzarli in strada.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

311 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 NOV 2017

Ciao delia le fobie per gli animali sono tra le più comuni, e in realtà esistono varie protocolli Abbasanta rapidi per ottenere ottimi risultati in tempo brevi. In più nel tuo caso l amore per gli animali e la tua voglia di cambiamento sono ottimi fattori motivazionali per iniziare e portare a buon fine il trattamento. In bocca al lupo per il tuo percorso. Dott. Cassisa Alessandro

Dott. Alessandro Cassisa Psicologo a Parma

7 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29600

domande

Risposte 100800

Risposte