Ho un problema che mi porto dietro ormai da troppo

Inviata da Me · 18 gen 2021

Salve, ringrazio in anticipo tutti per la risposta.. sono un ragazzo di 19 anni, ho già terminato gli studi e vivo in un paesino di provincia. Da sempre, fin da ragazzino, ho tenuto vicino a me una cerchia di 4/5 “amici” più stretti, mentre in giro per il paese conosco un po’ tutti. Il problema è che con queste 4/5 persone (con cui esco ogni giorno e ci vediamo tutti insieme) non sono mai riuscito a stabilire una vera e propria amicizia. Mi spiego meglio, sono sempre stato il tipico ragazzo che da sempre e non riceve mai, o quasi mai. Questa cosa però ormai è diventata abitudine già da molto tempo.. ho provato ad affrontare il discorso con loro, ma sembra di parlare con gente stupida o che si impegna al massimo per esserlo. Anche le minime cose, più semplici, riescono a sbagliarle (per fare due esempi: quando ci accordiamo e aspetto una chiamata, ma non la fanno, oppure quando dicono che non escono, ma poi li trovo in giro). Ma il fatto è che non ho mai fatto niente di male nei loro confronti.. li ospito sempre a casa (sembra ormai un albergo) e sono l’unico tra tutti, se hanno bisogno di un aiuto corro per prestarglielo, mentre per loro posso aspettare, spesso e volentieri.
L’unica cosa, quando si parla di competitività, orgoglio a parte, sono quello a cui riesce tutto meglio, diciamo che sono sempre stato la mente del gruppo, e capace di affrontare al meglio i problemi, anche per gli altri. Li ho sempre visti come una famiglia, mentre loro, mi sa, solo a volte. Questa convenienza che vedo, mi manda in bestia, e quando vedono di tirare un po’ troppo la corda, per un breve periodo cambiano atteggiamento. Ciò dimostra che non sono poi così stupidi.. in ogni caso con loro mi ci trovo bene solo per le cose basilari, quando si parla di argomenti più seri, non c’è modo di affrontarli.. come dovrei comportarmi? Spesso mi sento solo per questo..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 GEN 2021

Gentile Me, mi sembra di capire che sia conveniente per lei mettere mano insieme ad uno psicologo a come lei vive le relazioni, analizzando i suoi comportamenti e le sue modalità di interpretare i comportamenti altrui, affinché possa aumentare la consapevolezza su di sé, approfondire questo senso di solitudine che lei sperimenta e migliorare la qualità della sua vita e delle sue relazioni! A volte non ci accorgiamo chele problematiche che abbiamo dipendono dalla lente che utilizziamo per guardare la nostra vita e quindi cambiando quella lente possiamo risolvere quelle problematiche!
Resto a disposizione.
Dott.sa Greta Lorini

Dott.sa Greta Lorini Psicologo a Lodi

65 Risposte

62 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19400

psicologi

domande 31350

domande

Risposte 107600

Risposte