Ho un problema che non riesco a risolvere e non riesco a parlarne con nessuno

Inviata da Domenico · 25 lug 2022 Relazioni sociali

Vi prego aiutatemi, è ormai un po' di tempo che mi porto dietro un problema che sta iniziando a essere davvero insopportabile. Da oramai 3/4 anni è come se non riuscissi a capire le persone. non so come spiegarlo, ma ad esempio quando qualcuno mi parla non so mai cosa rispondere, quando qualcuno mi dice qualcosa di divertente non mi viene da ridere o da rispondere in alcun modo. Di solito in queste situazioni fingo una risatina ma penso che si noti che io stia fingendo. Ho solo 18 anni, eppure in questi anni sono stato davvero male ma pensavo si trattasse di un male che sarebbe passato con il tempo. Invece adesso che ho finito la scuola e probabilmente andrò a vivere fuori per l università inizio a pensare che questa situazione non sarà più sostenibile. Non riesco neanche a parlare con qualcuno per chiedere qualcosa (esempio chiamare il cameriere al bar) e non posso controllare questa sensazione. Ogni tanto mi capita però di sbloccarmi per poco tempo come ad esempio 1/2 giorni, e in quei giorni mi deprimo perché sebbene sono anche simpatico quando non sono bloccato , so che non posso costruire relazioni con nessuno perché presto tornerò ad essere il soggetto descritto poco fa. So che è difficile capire come mi sento ma vi giuro che non riesco a descrivere questa situazione, mi sembra di essere pazzo, di vedere il mondo in modo diverso dagli altri esseri umani, soprattutto perché ogni tanto riesco a ragionare come una persona normale e quindi mi rendo conto di come io veda il mondo in maniera distorta. non so davvero cosa fare, se ne volessi parlare con i miei genitori non avrei idea di come fare, non saprei come descrivere una situazione del genere. Mi sono sforzato per cercare di fare capire come mi sento qui, ma parlarne a voce è tutto un altro paio di maniche. Questo mio problema mi ha portato negli anni a perdere quasi tutte le amicizie, adesso ho pochissimi amici e quando esco con loro sono un fantasma, loro ridono e scherzano io sto lì dietro con lo sguardo perso nei miei pensieri, e ogni tanto accenno una risata per ricordare che ci sono, e mi sento davvero triste in questo tipo di situazioni. Perché da un lato vorrei divertirmi davvero con loro e dall'altro so che non ci riesco perché è come se non riuscissi a divertirmi. Non ho mai avuto una ragazza ovviamente apparte una alle scuole medie ma non la conto neanche, è impossibile per me approcciarmi con delle persone nuove figuriamoci avere una relazione. Quando provo questa sensazione inoltre non riesco a guardare negli occhi le persone e mi sento così stupido agli occhi degli altri. Vi prego aiutatemi a capire cosa fare e di che problema si può trattare, so che dovrei parlare con uno psicologo ma il problema è che non so come parlarne alla mia famiglia di questo problematica.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36500

domande

Risposte 124700

Risposte