Ho un problema con i miei

Inviata da Constantin · 2 gen 2017 Crisi adolescenziali

Sono un ragazzo di origine rumena e sto con la mia ragazza italiana. Non ci sono mai stati probblemi fin quando mio padre per sbaglio e andato sulla chat e sulle foto e ha scoperto che l'ho fatto con lei.Noi l'abbiamo fatto perche ci amiamo davvero tanto ed entrambi lo volevamo fare.Prima che i miei lo scoprissero la mia ragazza qualche volta passava da casa mia e non c'era nessun problema,i miei l'avevano conosciuta e cose varie...il punto e che da quando l'hanno scoperto circa 3 giorni fa mi stanno dicendo di continuo che ci vogliono parlare con i suoi perche a loro non va bene il fatto che l'abbiamo fatto e che mio padre vuole parlare con il suo e chiedergli se è al corrente di questa cosa...io i suoi non gli ho ancora conosciuti a parte suo padre che a volte mi capitava di incontrarlo e ci salutavamo.Il punto è che la mia ragazza non ha intenzione di far parlare suo padre con il mio e secondo me ha pure ragione,non capisco perche ci tiene tanto mio padre a parlare con il suo e dirgli "sa che i nostri figli hanno s*****o?"perche se succedesse suo padre di sicuro la mena e poi ho paura che per colpa ditutto questo ci potremmo lasciare ma io non voglio che succeda perche la amo veramente troppo,e tutto per me.Adesso stavammo cercando qualcuno (qualche amico)che potrebbe fingersi suo padre...i miei in pratica non mi fanno uscire fin quando non ci parlano al telefono con uno dei suoi ma questo non risolverebbe niente anzi,peggiorerebbe soltanto le cosi..i miei poi non vedono bene una relazione con una di origine italiane perche dicono che alla fine per colpa loro ti ritroverai in mezzo alla strada ma io non gli ascoloto perche la amo troppo.Poi secondo me e una cosa normale farlo quando si ama veramente qualcuno,c'è noi eravammo entrambi d'accordo abbiamo usato le precauzioni e l'abbiamo fatto con "testa".Mi potreste gentilmente dare qualche consiglio?
GRAZIE IN ANTICIPO

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 GEN 2017

Gentile Constantin,
non conosco la sua età né quella della sua ragazza, ma le preoccupazioni di suo padre potrebbero essere dovute alla vostra giovane età. Durante l' adolescenza il corpo cambia e anche la mente e i ragazzi si preparano a diventare adulti anche esplorando la sessualità, è un periodo in cui a volte sia figli che genitori possono essere spaventati dai cambiamenti che avvengono. Bisognerebbe tentare di aprire un dialogo : ha provato a chiedere a suo padre perché si comporta così? È una ragione culturale? È spaventato? Ha dubbi sul fatto che usiate precauzioni? Siete troppo giovani per la cultura rumena o per quella italiana? Provi a parlare con suo padre con calma, non nel momento del litigio e della rabbia. Poi potrebbe dire alla sua ragazza quali sono le reali intenzioni di suo padre in modo che possa scegliere se parlare del vostro rapporto con i suoi genitori oppure no. La sua ragazza dovrebbe poter scegliere e non essere costretta a raccontare della vostra relazione ai suoi genitori.

Dott.ssa Sonia Vela Psicologo a Casalecchio di Reno

9 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2017

Ciao Costantin,
Purtroppo non dici la tua età, ma mi sembra che siate due adolescenti minorenni.
La prima cosa che ti voglio dire è di evitare possibilmente "inganni"; la situazione non potrebbe che peggiorare.
La seconda è che, pur non conoscendo la vostra età, è normale in adolescenza esplorare la sessualità, ed è importante farlo come dici tu con coscienza, usando metodi contraccettivi. A maggior ragione può succedere se c'è anche l'amore.
I vostri sentimenti sembrano sinceri e intensi, ma se siete molto giovani probabilmente questi vengono sottovalutati dagli adulti; aggiungiamo anche che per i genitori non si è mai abbastanza grandi e responsabili e condiamo il tutto con una generale diffidenza dovuta alle differenze culturali delle vostre famiglie. Non è una buona ricetta!

Se tuo padre vuole informare i genitori della tua ragazza, è possibile anche che sia preoccupato (per la vostra età? Per motivi di rispetto?) e forse il suo intento non è quello di separarvi. Potresti provare a parlare con molta calma con lui e se rimane con questa intenzione, una soluzione potrebbe essere che sia la tua ragazza per prima a confidarsi con un parente o un genitore di fiducia. Dopodiché un incontro fra genitori potrebbe rassenerare gli animi.
Non conoscendovi personalmente e sapendo così poco, posso solo fare delle ipotesi.

Spero che tutto si risolva per il meglio.

Dott.ssa Beluardo Cinzia Psicologo a Torino

26 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte